Juventus news: Agnelli dà l’OK per Drogba | JMania

Juventus news: Agnelli dà l’OK per Drogba

Juventus news: Agnelli dà l’OK per Drogba

“Drogba? Non ci siamo”. Adriano Galliani si defila dalla corsa all’attaccante ivoriano, proprio mentre Andrea Agnelli, nel corso del summit di mercato con Conte e Marotta dava l’OK all’acquisto dell’ex Chelsea. Didier Drogba continua ad allenarsi a Londra al quartier generale del Chelsea in attesa di conoscere la sua prossima destinazione e di partire con …

“Drogba? Non ci siamo”. Adriano Galliani si defila dalla corsa all’attaccante ivoriano, proprio mentre Andrea Agnelli, nel corso del summit di mercato con Conte e Marotta dava l’OK all’acquisto dell’ex Chelsea. Didier Drogba continua ad allenarsi a Londra al quartier generale del Chelsea in attesa di conoscere la sua prossima destinazione e di partire con la nazionale per disputare la Coppa d’Africa. Le possibilità che però ritorni al club con il quale ha vinto praticamente tutto sono infime, così come quelle che lo vedrebbero con la maglia rossonera. La Juventus attualmente è l’unica squadra che può garantirgli la partecipazione a questa e (toccando ferro) alla prossima Champions League e lo Shanghai Shanhua pare abbia confermato di volerlo liberare anche per evidenti difficoltà economiche.

Beppe Marotta non ha fretta anche perché il giocatore fino a febbraio non sarà disponibile e in giro non ci sono molti club disposti a caricarsi sulle spalle il suo esoso ingaggio. Sì, perché alla fine il nodo è proprio quello: superato l’ostacolo durata (accetta anche un anno e mezzo) Drogba chiede attualmente un contratto da circa 1 milione al mese. Impossibile andargli incontro: la Juve al momento si ferma a 3,5 milioni l’anno più ricchi bonus che gli consentirebbero di arrivare fino a 6 milioni l’anno. Il club bianconero ora punta di ottenere l’OK alla distanza, quasi “per sfinimento”: quello che può garantire a livello tecnico ad un 35enne la Juve ora, non può farlo nessun altro top club europeo e alla fine Drogba accetterà le condizioni trapelate da Corso Galfer. Molto difficile, invece, la pista che porta all’ex Bayern, attualmente al Corinthians, Paolo Guerrero.

Capitolo Fernando Llorente. I procuratori del bomber spagnolo lunedì andranno dal presidente dell’Athtletic Bilbao per ricordargli che la Juventus è sempre disposta a versare quattro milioni per avere subito il giocatore. Urrutia risponderà picche e Llorente a febbraio firmerà con la Juve e a giugno raggiungerà Torino a parametro zero.

7 commenti

  1. Mi fa tanto piacere. Ma anche Drogba ha dato l’okay per Drogba? 😉

  2. su llorente daccordissimo su cavani anche ma se arrivasse drogbà andre bbe di lusso

  3. ci vuole cavani alla Juventus è lui il top player. No LLorrente.

  4. Stefano - Uliveto Terme Pisa

    Attenzione, il Celtic ha battuto il BARCELLONA…… ricordiamoci ATENE, avevamo vinto tutti gli incontri e poi è bastato un tiro da 40 metri per distruggere un sogno!

  5. la partita con gli scozzesi non è assolutamente facile. cominciamo tutti a sostenere, smentendo quei mass media (specie quelli di parte… e sappiamo tutti a chi mi riferisco)che già ci danno favoriti, che il peggior approccio alla prossima gara è quello di dare la juve vincente rispetto al milan.l’esperienza, le motivazioni,la fisicità e la carica agonistica del celtic potrebbero avere la meglio se la juve non riuscirà a concretizzare le occasioni da gol che sicuramente si procurerà e che sono state “gioie e dolori” della fase a girone (e anche in qualche partita di campionato). per me, ed è qui la differenza tra le due squadre, il maggior potenziale offensivo della juve rispetto al celtic, potrebbe fare la differenza. dovremmo ricordare a giovinco, vucinic, matri e quagliarella che la champion league non è il campionato italiano dove hai tante partite per recuperare punti. con queste squadre gli errori sotto porta si pagano immediatamente e poi è sempre difficile recuperare a tutti i costi nei 90 minuti del ritorno. pertanto la partita d’andata sarà fondamentale per superare il turno. con questa convinzione e con la consapevolezza che la juve, se gioca come sa’ giocare, può battere chiunque (aspettiamo il real, il bayern e il barcellona per sapere se ho ragione), un caloroso “in bocca al lupo” a conte e company.

  6. Bè, devo sinceramente dire che, la Dea bendata questa volta ci ha messo il suo zampino comunque, detto questo non dimentichiamoci che NOI siamo la JUVE e, che non dobbiamo temere nessuno ma, rispettare tutti!!!!
    ciao a tutti
    MARCO FORZA OLD LADY FOE EVER.

  7. HIHIHI CELTIC … giornalisti che lacrimano?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi