Juventus-Milan 3-1 pagelle: Bonucci cuor di leone

Juventus-Milan 3-1 pagelle: Bonucci cuor di leone

Juventus-Milan 3-1 pagelle: Bonucci cuor di leone

Juventus-Milan 3-1, le pagelle: sugli scudi Bonucci, Marchisio, Tevez e Morata, Vidal così così

Juventus-Milan 3-1, le pagelle. Una Juve non brillantissima batte forse uno dei migliori Milan della stagione e vola momentaneamente a +10 sulla Roma. Troppa la differenza tra le due squadre in campo, nonostante i bianconeri abbiano una particolare predilezione alla distrazione dopo essere andati in vantaggio. Sugli scudi Bonucci, Marchisio, Tevez e Morata.

Buffon 7: Molte respinte alte da calcio d’angolo ed un intervento, determinante, su Pazzini che ha permesso di mantenere intaccato il vantaggio.

Bonucci 7: Difensivamente impeccabile, offensivamente micidiale. Bravissimo a liberarsi dalle marcature e colpire rapacemente nel cuore dell’area.

Chiellini 6.5: Elude efficacemente la velocità di Cerci ed accompagna con decisione la manovra in avanti.

Padoin 6.5: Dietro non soffre particolarmente la presenza di Honda, davanti spinge con costanza fino a metterla coi giri giusti in mezzo. Forse Allegri (e anche Conte) non ha tutti i torti.

Evra 6: Non attacca con grandissima frequenza lo spazio, ma da una buona mano nella marcatura su Cerci.

Marchisio 7+: In fase di non possesso è preziosissimo, in quella di costruzione fondamentale (visto che spesso si sostituisce a Pirlo). Poi un palo, due palle gol clamorose e la presenza costante in campo.

Pirlo 6: Sbaglia qualche lancio, su punizione ci prende poco, ma dietro recupera ottimi palloni e da manforte alla retroguardia.

Pogba 6-: Non incisivo come in altre circostanze e troppo lezioso col pallone tra i piedi.

Vidal 6-: L’aiuto più grande è quello offerto alla manovra: crea lo spazio per i compagni ed allarga le maglie avversarie. Sul gol di Antonelli però si addormenta e la maggior parte delle responsabilità sono sue.

Tevez 7.5: Febbricitante e indiavolato. Sblocca la partita con una folata inarrestabile, si insidia costantemente tra le maglie rossonere e crea le situazioni più pericolose per bucare Diego Lopez.

Morata 7: Encomiabile. Fornisce a Tevez l’assist per sbloccare la gara, rincorre, sacrificandosi, l’avversario fino nella propria metà campo e chiude la partita in tap-in rapace.

Ogbonna S.V.

Llorente S.V.

Allegri 7: Atteggiamento totalmente diverso rispetto ad Udine e Parma: voglia di fare la gara, aggressività costante per 90 minuti e grande attenzione sui giocatori chiave del Milan. Da migliorare qualcosa sui calci piazzati, dove i rossoneri hanno costruito le occasioni più pericolose per far male a Buffon.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi