Juventus multata dalla Consob: irregolare aumento di capitale del 2011

Juventus multata dalla Consob: irregolare l’aumento di capitale del 2011

Juventus multata dalla Consob: irregolare l’aumento di capitale del 2011

Contestando irregolarità nell’aumento di capitale del 2011, la Consob ha inflitto alla Juventus una multa di 50.000 euro

'Il Calcio Che VogliAMO' Press ConferencelliLa Consob ha multato la Juventus costringendo il club bianconero a pagare un’ammenda di 50mila euro per l’aumento di capitale del 2011. Nella delibera da parte della Commissione presieduta da Giuseppe Vegas si legge che “ritenendo sussitenti, rispetto alla gravità soggettiva, i presupposti per qualificare quanto meno colposa la condotta ascritta alla società, ha deliberato di applicare una sanzione amministrativa pecuniaria di 50.000 euro”. Ora, il presidente Andrea Agnelli “potrà eventualmente presentare ricorso alla Corte d’Appello”.

La sanzione nei confronti del club di Corso Galfer, si è resa necessaria, sempre secondo la Consob, poiché la Juventus di “non aveva fornito in modo corretto e tempestivo al mercato informazioni sulla situazione non semplice della società in occasione dell’annuncio dell’aumento di capitale da 120 milioni del 23 giugno del 2011”, ad una settimana dalla chiusura dell’esercizio da cui poi sarebbero emerse perdite per 95,4 milioni.

Dopo una serie di verifiche ispettive, la Juventus aveva prodotto alla Consob il 31 ottobre 2012, una memoria con le proprie deduzioni, ritenute non sufficienti però per escludere gli illeciti amministrativi contestati. Una nuova memoria, è stata prodotta dalla società di Agnelli il 2 luglio del 2013, ma neanche questa seconda memoria difensiva è stata sufficiente per scongiurare la multa salata.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Un commento

  1. 50.000 euro su 95.400.000 euro??? è una bazzecola (0.5 per mille …) sicuramente già presa in considerazione al momento dell’aumento di capitale!

    certo per noi normali umani è un’enormità presa in valore assoluto!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi