Juventus-Palermo | Diretta TV, streaming e formazioni | 15.00

Juventus-Palermo: diretta TV e streaming live e formazioni ufficiali

Juventus-Palermo: diretta TV e streaming live e formazioni ufficiali

Juventus-Palermo, 26 ottobre 2014 ore 15: come vedera la partita in TV, streaming live, precedenti e formazioni ufficiali

juventus-palermo-diretta14.05 Juventus-Palermo, le formazioni ufficiali. Confermate le anticipazioni dell’ultim’ora, Allegri lancia Pereyra nell’inedito ruolo di laterale destro e lascia anche Pogba in panchina. Morata, dopo aver giocato titolare in Grecia, torna tra le riserve.

Juventus (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Pereyra, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Tevez, Llorente. A disp.: Storari, Rubinho, Lichtsteiner, Romulo, Pogba, Mattiello, Coman, Giovinco, Morata. All. Allegri.

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Munoz, Gonzalez, Andelkovic; Pisano, Bolzoni, Rigoni, Barreto, Feddal; Vazquez, Dybala. A disp.: Ujkani, Terzi, Emerson, Morganella, Chochev, Maresca, Ngoyi, Lazaar, Joao Silva, Makienok, Belotti. All.: Iachini

13.35 Juventus-Palermo, le ultimissime sulle formazioni. Secondo quanto riferisce ‘Sky Sport’, Massimiliano Allegri avrebbe scelto gli 11 da schierare contro i rosanero. A centrocampo il sacrificato sarà Pogba, che osserverà un turno di riposo; in avanti Llorente torna titolare di fianco a Tevez, mentre la sorpresa assoluta è Pereyra esterno destro al posto di Lichtsteiner. Anche oggi la Juve giocherà in maglia blu, tra poco le formazioni ufficiali.

8.35 Juventus-Palermo, il meteo. Tempo stabile sulla città di Torino, non sono previste precipitazioni e le temperature stazionarie saranno comprese tra i 7.8 e i 21.5 gradi. La partita si giocherà in condizioni climatiche ideali e il terreno di gioco dello Juventus Stadium è dato in ottime condizioni.

Juventus-Palermo, 26 ottobre 2014 ore 15.00. Parola d’ordine ripartire: dopo il pareggio esterno con il Sassuolo e la sconfitta in Champions contro l’Olympiacos, la Juve vuole a tutti i costi i tre punti con il Palermo, ringalluzzito dalla vittoria contro il Cesena della settimana scorsa. Massimiliano Allegri deve convivere con il fantasma di Antonio Conte e vincere servirà a ridare tranquillità alla squadra e ad allontanare le critiche.

Nelle ultime ore la Vecchia Signora ha perso per infortunio muscolare Patrice Evra, ma ha recuperato il brasiliano Romulo, che potrà rappresentare una nuova opportunità sulla fascia destra. Difficile ci sia turnover, nonostante si rigiocherà tra tre giorni per il turno infrasettimanale. Scelte obbligate in difesa, in avanti il tecnico bianconero sembra orientato a confermare Tevez e a ripresentare Llorente, dopo aver concesso una chance in coppa ad Alvaro Morata.A centrocampo c’è l’imbarazzo della scelta con Pogba, Pirlo, Vidal, Marchisio e Pereyra a giocarsi tre maglie. Nel Palermo, invece, Iachini punterà tutto sull’estro di Vazquez e Dybala, mentre Belotti, osservato speciale dei bianconeri, inizierà dalla panchina.

Juventus-Palermo: diretta TV e streaming

La gara tra Juventus e Palermo sarà trasmessa in diretta TV alle 15.00 su Sky Sport 1 HD, Scky Calcio 1 HD, Premium Calcio 1 e Premium Calcio HD. Prima e dopo del calcio d’inizio, approfondimenti tecnici e interviste sia su piattaforma digitale terrestre, sia sul satellite. In streaming live, Juve-Palermo sarà visibile su computer, tablet e smartphone grazie ai servizi Sky Go e Premium Play, di cui sono disponibili le apposite app a seconda del dispositivo utilizzato.

Juventus-Palermo: i precedenti

Prima di oggi, Juventus e Palermo si sono incontrate 25 volte a Torino in Serie A. La bilancia pende dalla parte dei bianconeri, che si sono imposti per 18 volte, 3 sono i pareggi e quattro le sconfitte. Due anni fa, il 5 maggio, la vittoria sui rosanero, consegnò alla Juve di Conte il secondo scudetto di fila, ma negli ultimi anni il Palermo è stata una delle bestie nere dei bianconeri, vincendo per ben tre anni di fila.

Juventus-Palermo: probabili formazioni

Juventus (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner; Pogba, Marchisio, Vidal, Asamoah; Tevez, Llorente.

Palermo (3-5-1-1): Sorrentino; Munoz, Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Bolzoni, Rigoni, Chochev, Lazaar; Vazquez, Dybala.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi