Juventus: quattro gol al Renate. Giaccherini recuperato | JMania

Juventus: quattro gol al Renate. Giaccherini recuperato

Juventus: quattro gol al Renate. Giaccherini recuperato

La preparazione della Juventus in vista del big match di domenica sera al San Paolo contro il Napoli, è proseguita oggi con un’amichevole giocata a Vinovo contro il Renate, formazione che milita in Lega Pro, seconda divisione. Si è trattato di un buon test per gli uomini di Conte che hanno potuto muoversi su buoni …

quagliarella juventus allenamentoLa preparazione della Juventus in vista del big match di domenica sera al San Paolo contro il Napoli, è proseguita oggi con un’amichevole giocata a Vinovo contro il Renate, formazione che milita in Lega Pro, seconda divisione. Si è trattato di un buon test per gli uomini di Conte che hanno potuto muoversi su buoni ritmi. Ecco l’11 iniziale schierato dal tecnico pugliese: Storari in porta, Motta, Sorensen, Grosso e De Ceglie in difesa, Marrone, Pazienza e Estigarribia a centrocampo e in avanti Krasic, Del Piero e Quagliarella. La sgambata si è conclusa 4-0 con gol di Alex Del Piero, doppietta di Quagliarella e sigillo finale di Luca Toni. Solo tre i cambi operati da Conte tra un tempo e l’altro: oltre a Del Piero rilevato dal bomber ex Bayern, sono usciti Estigarribia e Krasic che hanno fatto posto ad Elia e Giaccherini, ormai recuperato. Gli uomini non impiegati contro il Renate (praticamente i titolari degli ultimi tre incontri di campionato) hanno assistito ad una parte di gara, prima di svolgere un leggero lavoro atletico. Anche domani è prevista una sola seduta pomeridiana, in programma alle 14.30.

4 commenti

  1. [email protected]

    ci rendiamo conto che fra 28 giocatori o quanti abbiamo solo 15 possono essere considerati giocatori da juve e dei quali molti sono accettabili solo come riserve….

    hai ragione numero7 ma quando ho detto che deve giocare almeno una partita in coppa italia anche se per adesso non abbiamo chiuso una partita nel primo tempo quindi avere una chance….

  2. La formazione schierata da Conte in questa amichevole dovrebbe dirvi già tutto. Hanno giocato solo ed esclusivamente i panchinari. I titolari li ha risparmiati per evitare infortuni. Quelli che non hanno giocato sono la formazione titolare di domenica, gli altri si giocheranno i 7 posti in panchina e quelli in tribuna.

  3. Concordo con Panzer il Quaglia deve avere la sua opportunità non è giusto che un giocatore come lui deve rimanere sempre in panchina.
    Con tutto il rispetto per Matri e Vucinic due grandi Quaglia non ha nulla da invidiare ai giocatori sopra citati.
    Come detto già in un’altro articolo Conte ha la responsabilità di almeno 2 partite pareggiate dalla Juve, inserendo a partita largamente in corso sempre i soliti giocatori, facendo spompare addirittura gente come Pepe e Vidal.
    Vogliamo arrivare a degli infortuni seri per poi piangere miseria fra qualche mese.Bisogna preservare tutti e dare a tutti le giuste chances.
    E’ così che si vince il campionato e non accordandosi con la società che ha sicuramente imposto a Conte il centellinato impiego di Alex,il non impiego del Quglia e la pressione spasmodica esercitata su Krasic solo per far cambiare aria ai giocatori citati.
    Non credo proprio che Estigarribia sia superiore a Krasic.
    Non credo che ci sia bisogno sempre di inserire Pazienza al posto di un’attaccante.

  4. [email protected]

    quagliarella da far giocare….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi