Juventus - Milan 3-2: le interviste a Giovinco e Chiellini | JMania

Juventus – Milan 3-2: le interviste a Giovinco e Chiellini

Juventus – Milan 3-2: le interviste a Giovinco e Chiellini

Juventus – Milan 3-2, le interviste. Nel post – partita è raggiante Sebastian Giovinco: la ‘Formica Atomica’ è andato a segno poco dopo essere entrato in campo: “Siete voi che ne parlate. Tutti i gol sono importanti per un attaccante, poi è chiaro che in serate come queste il sapore è diverso. Bene, sono contento …

Juventus v AC Milan - Serie AJuventus – Milan 3-2, le interviste. Nel post – partita è raggiante Sebastian Giovinco: la ‘Formica Atomica’ è andato a segno poco dopo essere entrato in campo: “Siete voi che ne parlate. Tutti i gol sono importanti per un attaccante, poi è chiaro che in serate come queste il sapore è diverso. Bene, sono contento e andiamo avanti così”, ha detto il numero 12 bianconero. Per l’ennesima volta, però, la Juve è andata in svantaggio: “Sì, ci sono cali di attenzione, poi al primo tiro segnano. Una serie di coincidenze che fa riflettere. Dobbiamo stare concentrati per tutti i 90 minuti, oggi contava vincere”, ha concluso Giovinco.

Un gol all’attivo e un pugno al passivo, subito dal recidivo Mexes: Giorgio Chiellini è stato ancora una volta decisivo:

“Non dovevamo dare risposte a nessuno – dice il difensore bianconero a ‘Sky sport’ -. E’ una bella vittoria, ma non ce la godiamo fino in fondo. Abbiamo commesso disattenzioni, rischiando di far ritirare dentro il Milan. Se pareggiano con Zapata non c’è da dormire per una settimana. Se vogliamo vincere qualcosa dobbiamo cambiare registro, accetto il primo gol che è casuale ma invece alla fine abbiamo rischiato per nulla. L’episodio di Mexes? Niente da chiarire. Il passato parla chiaro, la recidività. E’ giusto esaltare l’aggressività e la sportività. Si stringe la mano e via. Questo non è calcio, io in passato pagai con Morfeo per una testata. Comunque va bene così, 6 vittorie in 7 gare in campionato e chiudiamo discretamente”.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

8 commenti

  1. ..Il pezzo postato dall’amico Manuel, che nella versione completa si può leggere qui -> http://www.ju29ro.com/tutto-juve/5190-milan-battuto-tre-in-fuga.html, direi che nella parte iniziale calza alla perfezione per l’amico Edo ed… i suoi sorapis:
    “Eppure, da più parti sembra che la stagione della Juve stia vivendo un momento catastrofico.
    Perché?
    Perché il tifoso juventino è abituato troppo bene, ha la memoria corta e seppur non lesini sforzi per ribellarsi all’accerchiamento mediatico – e alla credenza popolare secondo la quale “la Juve vince solo se ruba!” – finisce col farsi influenzare dalle stesse “negatività” che abitualmente si ritrova a contrastare.
    E non siamo quelli dello scorso anno… e giochiamo male… Inter, Napoli e Roma (ah, che centrocampo favoloso!) hanno più fame… gli altri fanno sempre meglio…
    Clima da “moriremo tutti”, insomma.”
    Amico Edo, magari hai ragione e contro la “supermegagalattica” Roma e lo “strastupefacente” napoli ci sarà bisogno del pallottoliere, ma, per favore, non fasciamoci la testa prima di essercela rotta (…e io qualche piccolo dubbietto ce l’ho sul fatto che effettivamente ce la romperemo) 😉

    Un abbraccio

  2. ultimo msg….sono contento per Giovinco ….non voglio parlare di rinascita ma non era possibile si fosse ridotto ad essere la cefola che abbiamo visto tante volte

  3. proseguo se non ci decidiamo ad avere almeno un ALA tipo quelle della mia epoca..intendo quelle che scartano l uomo e vanno sul fondo sara dura…..gli esterni alias i terzini che scendono sono benedetti,,,, ma se poi non sono la a difendere ,,,SAYONARA…..si spompano e non c e fisico che tenga….ciao

  4. Manuel si siamo diversi quest anno,,,,ma quando giocheranno con noi anche loro dovranno coprirsi bene …..OVUNQUE….

  5. Capitan Sparrow

    Ciao Manuel
    aggiungo che tutti hanno una flessione fisiologica, e che la lunghezza della rosa aiuta molto. Se Roma e Napoli terranno questo ritmo per tutto il campionato faremo loro i complimenti.

  6. E non siamo quelli dello scorso anno… e giochiamo male… Inter, Napoli e Roma (ah, che centrocampo favoloso!) hanno più fame… gli altri fanno sempre meglio…
    Clima da “moriremo tutti”, insomma.
    C’è una sola innegabile certezza: prendiamo più gol dello scorso anno, vuoi per errori individuali talmente clamorosi da sembrare incredibili, vuoi perché anche contro il Milan abbiamo avuto la riprova che basta una minima carambola per spedire la palla alle spalle di Buffon.
    Quindi, se gli errori individuali vanno eliminati – e credo che Conte lavorerà molto su questo aspetto – prima o poi dovrà anche abbassarsi la percentuale realizzativa (attualmente altissima) di chiunque calci verso la porta della Juve.
    Almeno si spera, altrimenti non resterà che andare a farsi benedire.

  7. Avremo anche vinto ma prendiamo dei gol da polli… se giochiamo così contro Roma o Napoli, becchiamo 10 tiri e 8 gol a partita!

  8. ecco le parole di Chiellini mi sono piaciute! certe cose non si devono più vedere!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi