Juventus, Quagliarella: "Anche Fiorentina e Inter per lo scudetto"

Juventus, Quagliarella: “Anche Fiorentina e Inter per lo scudetto”

Juventus, Quagliarella: “Anche Fiorentina e Inter per lo scudetto”

Fabio Quagliarella, attaccante della Juventus, ha risposto alle domande dei tifosi durante il ‘Filo Diretto’ su JTV

FBL-EUR-C1-JUVENTUS-GALATASARAYFabio Quagliarella, attaccante della Juventus, è stato oggi ospite del ‘Filo Diretto’ su JTV: è stata l’occasione per il bomber bianconero, appena rientrato da un infortunio, per rispondere alle domande dello studio e dei tifosi. Domenica sera la Juventus affronterà, ironia della sorte, proprio il Napoli, l’ex squadra di Fabio: “E’ una partita sicuramente bella per chi è amante di questo sport – esordisce Quagliarella -, partite come Juve-Napoli, due squadre che sono al secondo posto in classifica e stanno facendo un campionato straordinario. Credo sia una partita stupenda e me lo auguro, anche per i tifosi, per chi viene allo stadio. Vedere una bella partita è un motivo di orgoglio e soddisfazione, quindi speriamo veramente che ci sia tutto per rendere un bello spettacolo”.

Ovviamente, per il bomber stabile, non sarà una gara come tutte le altre:

“È normale. Il Napoli è la mia squadra, quella che ho sempre tifato. Poi ora la affronto da ex da due-tre anni a questa parte, quindi è sempre una partita particolare, come tutte le partite contro le mie ex squadre, perché comunque dove sono stato ho sempre avuto dei bellissimi ricordi”.

In Champions League la Juventus non ha ancora vinto: cosa serve per poter ottenere sei punti contro Copenhagen e Galatasaray e conquistare l’accesso agli ottavi?

“La squadra c’è, è quella dell’anno scorso – replica Quagliarella – , anzi, ci siamo rinforzati, quindi c’è da soffrire come sempre. Magari poter fare qualche partita, qualche competizione  dove non si soffre. Sappiamo benissimo che dobbiamo cercare di limitare alcuni errori, più che errori di squadra, sono errori individuali, come l’attaccante può sbagliare un gol a un metro dalla porta, come un difensore può sbagliare un intervento. Se miglioriamo quello, sicuramente ci possiamo togliere delle gran belle soddisfazioni. Il mister sta lavorando su quello. Poi i risultati comunque ci danno ragione, perché siamo in corsa su tutto. In Champions possiamo dire ancora la nostra e possiamo superare il turno, che è l’obiettivo numero uno. Dipende tutto da noi, noi dobbiamo giocare come abbiamo fatto contro il Real Madrid, come abbiamo sempre fatto nelle ultime partite, affrontando queste due gare di Champions con il coltello fra i denti e passare il turno, quello è il nostro obiettivo. In un modo o nell’altro bisogna passarlo”.

Attualmente la Roma si trova in vetta alla classifica di Serie A, ma per Quagliarella ci sono altre squadre che possono giocarsela:

“Diciamo che a me piace tantissimo come gioca la Fiorentina – dice ancora il bomber a JTV – , quindi è una squadra che può dare fastidio; la stessa Inter che comunque non avendo le coppe può comunque dare fastidio. Consideriamo che siamo a inizio novembre, il campionato è ancora lungo. La Roma sta facendo qualcosa di straordinario e i punti che ha li merita tutti. Noi e il Napoli siamo dietro a rincorrere. Credo sia un bellissimo campionato. Tutte queste squadre stanno dimostrando che nell’ultimo mese si deciderà tutto, nel rush finale. E’ un po’ più in difficoltà il Milan, ma ha dei grandi giocatori che da un momento all’altro possono riprendere a fare un filotto di vittorie”.

Oltre ai risultati con la maglia della Juventus, Fabio Quagliarella sogna anche il ritorno in nazionale, magari per i Mondiali di Brasile 2014:

“Io ci punto e ci credo, devo essere sincero. Non  voglio avere rimpianti, rimorsi, quindi do tutto. Giustamente passa tutto per la Juventus, facendo bene alla Juventus, andando avanti in Champions, facendo bene in campionato, io spero che Prandelli guardi anche all’attacco della Juventus, che non è poi così scarso”, ha concluso Quagliarella.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi