Juventus: quanti nomi per il dopo Buffon... | JMania

Juventus: quanti nomi per il dopo Buffon…

Le condizioni di Gigi Buffon preoccupano e non poco in casa Juve. Dopo settimane durante le quali il portierone bianconero sembrava essere sul mercato, pochi giorni prima del mondiale la doccia fredda per le pretendenti: il numero uno della nazionale rimarrà alla Vecchia Signora e onorerà fino in fondo il suo contratto. A meno che …

Le condizioni di Gigi Buffon preoccupano e non poco in casa Juve. Dopo settimane durante le quali il portierone bianconero sembrava essere sul mercato, pochi giorni prima del mondiale la doccia fredda per le pretendenti: il numero uno della nazionale rimarrà alla Vecchia Signora e onorerà fino in fondo il suo contratto. A meno che le condizioni fisiche non glielo consentano… A Torino, infatti, i continui infortuni di Buffon hanno creato più di un allarma e Beppe Marotta, coadiuvato per l’occasione da Michelangelo Rampulla sta sondando il mercato alla ricerca del migliore sostituito. Il candidato numero uno è proprio il suo secondo in nazionale, Marchetti, ma non si escludono altre piste che portano rispettivamente a Storari, Sorrentino, Handanovic e Ruffier.
Tra le alternative, è proprio il giovane portiere del Monaco a destare maggiore interesse nelle ultime ore, visto anche il prezzo inferiore al collega del Lione Lloris: per Ruffier i monegaschi chiedono 15 milioni ma a 10-11 si può chiudere.
Di prezzo nettamente inferiore, sono i giovani emergenti spagnoli Diego Alves e Diego Lopez, che sono stati seguiti con molta attenzione nei mesi precedenti e il milanista Storari che potrebbe raggiungere Torino in cambio di Zebina. Nel caso di quest’ultimo, però, come dello stesso Sorrentino si trattarebbe di soluzioni temporanee poiché entrambi hanno una carta d’identità che non gioca a loro favore.
Samir Handanovic
, infine, sembra avviato verso il Bayern Monaco.

Un commento

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi