Juventus: per gennaio spunta Mario Yepes | JMania

Juventus: per gennaio spunta Mario Yepes

Juventus: per gennaio spunta Mario Yepes

Spunta un nome a sorpresa per il mercato di gennaio bianconero. L’infortunio di Leandro Rinaudo che terrà lontano dai campi l’ex napoletano per circa 4 mesi e i malumori di Nicola Legrottaglie continuano a preoccupare Marotta e Del Neri. Per la finestra invernale di calciomercato, infatti, il DG bianconero sta sondando il mercato alla ricerca …

Spunta un nome a sorpresa per il mercato di gennaio bianconero. L’infortunio di Leandro Rinaudo che terrà lontano dai campi l’ex napoletano per circa 4 mesi e i malumori di Nicola Legrottaglie continuano a preoccupare Marotta e Del Neri. Per la finestra invernale di calciomercato, infatti, il DG bianconero sta sondando il mercato alla ricerca di un centrale in grado di garantire affidabilità qualora mancasse uno dei componenti della coppia Chiellini-Bonucci. Il sogno rimane il nazionale tedesco Serdar Tasci: il calciatore, seguito ormai da un paio di stagioni dagli 007 bianconeri rappresenterebbe, però, un sacrificio eccessivo, magari da portare a termine a giugno. Come alternativa, nei giorni scorsi si è parlato del napoletano Santacroce, ma nelle ultime ore, secondo quanto riporta ‘Tuttosport’, in pole ci sarebbe il milanista Mario Yepes. Il 34enne colombiano, acquistato la scorsa estate dal Chievo VR non è mai stato impiegato da Allegri con il quale non sembra aver instautrato un grosso feeling e a Torino, ovviamente, verrebbe di corsa.

Un commento

  1. Prendi un giocatore di qualitò che in giro se ne trovano abbastanza.

    A 34 anni cosa speri !!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi