Juventus-Milan Conte: "Avanti con una punta" | JMania

Juventus-Milan Conte: “Avanti con una punta”

Juventus-Milan Conte: “Avanti con una punta”

“Chiellini si è allenato con noi ieri, sta abbastanza bene. Siamo sereni perché dietro c’è Peluso che sta bene e Caceres che si è ripreso dall’incidente. Se Giorgio sta bene gioca. E’ un interprete eccezionale per il suo ruolo”. Non si sbilancia Antonio Conte nel corso della conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Milan, ma l’impressione …

antonio-conte-conferenza-stampa-milan“Chiellini si è allenato con noi ieri, sta abbastanza bene. Siamo sereni perché dietro c’è Peluso che sta bene e Caceres che si è ripreso dall’incidente. Se Giorgio sta bene gioca. E’ un interprete eccezionale per il suo ruolo”. Non si sbilancia Antonio Conte nel corso della conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Milan, ma l’impressione è che il difensore bianconero ce la farà. Troppo importante la gara di domani sera, soprattutto dopo il furto subito a San Siro all’andata: “Galliani dice che il Milan è forte come la Juve? Ha ragione ma non sempre vincono i più forti”, ha replicato signorilmente oggi Antonio Conte, che domani potrebbe riproporre contro i rossoneri il modulo ad una punta visto contro la Lazio.

Penso che ogni allenatore deve adattare le proprie idee ai giocatori che ha a disposizione- aggiunge Conte – Tornare al 4-2-4? Dovremmo stravolgere la rosa e prendere giocatori adatti – prosegue ancora Conte in conferenza stampa – Io penso che dobbiamo continuare su questa strada. Contro la Lazio non abbiamo stravolto la formazione. I concetti del nostro gioco sono rimasti gli stessi. Volevo utilizzare tutti e quattro i centrocampisti insieme e la squadra ha risposto bene”.

Di mercato, intanto, Conte non vuole sentir parlare, neanche quando gli viene fatto il nome di Ibrahimovic:

“Ritorno di Ibra? Parlare di mercato adesso è poco elegante nei confronti dei miei calciatori. Non ne voglio parlare”, conclude Antonio Conte.

Poco prima di Conte, aveva parlato anche il tecnico del Milan, Massimiliano Allegri:

“Sarà una partita molto intensa – dice il toscano – Loro sono la squadra più forte del campionato e lo dimostrano anche i punti di vantaggio che ha sul Napoli La Juventus, interpreta le gare in maniera molto aggressiva con ottima tecnica e ottima organizzazione di squadra. Noi dobbiamo migliorare le prestazioni contro di loro, ma per batterci dovranno fare una gran partita. Ora la Juve legittima il fatto d’essere la squadra più forte del campionato. L’anno prossimo si riparte da zero e se faremo bene potremo lottare per lo scudetto ma ora, la Juve ha qualcosa in più rispetto a tutti”.

2 commenti

  1. prossimo anno 3-7-0 e così risolviamo il problema punte 🙂

  2. MAGIK-PIRLO…..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi