Juventus news calciomercato: tutte le novità e le voci sull'attacco del 26 ottobre 2012 | JMania

Juventus news calciomercato: tutte le novità e le voci sull’attacco del 26 ottobre 2012

Juventus news calciomercato: tutte le novità e le voci sull’attacco del 26 ottobre 2012

Che la lacuna principale, quella più tangibile, fosse la sterilità offensiva lo hanno ormai capito in molti da un pezzo. E questo primo scorcio di stagione sembra confutare al meglio questo tesi. Il dato empirico è lampante. La Juve ha difficoltà ad andare in rete con i suoi attaccanti. Su 19 goal segnati in campionato …

Che la lacuna principale, quella più tangibile, fosse la sterilità offensiva lo hanno ormai capito in molti da un pezzo. E questo primo scorcio di stagione sembra confutare al meglio questo tesi. Il dato empirico è lampante. La Juve ha difficoltà ad andare in rete con i suoi attaccanti. Su 19 goal segnati in campionato finora solamente 8 sono stati realizzati dagli attaccanti bianconeri. Per il resto come si suol dire, a tirare la carretta, sono sempre i centrocampisti abili a tramutare i loro inserimenti in azioni da goal e a concludere a rete. Sabato scorso con Napoli la partita è stata risolta da un difensore e un centrocampista peraltro entrati dalla panchina. In Danimarca Matri e Giovinco hanno sovente concluso verso la porta di Hansen senza tuttavia pescare il jolly. Questione di sfortuna si dirà. Vero, ma solo in parte. Sì perché alla fine se non si butta la palla dentro dopo che hai tirato 30 volte in porta vuol dire che c’è qualcosa che non va e che oltrepassa, quindi, il mero dato relativo alla sfortuna.

Secondo ‘Tuttosport’ la Juve deve giocare d’anticipo e probabilmente lo sta facendo già da tempo. I fari degli “sherpa” di mercato bianconeri sono da tempo puntati ormai su nomi arcinoti: il primo della lista è Fernando Llorente, seguono a ruota i nomi di Drogba e Destro. Ma le piste non si fermano a questi tre nomi: sempre secondo il quotidiano sportivo torinese la Juve potrebbe fare un sondaggio sulla coppia di attaccanti del Lione. L’argentino Lisandro Lopez, da tempo in orbita Fiorentina, e il transalpino Gomis. Nomi non certamente altisonanti, ma comunque in grado di poter contribuire in zona goal ed entrambi, inoltre, hanno sufficiente esperienza sul piano europeo per giocare nella Juve.

C’è il mercato sudamericano su cui puntare infine ma la Juve in questo momento ha bisogno di “certezze”, di animali d’area di rigore che la buttino dentro. Se poi dovesse arrivare un nome relativamente sconosciuto, magari pagato a poco prezzo, che dovesse mostrare abilità e prolificità in zona goal sarà solo tanto di guadagnato.

6 commenti

  1. se avessimo offderto 8 milioni x klose quest’estate invece che offrirli x berbatov a quest’ora anche in champions avremmo fatto molti piu’ punti….mertens è fortissimo, cosi’ come il suo ex compagno di squadra van wolfswimkel che ora è allo sporting lisbona… e visto che siamo in ambito di ligue 1…. Andrè-Pierre Gignac !!!!!

  2. Bell’articolo.. Ma “confutare” significa dimostrare con argomentazioni contrarie. Forse volevi dire “confermare”

  3. Lisandro Lopez è ottimo ma pare fragile in Francia dove vedo spesso giocarlo in Tv.
    David Villa sarebbe eccellente in un tridente con Vucinic e Pepe, qualità e quantità.
    ALtrimenti, Martens in Olanda è ottimo come ala.

  4. sanguebianconero

    la lazio non cederà mai Klose
    io dico Villa dal Barcellona
    e subito a gennaio il 2 non il 31 !!!!!!

  5. Si ma deve arrivare il 2 gennaio non il 31 come e’ solito fare quell’incompetente di Marotta.

    IL 2 GENNAIO!!!

  6. klose……..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi