Juventus: pronto ricorso per Marotta, si valuta per gli altri squalificati | JMania

Juventus: pronto ricorso per Marotta, si valuta per gli altri squalificati

Juventus: pronto ricorso per Marotta, si valuta per gli altri squalificati

Alla Juventus le squalifiche di Conte, Bonucci e Chiellini, sancite ieri dal giudice sportivo erano state messe in preventivo, anche se si sperava in un’entità più lieve. Le conferme sono state accolte dai diretti interessati e dalla società con amarezza, ma lo sconcerto è per l’inibizione dell’ad e dg Giuseppe Marotta. Dalla società bianconera fanno …

agnelli-marotta-juveAlla Juventus le squalifiche di Conte, Bonucci e Chiellini, sancite ieri dal giudice sportivo erano state messe in preventivo, anche se si sperava in un’entità più lieve. Le conferme sono state accolte dai diretti interessati e dalla società con amarezza, ma lo sconcerto è per l’inibizione dell’ad e dg Giuseppe Marotta. Dalla società bianconera fanno sapere che il dirigente non ha mai pronunciato «frasi ingiuriose» e assunto «un atteggiamento intimidatorio nei confronti dell’arbitro» come scritto nelle motivazioni di Tosel, su segnalazione dell’arbitro Guida.

L’impressione è che il fischietto abbia voluto far pagare a caro prezzo le proteste ai bianconeri e quell’insinuazione di essere un tifoso del Napoli. Marotta, infatti, in 30 anni di carriera non aveva mai subito un’inibizione. E non finisce qui, poiché le frasi su Guida e sulla designazione infelice, potrebbero far rimediare a Marotta il deferimento e un’altra sanzione.

Per quel che riguarda Conte, invece, l’arbitro e i suoi collaboratori hanno riportato la frase “non avete le palle”, urlata loro in faccia più volte dal tecnico bianconero, mentre Bonucci chiedeva spiegazioni con fare, a detta dell’arbitro minaccioso e arrogante. Di sicuro la Juve farà ricorso per l’inibizione di Marotta, mentre vorrebbe prima chiarire le posizioni degli altri. Lo si vorrebbe fare nel corso del classico incontro tra Braschi, Nicchi, società e capitani che si vedranno a Milano e non a Roma il prossimo 4 febbraio. Non sarà presente Andrea Agnelli, che volerà in all’assemblea annuale dell’Eca che si terrà in Qatar. Visto che all’Eca sono invitati 6 club italiani, forse sarebbe il caso di rinviare di una settimana la riunione di Milano.

7 commenti

  1. Credo proprio che sia la nostra dirigenza a non avere le palle!!!! Mazzarri squalificato per 3 volte e per 3 volte cancellata la squalifica!!!
    Noi….orecchie basse e muti!!! vergogna!!!!

  2. Ma cosa comporta la squalifica di Marotta? Mica scende in campo lui!
    Fare ricorso per Bonucci, no? Domenica giochiamo con Anelka in difesa!!!

  3. Stefano - Uliveto Terme Pisa

    Bisogna chiudere le partite, non arrivare al 90°….. comunque io stò con CONTE!!!!!!

  4. Scusate la dura critica ma ogni volta che vi leggo maledite Marotta secondome in maniera spropositata.

  5. E finitela con ste critiche esagerate su Marotta, Conte ecc… siete più lamentosi voi che gli interisti. Con Marotta, Conte ecc.. Abbiamo vinto uno scudetto, siamo primi in classifica, la juve gioca il miglior calcio in Italia, siamo ai quarti Champions, semifinale coppa Itali, confronto a due anni fa il valore economico della squadra è quadruplicato. Avranno fatto anche qualche cazzata ma hanno anche comprato: PIRLO, VIDAL, VUCINIC, ASAMOAH, PODGBA, BARZAGLI, LICHSTAINER….. E dopo tre rigori negati di cui uno allo scadere a chi non svalvolava il cervello……. Ricordate le reazioni degli ipocriti: Pulvirenti, Galliani, Moratti, Cellino, Preziosi, Zamparini e puntualmente non vengono puniti. Non vi girano i coglioni pure a voi……

  6. Al posto di Andrea multerei di brutto sia Conte che bonucci e chiellini…..non si puo’ fare sceneggiate ridicole in un dopo partita….siamo la juve mica il napoli…..forza juve

  7. Si facciamo ricorso chiedendogli di inibirlo allo sport tutto per il resto dei suoi giorni.

    RADIAMO MAROTTA.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi