Juventus prima trimestrale 2012/2013: risultati economici in netto miglioramento | JMania

Juventus prima trimestrale 2012/2013: risultati economici in netto miglioramento

Juventus prima trimestrale 2012/2013: risultati economici in netto miglioramento

Il Cda della Juventus, riunitosi ieri allo Juventus Stadium, ha approvato la trimestrale al 30 settembre. Secondo i dati ufficiali riportati dal club bianconero, il primo trimestre dell’esercizio 2012/2013 conferma il trend di netto miglioramento dei risultati economici: la perdita, pari a 11,6 milioni, si è più che dimezzata rispetto a quella di 26,1 milioni …

Il Cda della Juventus, riunitosi ieri allo Juventus Stadium, ha approvato la trimestrale al 30 settembre. Secondo i dati ufficiali riportati dal club bianconero, il primo trimestre dell’esercizio 2012/2013 conferma il trend di netto miglioramento dei risultati economici: la perdita, pari a 11,6 milioni, si è più che dimezzata rispetto a quella di 26,1 milioni del primo trimestre dell’esercizio dell’anno precedente; i ricavi, uguali a 54,6 milioni, evidenziano un incremento del 62,1% rispetto al dato di 33,7 milioni dello stesso periodo dello scorso esercizio; i costi operativi, ossia 49,3 milioni, in aumento di 4,3 milioni rispetto al dato del primo trimestre 2011/2012, evidenziano però una dinamica di incremento (+9,5% circa) più bassa rispetto a quella dei ricavi.

Il merito di tutto ciò, dunque, è prevalentemente dello Juventus Stadium: il miglioramento deriva principalmente da maggiori ricavi da gare ( +0,8 milioni), dalla partecipazione alla Champions League ( +8,1 milioni), da superiori ricavi da diritti radiotelevisivi e proventi media (+8 milioni), da maggiori ricavi da sponsorizzazioni (+1,2 milioni) e dall’incremento degli altri ricavi (+3 milioni) riferibili in particolare allo sfruttamento dello Stadium durante la settimana quando le gare non ci sono (Museo, tour, eventi). Queste  variazioni positive sono state parzialmente compensate da maggiori costi del personale tesserato (-1,9 milioni), da maggiori costi per servizi esterni (-0,6 milioni), da maggiori oneri da gestione diritti calciatori (-0,8 milioni), da maggiori ammortamenti diritti calciatori ( -0,5 milioni), da maggiori ammortamenti su altre immobilizzazioni ( -0,4 milioni), nonché da maggiori oneri finanziari netti ( -0,6 milioni).

Dati: Tuttosport

2 commenti

  1. Io plaudo sinceramente il lavoro di Andrea Agnelli e della Società intera per l’ottimo lavoro…e rendo una plateale ovazione al popolo bianconero che ha finanziato il loro lavoro, gremito gli splati del Juventus Stadium, i corridoi del Museo etc etc per rendere possibile questi risultati ed i tanti altri ancora che verranno nel futuro.

  2. Dai che per vine hanno, campionato coppa italia e parità di bilancio!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi