Juventus | Niente ritiro in Valle d’Aosta, si va in tribunale?

Juventus: niente ritiro in Valle d’Aosta, si va in tribunale?

Juventus: niente ritiro in Valle d’Aosta, si va in tribunale?

La Juventus non andrà in ritiro in Valle d’Aosta a luglio 2015: a riferirlo è l’assessore regionale al Turismo e allo Sport, Aurelio Marguerettaz

La Juventus non andrà in ritiro in Valle d’Aosta a luglio 2015: a riferirlo è l’assessore regionale al Turismo e allo Sport, Aurelio Marguerettaz, secondo cui da contratto la squadra di Allegri avrebbe dovuto preparare nella sua Regione la stagione sportiva 2015-2016. Invece, non sarà così e c’è il rischio che la questione finisca in tribunale per via dei contratti. “La squadra – precisa l’assessore all’Ansa – non ha intenzione di organizzare il ritiro in un’altra località, ma vuole fare delle tournée internazionali: si tratta, quindi, di un cambio di strategia”.

Esattamente come l’anno scorso, dunque, la Juve si radunerà a Vinovo e si allenerà lì prima di partire per una remunerativa tournée molto simile a quella dell’estate scorsa, che vide i bianconeri protagonisti tra Australia e Asia.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi