Juventus Pepe: "Devo operarmi" - Marotta "Ci manca tanto" | JMania

Juventus Pepe: “Devo operarmi” – Marotta “Ci manca tanto”

Juventus Pepe: “Devo operarmi” – Marotta “Ci manca tanto”

“Ho avuto quattro ricadute nello stesso punto e quindi, dopo aver valutato attentamente il da farsi, abbiamo deciso per un piccolo intervento, per tornare a giocare il prima possibile”. Simone Pepe ha fatto il punto sulle sue condizioni ai microfoni di Sky Sport’. Il centrocampista della Juventus è fermo dall’infortunio patito la scorsa estate nel …

simone-pepe-juventus-com“Ho avuto quattro ricadute nello stesso punto e quindi, dopo aver valutato attentamente il da farsi, abbiamo deciso per un piccolo intervento, per tornare a giocare il prima possibile”. Simone Pepe ha fatto il punto sulle sue condizioni ai microfoni di Sky Sport’. Il centrocampista della Juventus è fermo dall’infortunio patito la scorsa estate nel Trofeo Tim, se si eccettuano i pochi minuti giocati all’andata contro la Lazio. “Ho una gran voglia di farlo: in questi mesi sono stato sempre presente a Vinovo, anche perché la vicinanza dei compagni aiuta a superare i momenti difficili. Ringrazio loro, la mia famiglia e la società che mi hanno sempre supportato e mi hanno permesso di mantenere il sorriso, anche se non è stato semplice. Ora ci sarà l’operazione e poi valuteremo i tempi di recupero”, ha detto ancora Pepe.

Nonostante sia ai box, Simone non ha mai smesso di seguire e incitare i compagni: “La squadra mi fatto vivere dei bei momenti – conclude Simone Pepe – Al Celtic Park ha fatto una grande partita, in un clima infuocato. Io mi sento parte integrante del gruppo e sono molto contento dei risultati che ottiene. I compagni lo sanno, perché mi trovano sempre qui, pronto a dare il mio contributo, anche fuori dal campo. La Champions? Sognare non costa niente. Abbiamo dimostrato di essere un’ottima squadra e dovremo continuare a farlo, sia in campionato che in Europa”.

Di fianco a Simone Pepe è presente il direttore generale e amministratore delegato Beppe Marotta: “Vogliamo dimostrare il nostro affetto a un ragazzo e a un professionista che ha dato molto alla Juventus. La nostra vicinanza vuole testimoniare che saremo al fianco di Simone nel percorso che lo attende nelle prossime settimane. Purtroppo in questa stagione non abbiamo mai potuto utilizzarlo e la sua mancanza si è fatta sentire. La speranza è di rivederlo in campo il prima possibile e da parte nostra c’è ottimismo. Ci auguriamo che questo suo calvario stia per finire, almeno per quanto riguarda il processo medico, passato attraverso analisi oggettive dal punto di vista diagnostico e diverse consulenze e confronti con più luminari. Siamo fiduciosi e auguriamo a Simone una pronta guarigione e di tornare presto a essere uno dei nostri”, conclude Marotta.

Un commento

  1. Ma si può sapere di preciso cosa tormenta Simone?

    Dispiace!

    Anche se non da titolare, sono sicuro che Pepe sarebbe stato utile e si sarebbe ritagliato un discreto spazio anche quest’anno.

    Non ci rimane che augurargli una pronta guarigione e di rivederlo in campo con la nostra maglia al più presto.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi