Juventus prima nella classifica dell'anno solare: 81 punti

Juventus prima nella classifica dell’anno solare: 81 punti

Juventus prima nella classifica dell’anno solare: 81 punti

La Juventus di Massimiliano Allegri chiude il 2015 al quarto posto in classifica a soli tre punti dall’Inter, ma nell’anno solare è prima

La Juventus di Massimiliano Allegri chiude il 2015 al quarto posto in classifica a soli tre punti dall’Inter, ma nell’anno solare è la squadra che ha incamerato più punti. In 39 partite giocate, infatti, Buffon e soci hanno totalizzato 81 punti, contro i 75 della Fiorentina e i 71 del Napoli. Al quarto posto troviamo l’Inter con 70 punti, seguita a ruota dalla Roma con 66 e dalla Lazio con 65. Il Milan è solo 9° con 55 punti totalizzati da gennaio ad oggi. La graduatoria menziona anche le squadre retrocesse e neopromosse, Torino e Sassuolo hanno una partita in meno (si recupererà il 20 gennaio).

Juventus prima nell’anno solare 2015

1 – Juventus 81 (39 partite)

2 – Fiorentina 75 (39)

3 – Napoli 71 (39)

4 – Inter 70 (39)

5 – Roma 66 (39)

6 – Lazio 65 (39)

7 – Torino 59 (38)

8 – Sassuolo 56 (38)

9 – Milan 55 (39)

10 – Empoli 52 (39)

11 – Genoa 49 (39)

12 – Chievo 49 (39)

13 – Sampdoria 49 (39)

14 – Atalanta 46 (39)

15 – Palermo 45 (39)

16 – Udinese 40 (39)

17 – Hellas Verona 37 (39)

18 – Cagliari 22 (22)

19 – Bologna 19 (17)

20 – Cesena 15 (22)

21 – Frosinone 14 (17)

22 – Parma 12 (22)

23 – Carpi 10 (17)

Un commento

  1. Da inizio anno ho criticato aspramente sia Allegri che Madzukic ed ora sono molto contento che siano proprio loro i principali artefici della rimonta in classifica. L’allenatore ha mantenuto la calma e fatto poi le scelte giuste col 3-5-2, mentre il croato, che all’inizio era fuori condizione, ed infatti mi ricordavo giocatore capace di ben altre prestazioni, poi ha ingranato la quinta e ora è un vero trascinatore, come mai si era visto prima. Non poteva essere lo scarso che a Genova non riusciva a fare più dei 2 all’ora correndo, era inspiegabile. Ora ha fatto vedere a tutti chi è il vero mandzukic.
    Guidati dal croato, da Barzagli, Marchisio e Dybala è stata ribaltata la classifica.
    Quest’anno per vincere c’era bisogno di nuovi stimoli e di nuove sfide, beh la crisi dei primi 2 mesi di stagione è stato il momento della svolta, ha dato la sveglia a tutto l’ambiente (nuovi e vecchi) ed ha creato dal nulla la nuova grande sfida e ora si inizia a correre davvero.
    Avanti così ragazzi, abbiamo 3 partite alla portata prima dello scontro con la Roma in casa.
    C’è da vincere e noi della Juve non ce ne stanchiamo mai.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi