Juventus - Milan 2-0: le pagelle di Juvemania | JMania

Juventus – Milan 2-0: le pagelle di Juvemania

Juventus – Milan 2-0: le pagelle di Juvemania

Una piccola lezione di calcio, quella che Antonio Conte impartisce a Massimiliano Allegri. Contro la freschezza atletica e mentale poco possono i rossoneri, che in affanno dal primo minuto danno l’impressione di crollare da un momento all’altro. Il modulo con una punta offre meno in termini di occasioni gol, ma fin quando c’è questa concretezza… …

Una piccola lezione di calcio, quella che Antonio Conte impartisce a Massimiliano Allegri. Contro la freschezza atletica e mentale poco possono i rossoneri, che in affanno dal primo minuto danno l’impressione di crollare da un momento all’altro. Il modulo con una punta offre meno in termini di occasioni gol, ma fin quando c’è questa concretezza… Unica nota stonata, al solito, Milos Krasic.

Juventus
Buffon 6,5:
se non fosse per una super-parata su Boateng, avrebbe fatto da spettatore non  pagante.

Lichtsteiner 7: una furia costante sulla fascia. Non si stanca mai e dal suo lato proprio non si passa. Duracell

Barzagli 6,5: ormai una certezza. La convocazione in nazionale gli dà ancora più sicurezza e pare trarre giovamento anche della presenza di Bonucci

Bonucci 6,5: miglior debutto dal primo minuto non poteva fare. Si piazza nel centro-sinistra della difesa e in coppia con Barzagli erge un muro quasi invalicabile. Deve limare un paio di cosette (tipo i soliti passaggi rischiosi in orizzontale e i lanci vero l’ignoto), dopodichè sarà definitivamente recuperato.

Chiellini 6: si batte tutto il match come un leone, ma c’è da dire che le uniche due occasioni per il Milan giungono proprio dalla sua parte, perché spesso più avanti di una decina di metri rispetto alla posizione ideale.

Krasic 4,5: l’unica nota stonata della serata. Quando c’è da fare qualcosa fa sempre la scelta sbagliata. I compagni si sbattono per recuperare un pallone e lui puntualmente lo restituisce ai rossoneri. La solita giocata (palla lunga ad andare sul fondo) non funziona più, e sbaglia spesso anche semplici passaggi di un metro. La sostituzione è un atto liberatorio, nonché uno degli elementi che daranno la svolta alla partita.

Pirlo 7: il solito ragioniere del centrocampo che nonostante il dolore al ginocchio imposta (e ruba palloni) vincendo il confronto diretto con il suo successore (sigh!) Van Bommmel. Professore

Marchisio 7,5: a lui e Vidal Conte affida il compito di inserirsi a sorpresa tra le maglie della difesa rossonera. Ci prova sempre, dal primo all’ultimo minuto, e la caparbietà viene premiata.

Pepe 7: quanto corre, ragazzi! A pochi minuti dalla fine ha ancora la forza di ripiegare su Ibrahimovich e stroncare una ripartenza rossonera. Imprescindibile per il gioco di Conte si rivela un vero e proprio gladiatore.

Vidal 6: corre corre corre corre, ma spesso dà l’impressione di farlo a vuoto. Deve ancora diventare più concreto e più incisivo in fase offensiva, così come lo è in fase difensiva. Sparecchia in tribuna in ben 4 occasioni, anche se in passato ha dimostrato di avere un’alta media di realizzazione.

Vucinic 6,5: la solita croce e delizia. In alcuni frangenti è quasi irritante, in altri un vero e proprio genio. Il modulo ad una sola punta lo costringe agli straordinari, ma non dà l’impressione di esserne affatto intimorito.

Giaccherini 6 (54’): entra al posto di Krasic e dà una piccola svolta alla partita. Non fa niente di trascendentale, giocate semplici ma efficaci, quello che a Krasic proprio non riesce. Il secondo gol scaturisce proprio da una sua incursione a sinistra. Furetto.

Matri (87’): s.v.

Pazienza (95′): s.v

All. Conte 7,5: il modulo con una sola punta probabilmente consente ai bianconeri di incunearsi meno nell’area avversaria, ma i bianconeri mettono sul piatto davvero tanta roba. Undici furie che corrono come matti senza dare respiro agli avversari, proprio come faceva in campo il capitano Antonio Conte quando indossava la casacca numero otto. Allegri è annichilito e non può fare altro che cercare di limitare i danni arroccando i suoi in difesa e tentando di proporre ripartenze. Alla faccia del presidente rossonero che alla vigilia aveva dichiarato: “A Torino per vincere e convincere, imporremo il nostro gioco come sempre abbiamo fatto, visto che siamo il club più titolato al mondo”.

Milan
Abbiati 5,5 – Bonera 5,5 – Nesta 5,5 – Thiago Silva 6 – Zambrotta 5 – Nocerino 5,5 – Van Bommel 5,5 – Seedorf 5,5 – Boateng 5 – Ibrahimovic  5 – Cassano 5 (Antonimi (71’): s.v. – Emanuelson (61’): s.v. – Ambrosini (83’): s..v.). All. Allegri 5

59 commenti

  1. LA JUVE E’ CAMBIATA CONTE HA DATO AI SUOI QUEL CARATTERE IN PIU’ CHE E’ MANCATO CON FERRARA, ZACCHERONI E CON DEL NERI. E COMUNQUE CONTRO IL MILAN LA DIFESA BIANCONERA MI HA SODDISFATTO.

  2. LA JUVENTUS NON E’ DA SCUDETTO VEDI NAPOLI………… IL MILAN GIOCA IN CHAMPIONS LA JUVENTUS MENO STANCA MA HA SEMPRE LA DIFESA BALLERINA……….. PER VINCERE HA BISOGNO DI: BRUNO ALVES, ALEX, VIA BONUCCI, VIA SORENSEN, VIA IAQUINTA, VIA TONI.

  3. [email protected]

    delsa hai ragione sul fatto della tv e stadio ma quando la palla c’e l’ha lui la vediamo benissimo quella specie di commedia su van vommel e ridicola per me una cosa cosi l’ha fatta alfieri e giuffrida al cervia ed in piu un giocatore che fa mezza stagione buona per me non e da grande squadra….

    mi volete dire quindi che i vari nani,bale,bastos,dsuszsak erano peggio di questo qua ? dove….

  4. @Delsa: beh, a ‘sto punto mettiamo sul piatto la prestazione di Vidal, sulla quale la vediamo allo stesso modo, e quella di Krasic.
    Considerandola in quest’ottica che voto daresti a Milos, che mi auguro sempre si svegli ovviamente?
    Non ero allo stadio ma ti posso assicurare che guardo le partite con occhio molto critico ed attento…e reputando i commentatori dei grandissimi incompetenti capaci solo di gridare, tendo a pensarla al contrario di loro (cosa vuoi, sono un superbo su questo).
    Tendo anche a difendere Krasic, non fosse altro che per il fatto che all’inizio dell’anno scorso mi ha fatto sognare…ma lo trovo ormai indifendibile e, ahimè, la vedo dura per lui riuscire ad adattarsi al modulo di Conte. Non ha un repertorio degno di un giocatore in quel ruolo. O la butta lunga e corre o la butta lunga e corre.

  5. daje con sti preconcetti…
    Non ha fatto UN passaggio giusto, ha provato a saltare il centrocampista più lento d’europa (Van Bommel) e ha fatto una figura ridicola, non copriva, non ci ha messo i coglioni un secondo, più di 0,5 come voto già mi pare un’esagerazione!

  6. le partite viste in televisione sono nettamente diverse da quelle viste dal vivo.

    in televisione si segue solo il pallone e si ascolta invitabilmente i commenti di chi è in studio. e il giudiziono non è mai puro ma sempre filtrato, volente o non volente.

    vidal ha fatto una partita pazzesca per intensità. molta dell’energia della squadra la da lui. e dal vivo la si percepisce proprio.

    chiellini ha fatto due diagonali che da sole valgono un 7 in pagella

    krasic ha giocato meno bene di quanto può fare e meno bene di quanto hanno fatto altri. ma un voto più basso di un 5.5 glielo si può solo dare in base a pregiudizi, preconcetti e condizionamenti mediatici.

  7. @ Marduk65 così appunto Pepe è solo quantità senza qualità, ed anche se magari mette dentro 10 cross sulla testa di Matri, una ventina di dribling vincenti, segna con un tiro al volo di collo pieno nell’angolo alto, non c’è verso, è solo quantità e basta

    Marduk 65 l’hai visto tu fare tutto quello che scrivi,perchè io non l’ho visto anzi.Per essere chiari sarei felicissimo se fosse così,ma purtroppo non lo è.E’ un “Normal One” come tanti giocatori,che ha 10 di quantità e 0 qualità.Sempre impreciso nel cross perde palla a ogni dribbling,mi ricorda con le dovute proporzioni Molinaro.Volenterosissimi entrambi,ma il calcio per loro è un’altra cosa.Se fa un altro ruolo,terzino,mi va benissimo.Ma ala lui non c’è.Ripeto un giocatore come Cerci o Dzsudzsak o tutti e due(magari!) sarebbero per me perfetti,e non credo che dispiacerebbero a Conte.In merito a Conte non credo di essermi contradetto.E’ tutto suo il merito di aver rivitalizzato giocatori come Marchisio Buffon anche Pepe,che secondo me usa perchè ritiene più affidabile in fase difensiva,ma non credo sia l’ideale.Di certo non ha le caratteristiche di Giak Elia e forse di Estigarribia,giocatori arrivati con il suo placet ma che per adesso non utilizza perchè poco rodati(l’ha detto lui non io!)Inoltre da fiducia incondizionata a tutti quelli che ha si è visto come li ha abbracciati alla fine,cosa non da poco e che non fanno tuti gli allenatori(lui ha detto per me i giocatori che ho sono i migliori al mondo!).Suo è il merito del primo posto con punti annessi e ci ho scommesso in famiglia che la Juve avrebbe fatto almeno 10 punti nelle prime 5 partite e ripeto è da fine agosto che dico che possiamo lottare per lo scudetto.Poi secondo me ha anche fatto degli errori:nel senso che ieri poteva andare a finire come Catania e credo avrebbe fatto bene a giocare con un attaccante in più almeno dal 60′.Pareggiarla sarebbe stato pazzesco dopo una partita dominata in lungo e in largo!Ho scritto la fortuna ci ha aiutati nel mio primo post.Ieri all’83’ urlavo davanti la tv metti un attacante…poi ha segnato Marchisio.Appunto un rimpallo,la fortuna…grazie al cielo è andata bene e sono contentissimo e felice!Fratello Marduk 65 è stato un piacere!AD MAIORA.

  8. Vidal merita un voto molto più alto…scusatemi.
    Pronto al raddoppio, spoletta incessante tra centrocampo ed attacco; certo, manca di fredda realizzazione ma la lucidità c’è eccome! Al 90° passato, vedendo marchisio caricare il destro al volo, si getta per terra per non impallare l’eventuale tiro…se questa non è lucidità?! Se desiderate un uomo tuttocampo della sua qualità che segni pure ogni Domenica…forse, avete esagerato nei vostri desideri.

  9. Darrell Abbott

    ben detto marduk,ben detto….ormai si deve trovare il difetto ad ogni costo….e vabbè,facciamocene una ragione.Per quanto riguarda Vidal,è senza dubbio un gran calciatore,soprattutto carismatico…..ma a volte la sua foga agonistica appanna la sua lucidità in fase conclusiva.Migliorerà anche in questo.SEMPRE FORZA JUVE!

  10. @Luke Non cpiasco perché dovete sempre vedere pregiudizi ovunque. Ci limitiano ad analizzare partita per partita, lo dimostra il fatto che all’esordio Vidal prese di più. Personalmente ti dico che se avesse centrato la porta lameno il 50% delle volte in cui ha tirato avrebbe presdo un voto in più. Questo percHé lo conosco e so quanto può dare in fase di inserimenti e tiri a rete. Stiamo tranquilli, perché cerchiamo tutti di essere obiettivi, altrimenti per fare tutti contenti daremmo sempre 7 a tutti quando si vince e passa ch’è notte.

  11. …perdonatemi, ma io continuo a vedere una ipercriticità esagerata nei commenti.
    Qua anche se il bicchiere è pieno per 9/10 si sottolinea quel decimo negativo piuttosto che i 9/10 positivi. Dominiamo il Parma e si dice che è la squadra emiliana ad essere scarsa (dalle partite successive non mi sembra poi così male sto Parma); prevaliamo nettamente sul piano del gioco nelle successive partite (tranne il primo tempo con il Catania), ed erano gli avversari ad essere modesti e bisognava “aspettare test più impegnativi”; ora dominiamo per 90 minuti il milan (cosa ammessa anche dalle antijuventine merdaset e rai) e da qualche parte leggo persino che ci è andata bene perchè è stato il milan a giocare male. Va bene che si deve sempre cercare di migliorare per essere vincenti e lungi da me voler affermare che la squadra sia perfetta e che non servano altri elementi di Qualità, ma le esagerazioni, in qualsiasi senso, sono secondo me sempre sbagliate (…come, ad esempio, quando si criticava e si fischiava Ibrahimovic perchè segnava poco).
    Per la partita di ieri, ad esempio, in più di un commento si è sottolineato che, pur avendola dominata, fino all’83’ si era sullo 0-0 con conseguenti critiche spietate all’attacco, a Conte che non ha messo una seconda punta (secondo qualcuno doveva addiittura togliere Marchisio poi risultato decisivo), alle ali che sono delle autentiche ciofeche ecc.ecc., dimenticando che si sono costruite tante palle gol non concretizzatesi per un nulla. Chi non avesse visto nulla della partita, da alcuni commenti si farebbe l’idea che la Juve ha dominato sul piano del possesso palla, costruendo però pochissime palle gol, mentre invece abbiamo preso una traversa clamorosa a portiere abbondantemente battuto, diversi tiri hanno sfiorato il palo di un niente, Abbiati ha fatto una parata notevole su Bonucci da pocchi passi, insomma si è costruito tanto finalizzando poco anche per sfortuna (sfortuna che almeno stavolta ha trovato compensazione in occasione dei gol realizzati).
    Fratello ArPharazon, sbaglio certamente io, ma nei tuoi commenti delle 11:09 e 13:17 ci vedo una forte contraddizione, perchè alle 11:09 scrivi “I meriti di tutto ciò sono,secondo il mio medesto parere,solo di uno:ANTONIO CONTE”, poi in quello delle 13:17, a proposito di Pepe scrivi “A Pepe è richiesto di fare l’ala.Un ala è un giocatore veloce,abile nel dribbling e nel saltare l’avversario,capace di crossare in area(non in tribuna o sul portiere!),e di fare assist per gli attaccanti”, cioè praticamente è una pippa che sa solo abbassare la testa e correre, e quindi, mi chiedo e Vi chiedo, perchè mai il grandissimo Conte lo fa giocare? se Pepe è così scarso non si spiega la fiducia che Conte sta avendo in lui (a tale proposito mi piacerebbe molto sentire da Conte stesso cosa ne pensa delle critiche spietate di alcuni fratelli su Pepe).
    Forse perchè per Conte l’ala non deve fare “solo” quello che intendi Tu, fratello ArPharazon? (Vi invito a tale proposito a leggere le splendide analisi tattiche delle partite di Fabio Barcellona che vengono pubblicate sul sito Uccellinodidelpiero; penso che qualche risposta si possa trovare lì).
    Io non ho particolare simpatia per Pepe, e certamente mi piacerebbe vedere al suo posto con la ns. maglia un Robben o un Ribery, ma francamente trovo eccessivamente esagerate le critiche che si leggono. Durante il calciomercato ho letti strali contro Marotta perchè lo ha riscattato; è stato definito un bidone, bisognava portarlo a piedi dai Russi che lo volevano, ma il dato di fatto è che in questo inizio di campionato (narducci direbbe “piaccia o non piaccia”) è uno dei più positivi. In quanto alla Qualità, poi, parliamo comunque di un giocatore che è stato ed è nel giro della nazionale, quindi anche su questo, non è che parliamo di una pippa totale che non sa neanche dove stanno di casa i fondamentali (perchè da alcuni commenti così sembrerebbe). Ripeto, certamente c’è di meglio, ma, per me, almeno un posto in panca per uno sempre utile alla causa, che in campo da l’anima, e che eventualmente può anche giocare in altri ruoli (terzino) come Pepe ci sta benissimo, per cui, perdonatemi ma sono in totale disaccordo con chi lo boccia inesorabilmente senza appello, etichettandolo come uno non da Juve.
    Ci sono poi degli stereotipi assurti al ruolo di verità dogmatiche da sventolare sempre e comunque; così appunto Pepe è solo quantità senza qualità, ed anche se magari mette dentro 10 cross sulla testa di Matri, una ventina di dribling vincenti, segna con un tiro al volo di collo pieno nell’angolo alto, non c’è verso, è solo quantità e basta. Così Vucinic è “indolente al limite dell’irritante” perchè è quello lo stereotipo costruito per il Montenegrino, e sto’ dogma l’ho letto anche per la partita con il Bologna, dove invece, se vogliamo, è stato fin troppo irruento (a mio parere è il suo modo di giocare, il suo naturale portamento che da’ l’impressione dell’indolenza; non tutti i calciatori “esprimono” l’impegno agonistico abbassando la testa, correndo come dei pazzi e ringhiando su qualunque avversario gli si pari di fronte).
    Insomma a mio parere bisogna evitare qualsiasi esagerazione, in un senso (ipercritica) come nell’altro (eccessivo entusiasmo), lasciare ad altre tifoserie le stroncature preventive ed i giudizi categorici inappellabili, ed avere fiducia nel mister ju29ro che finalmente siede in panca.
    Mi scuso per la lunghezza, un abbraccio a tutti e FORZA JUVE

  12. Premetto che su Vidal non riesco ad essre obiettivo…
    …ma dire che corre a vuoto, onestamente, mi fa sospettare che chi fa le pagelle ormai non si schiodi dalla propria idea iniziale sul cileno.
    Ma avete visto quanti palloni ha recuperato? Avete visto quanti passaggi ha fatto sbagliare ai milanisti in fase di impostazione? Avete visto che oltre al pressing sui difensori e sui centrocampisti è andato a chiudere svariate volte su Ibra? Il cucchiaio per Marchisio? L’inizio della triangolazione che ha portato al gol di Claudio è proprio nei piedi di Vidal. L’avete visto?
    Sì, ha sparacchiato male sui tiri però 2 volte erano sul sinistro e in contesti non pripriamente comodi.

    Ha avuto un appannamento intorno al 75-80°, come nella partita col Catania tra l’altro, ma penso sia anche comprensibile visti i chilometri che fa nell’arco di 90 minuti.

    Se per voi non è una prestazione da 7 questa mi sorge il sospetto che non si apprezzi il lavoro sporco di molti giocatori, cosa fondamentale nella Juve di Lippi visto che l’avete “scomodata”; sospetto rafforzato da dei 6 dati a Marchisio in altre partite.

    Fatto sta che, come in molti diciamo da tempo, coi Marchisio e Vidal insieme e lasciati liberi di inserirsi (partendo da un 4-3-3 o da un 4-2-3-1 o da come vi pare) il gioco gira eccome. Se poi, oltre a Pepe, riusciamo a trovare continuità anche sugli esterni…beh, allora veramente ci sarà da divertirsi.

    Fatto sta che, dati alla mano, dare 6 a dei giocatori che fanno ANCHE del lavoro sporco la loro forza, e quindi completi come pochi, mi pare più frutto di pregiudizi che di una consapevole e ragionata lettura della partita…

    spero di sbagliarmi, ovviamente 😉

  13. Andrea,
    secondo me non è una questione di numeri ma di atteggiamento e riscontri oggettivi. Ieri abbiamo giocato in 10 fino a che Krasic non è uscito, la differenza coi compagni è stata abissale….

  14. Darrell Abbott

    appunto,numero7….la prima Juve di Lippi era fantastica perchè la”quantità”(di livio,deschamps,sousa,torricelli,jarni,carrera…..)permetteva alla”qualità”di venir fuori nei momenti decisivi.Puro e semplice.

  15. Ieri c’è stata la dimostrazione di quello che Sacchi diceva su Ibrahimovic: è un giocatore che può fare reparto ma non movimento per gli altri. È incapace di giocare in gruppo, ecco perché Guardiola lo ha rispedito in Italia e, guarda caso, chiunque abbia giocato al posto dello svedese a Barcelona fa il proprio dovere di muoversi e passare il pallone. P.S. Nessuno ha notato che per il secondo anno di fila la squadra che ha lasciato ha vinto la Champions League? Meditate.

    Comunque, Krasic non è da 4,5. 5 si può capire, ma 4,5 non lo ha preso neppure uno del Milan. Un po’ di obbiettività.

  16. Riferimenti a Vidal

    Bisogna considerare una cosa fondamentale, Vidal ha fatto un enorme gioco senza palla, ha permesso a Pirlo di non essere mai marcato, ha costretto il Milan a stare arretrato nella sua metà campo senza spostare il baricentro in avanti. Gioco di tattica e non di quanti palloni ha giocato. Conoscendo la sua velocità e il suo tiro ha spostato l’attenzione su di lui. Male Krasic perchè non ha approfittato del fatto che su di lui non c’era il raddoppio della marcatura. Ma se non riesce più a saltare l’uomo e non sa fare un passaggio allora a cosa serve???

  17. “il 4,5 a krasic una inutile provocazione pilotata dai media”
    sono curioso, tu che gli avresti dato? Personalmente io un bel 2!
    e NON è una provocazione…..
    @ el-kun,
    concordo (come spesso accade), vediamo il bicchiere mezzo pieno, per l’anno prox ( a gennaio difficile) con soli 2 innesti (rhodolfo escluso, sempre che sia buono) rischiamo di trovare la quadratura del cerchio….

  18. Vidal si merita minimo un bel 7, giocatore vero in mezzo al campo, con lui in campo marchisio e pirlo rendono al massimo…..grande arturo …. complimenti a conte, si vede moltissimo la sua mano nel gioco di questa squadra,….forza juve

  19. Vidal ha fatto il suo in campo chiello da terzino fa il suo e lo fa pure bene ma per me King Artur si meritava un sette questo giocatore in campo corre,da l’anima,cuore,grinta,quantità, e qualità e pressa come un matto per i nostri colori poi Vidal è stato voluto da conte

  20. @ Delsa Hai ragione forse il 6 a Vidal è troppo, il 4,5 a Krasic anche, sorvolo sul 6 a Chiellini. In ogni caso, se mi fossi mai fatto influenzare da media, telecronche e giornalai avrei smesso già da anni di seguire e praticare calcio. con affetto

  21. Ok Chuck sono d’accordo ci vogliono entrambe,ma l’importante è che si mantenga l’ordine:prima viene la qualità poi la quantità!E ripeto sulla quantità ci si può lavorare,come hanno ampiamente dimostrato giocatori come Iniesta e Xavi che pur non avendo il fisico bestiale corrono 90 minuti come se fossero mezzofondisti e per gurdare a casa nostra lo stesso Pirlo che si sta dimostrando eccellente anche in fase difensiva,mentre sulla qualità ce l’hai o non ce l’hai.Quella è la merce rara e preziosa ed è su quella che si deve puntare sempre.Ecco perchè i miei giudizi così severi su certi giocatori.

  22. il 6 a vidal è un insulto al gioco del calcio e achi lo segue con cognizione di causa

    il 4,5 a krasic una inutile provocazione pilotata dai media

    anche il 6 a chiellini una forzatura figlia delle telecronache e dei soliti giornalai

  23. Veramente il discorso è qualità E quantità, non qualità vs quantità….

  24. Gran bella vittoria, ma occorre fare delle riflessioni:

    -Krasic si è dimostrato ancora una volta inconcludente sia in fase offensiva che in quella difensiva.Troppo avulso dal progetto tattico di Conte.E’ vittima di una chiara involuzione, agevolata dai suoi limiti tecnici sempre più evidenti.

    _Il modulo 4141,offre ottime garanzie,difesa più coperta, ottimo centrocampo a fare filtro, e a riproporsi con gli interni.Pirlo ne trae grande vantaggio, e ottimizza le sue risorse fisiche.ma ora veniamo ale note dolenti.Premettendo che una grande squadra che vuole vincere, non può fare a meno di 2 punte…..ora giocando con il solo Vucinic, e con 2 esterni inconcludenti dalla metà campo in su, quando mai potranno fioccare le occasioni da gol?E’ un modulo adatto se si hanno giocatori come Robben,Bale etc, che ti offrono sistematicamente la possibilità di allargare il gioco, ti creano la superiorità numerica, e puntano la porta.
    Resta il fatto che ora come ora, non si può prescindere da un centrocampo a 3……

  25. In un’ultima cosa:fare questo disorso quantità vs qualità non porta da nessuna parte a mio modesto parere!Nel calcio odierno tutti i giocatori devono correre,tutti devono impegnarsi a difendere ed attaccare,tutti devono avere intelligenza tattica.Questo se si vuole giocare ad altissimi livelli(quelli dove deve stare la Juventus mi pare o no?).Queste cose però sono apprendibili e migliorabili sempre!Al contrario la qualità,la tecnica o ce l’hai o non ce l’hai.Allora è inutile tessere lodi sperticate al Barca che unisce entrambe le caratteristiche eccellentemente,ma privilegiando sempre la qualità e lavorando anche sulla quantità.Cioè per giocare a calcio devi essere bravo tecnicamente poi tutto il resto.Ormai tutte le grandi squadre perseguono un gioco e anche una politica di gestione di squadra di questo genere(mi riferisco ai vivai vedi Giovinco e altri!).Forza Juve!

  26. Nota su due players.
    Pepe: mai avrei creduto potesse diventare giocatore che produce queste partite, è proprio vero che un allenatore vero ti può cambiare la vita, l’anno scorso era inguardabile a volte. Avanti così.

    Bonucci: ottima fase difensiva, sembrava rinato, purtroppo rimane il fatto che Conte valuta pure la fase offensiva oltre a quella difensiva anche per i due centrali di difesa. E lì siamo ancora sul “chi va là”. Uno dei soliti lanci nel nulla che Conte se l’è mangiato vivo. Alcuni passaggi da brivido lungo la schiena. Appena arriva un difensore, secondo me, torna in panca dove gli compete.

  27. Grazie per la segnalazione stefano. Ci era sfuggito.

  28. Pepe bistrattato?!Ma per piacere.A Pepe è richiesto di fare l’ala.Un ala è un giocatore veloce,abile nel dribbling e nel saltare l’avversario,capace di crossare in area(non in tribuna o sul portiere!),e di fare assist per gli attaccanti.Sfido chiunque a dire che ha queste caratteristiche.Ha ragione Chuck:Pepe=terzino di spinta!Obiezione:nella Juve nel passato hanno giocato Di Livio e altri.Vero ma c’hanno giocato anche Nedved Camoranesi e Mutu in quel ruolo.Poi non è Conte che basa il suo gioco sugli esterni(che brutto termine!)/ali o per tre mesi ho avuto le allucinazioni?Allora meglio Giak,e nonostante la partita di ieri anche Krasic che queste caratteristiche ha dimostrato di averle,7 gol e 8 assist l’anno scorso.La questione è se è ancora capace di dimostrare di averle!Secondo me sì,e vale comunque la pena tentare vista la batteria di ali juventina.Allora chiedo di immaginare la partita di ieri con al posto di Pepe o anche dello stesso Krasic due giocatori come Dzsudzsak,che la Juve ha seguito per un anno e mezzo,e che ho pregato venisse alla Juve e che non costava una barcata di soldi al contrario dei vari Bale e Nani che non ci vuole un genio a capire che sono bravi e Cerci che in estate avevo detto sarebbe stato bello scambiare con Martinez o prenderlo comunque visto che la Viola voleva sbolognarselo!Questi sono ali per Conte.Poi la si può pensare come si vuole,è il bello di questo blog!FORZA JUVE!!!!

  29. Per la redazione: Visto che quello che dicevo in un commento pochi giorni fa e’ vero? Vi siete accorti che Pazienza al 95° e’ entrato? per voi non merita neanche di essere citato?

  30. Marduk
    pienamente d’accordo, con undici Zidane non si vince, ma almeno ne servono 2-3, oggi noi ne abbiamo 1, cioè Pirlo. Quindi se vogliamo avere Pepe titolare ( ammirevole l’impegno e l’intelligenza tattica) dobbiamo compensare migliorando in altri settori, l’equazione è semplice…….

  31. Grande prestazione ieri, mi sono divertito un sacco… comunque ieri Chiellini ( a sinistra ) ha fatto un’ottima partita , speriamo si convinca a restare terzino…. Bonucci ancora insicuro specie quando cercava di fare quei passaggi orizzontali da brividi… Buffon ieri una parata, ma decisiva e anche bella da vedere… il resto della squadra, ottima…

    p.s vidal mi fa sballare… ahahhaa troppo forte.. anche quando sbaglia… insostituibile.

  32. Dimenticavo il Giak. Mezzo in più anche a lui considerato che ha fatto tutto quello che Milos sembra non poter fare. Ai ai Krasic…

  33. Da ammirare il ripensamento di Conte sull’inserimento di Matri. Gran lucidità.
    Un voto in più a Vidal, nonostante anche io mi aspetti di più, e mezzo in più a Lichtsteiner che mi sta entrando sempre più nel cuore.

  34. [email protected]

    ma questo famoso krasic lo avete visto l’altro anno ? con chi con la lazio nel finale ? oppure col brescia,col catania,palermo,napoli o chievo ?perche io me ne ricordo molti sbaglio come questo anno..

    e scarso tecnicamente e tatticamente voleva andare sul fondo e van bommel lo ha letteralmente infi******* che non e proprio velocissimo e sopprattutto non e nella migliore condizione quest anno.

    con un bale o bastos ieri se vinceva basta vedere un maggio nel napoli quantita c’e ma la qualita e ancora insufficiente..

    io vedo iaquinta,amauri,toni,matri,quagliarella(visto che non gioca),del piero(non so se restera altri anni ma da riserva credo),pazienza(c’e marrone ed e migliore senza dubbio pure visto in allenamento),bonucci,grosso,de ceglie(cosa ci fa qui se abbiamo mandato via i grygera e i molinaro),manninger(pinsoglio 2 o 3 portiere) ed in piu da vendere gli eventuali prestiti di melo,martinez eccetera..

  35. e poi è vero che vucinic ti fa la giocata risolutiva, ma penso che con il quagliarella ante infortunio gliene avremmo fatti un paio molto prima. ma sti due non possono giocare assieme?

  36. …a leggere alcuni esimi commentatori di questo blog, alcuni grandi giocatori del passato della Juventus non avrebbero mai dovuto indossare la ns. maglia perchè “non da Juve”; penso ai vari Torricelli, Furino, Bonini, Di Livio, lo stesso Conte, che quando fu acquistato non era certo un fulmine di guerra dai piedi sopraffini, e tanti altri.
    Per essere grandi servono anche i gregari e quelli che in campo danno l’anima come il tanto bistrattato Pepe; con “unidici Zidane” non si vincerebbe nulla, e questo lo dimostrano squadre come il Real Madrid che con “la collezione” di grandi nomi a mo’ di figurine non ha vinto nulla negli ultimi anni.

  37. [email protected]

    concordo con chuck norrris krasic imbarazzante non sembra neanche un giocatore di calcio sinceramente neanche a catania mi e piacuto….

    non so voi ma al posto di elia,estigarribia e krasic(vendere) non si potevano prendere bastos e dsusdzak ad esempio ?bastos sta facendo molto bene e ha anni quanto pepe credo.

    sono contento per la vittoria ci mancherebbe ma abbiamo sbagliato troppo addirittura ho temuto la beffa sia di pareggiare che di perdera quando chiellini si era scordato che era terzino lasciando boateng..potevamo andare sotto tranquillamente in quel momento.

    in attacco se si gioca cosi ed io non la vedo ci vogliono rinforzi a centrocampo e soprattutto esterni kapaci non si piuo vedere esterni che difendono bene per carita ma se non sai crossare u saltare l’uomo o cambi di passo allora annulli il fatto che difendi perche tanto non fai niente in attacco..

    ieri con aguero,suarez,rossi e i giovinco con punte veloci gli facevi 4-0 non con i se e i ma il milan lo ha dimostrato con il napoli voglio vedere cosa fa con il manchester united o il barcellona ai prossimi turni..

    ieri si doveva fare piu possesso palla fluidi perche credo avevamo solo 55% nel finale e piu gol per quanti se segni prima sei piu sicuro quindi piu possesso palla come si deve..

    sono del’idea che abbiamo bisogno di due punte rapide(suarez,giovinco,rossi,hazard)e una punta davanti tipo hulk e dzeko ed esterni tipo bale,bastos,dsuszsak,lennon che contribuiscono al possesso palla e fanno sopprattutto il lavoro di esterno non solo il compitino altrimenti meglio il 4-3-3.

    ci sara bisogno di centrocampisti come montolivo che gioca con i nostri in nazionale perche pazienza non si piuo vedere in quel centrocampo. P.S vedrei bene hamsik in questo centrocampo 🙂

    difesa con innesto difensore centrale e terzino perche chiellini ha comunque un pessimo piede e si e visto perche sembra che calcia con la gamba meno preferita..bonucci fa gli stessi lanci lunghi..

    p.s se troviamo il fratello di lichsteiner(spero che migliori i cross e osare di piu tipo maicon)sarebbe un big bang.

    non ci posso fare niente troppo forte al 95minuto che corre sulla linea e vince un punizione dopo aver superato zambrotta,van bommel e thiago silva incredibile..

    forza juve continiamo cosi e stiamo attenti gia alla prossima perche se sbagli la prossima annulli questo col milan come e successo in questi ultimi anni di agonia totale..

  38. ragazzi, preghiamo che la dea eupalla ci conservi SAN PIRLO in queste condizioni il più a lungo possibile. ho paura che senza di lui si spengano le luci.

  39. Cominciamo col dir che Conte un cambio l’ha fatto… e decisivo: Giaccherini per Krasic. Gli altri mancati cambi sono dettati a mio avviso dalla possibilità di scorprirsi e alla fine prendere magari un gol stupido e perdecosì una partita dominata.
    Sul modulo mi trovi d’accordo, preferisco anche io le 2 punti, con una punta sola creiamo poche occasioni gol.
    Su Marchisio mettiti un po’ d’accordo: lo avresti tolto, però è stato decisivo 🙂

  40. Secondo me abbiamo giocato bene ma samo stati fortunati perchè il Milan non esisteva in campo.
    Fino all’ 80′ la juve non era in grado di fare gol.
    Cosa li teniamo a fare tutti quegli attaccanti?
    Con questo modulo di sicuro non le prendiamo….ma dobbiamo fare i gol se vogliamo vincere…altrimenti faremo molti pareggi.
    Io personalmente avrei tolto Marchisio (che poi ha pescato 2 jolly….) e avrei arretrato Vidal per mettere il capitano oppure Matri.

    Una nota su Krasic…. adesso all’improvviso tutti pensano che sia scarso….penso invece che sia ancora uno dei più forti…conte si faccia furbo.
    Il voto a Conte è troppo alto…perchè ha avuto culo…il merito della vittoria è di Marchisio…se avessimo fatto 0-0 avrebbe meritato 5 perchè non aveva fatto cambi.

  41. Abbott,
    sono d’accordo, senza quantità la qualità non produce risultati (Real dei Galacticos…)
    La quantità c’è, la qualità è migliorabile….
    Teniamo conto che per noi giocare contro squadre come il Milan è paradossalmente più facile che giocare contro il Catania dove per scardinare difese fatte di 9-10 uomini dietro la linea della palla serve QUALITA’ appunto…
    Giusto essere felici per ieri sera ma dobbiamo avere una visione più ampia, il campionato italiano è formato più da “Catanias” che da “Milans”…
    Non sono e non sarò mai d’accordo su Krasic, non è una questione di adattabilità, per me è proprio SCARSO tecnicamente, punto. Non vale più di un Pepe tanto bistrattato da Arpharazon (ruolo adatto per Pepe = terzino di spinta!)che sicuramente non vale i 10 mil spesi, ma almeno si fa un culo tanto…contariamente al serbo….

  42. Krasic ormai va venduto, buon giocatore ma non adatto alla Juve nè al gioco italiano.
    Un pò come Diego, molto forti in altri campionati ma in Italia si gioca in altro modo.

    Giaccherini alla lunga si rivelerà una scelta molto azzeccata, certo se si chiamava Giachets allora lo avremmo osannato, ma i nostri italiani, come Pepe ad esempio, sono forti se giocano in un modulo giusto

  43. @ Mauro La mia impressione è che Vidal mandi davvero via di testa tutti, ma a volte anche i suoi compagni. Il voto è per la prestazione di ieri, ma non ho dubbi che migliorerà. Una delle sue maggiori qualità sono gli inserimenti e i gol, per ora non riesce a centrare la porta. Ha una media di almeno 10 gol l’anno e si confermerà. Ci vuole tempo, ma per ora, a mio avviso è da sufficienza.

  44. @Redazione

    Darei un voto più alto a Vidal poichè ha costretto in difesa il Milan con la sua aggressività. Certo non ha segnato ma ha fatto andar via di testa tutti, chi riusciva a marcarlo?? Con il suo gioco ha permesso a Pirlo di andare a spasso come voleva.
    Anche Vucinic merita voto più alto.

    In sostanza il Milan è stato aggredito da un battaglione di Marines e non ci capiva più niente.

  45. vidal è migliore di un 6…… krasic ieri ero allo stadio e non ho visto un milos da 4.5 ma da sei..
    Vidal è un mediano offesivo/difensivo ha fatto il suo lavoro ok non ha fatto goal ma ha lottato come un gladiatore in campo

    per il resto sono d’accordo ma dobbiamo essere umili e tifare la juve loro si caricano con noi quest’anno stano dando l’anima in campo sputando sangue per noi,il mister,e società

    ma ha gennaio spero che arrivi Rhodolfo e a Giugno una star tipo Luis Suarez o Benzema

  46. Bel paragone, dicevo proprio stamani che ieri sera ho rivisto la prima juve di lippi, che nei big match aggrediva letteralmente inter e milan e non le faceva respirare

  47. Darrell Abbott

    chuck guarda che l’ho detto anch’io che krasic ieri ha giocato male eh,solo che non ho l’abitudine di stroncare tutto e tutti già dopo poche partite.Bonucci ha giocato bene perchè è stato aiutato,così come fa una squadra quadrata e compatta.Ah,la qualità,senza quantità in una squadra non verrà mai fuori.Te la ricordi la prima Juve di Lippi?

  48. Ottima partita.Avevo detto a fine agosto(e non solo)in altri post che la Juve avrebbe lottato per lo scudetto.Le prime cinque giornate almeno vanno in questa direzione,a dispetto di chi diceva che la Juve era da settimo ottavo posto.I meriti di tutto ciò sono,secondo il mio medesto parere,solo di uno:ANTONIO CONTE.Senza dubbio il migliore acquisto!Tuttavia un appunto:ieri fino all’83’ eravamo sullo 0-0 dopo aver dominato una partita.Perchè ostinarsi a giocare con una punta fino a dieci minuti dalla fine con esterni capaci solo di correre ma con zero qualità vedi Pepe?Deve giocare una seconda punta o Del Piero o Quaglia in queste occasioni per un congruo numero di minuti,perchè la partita di ieri poteva finire come con col Catania.La fortuna ci ha aiutati,ma come si dice la fortuna…A proposito che fine ha fatto Quagliarella?Capitolo esterni:concordo con chuck,Krasic ieri evanescente,ma bisogna fare un discorso un pò diverso a mio avviso.Dicevi qualità chi ne ha di più nella batteria di ali tra chi si è visto e sicuramente Krasic(unica vera ala),tant’è che,secondo me, viene giudicato severamente per quello che non da in relazioni alle sue potenzialità sicuramente superiori a tutti gli altri.Manca di carattere,però recuperabile!Giak appena è entrato ha fatto bene.Lui sì che salta l’uomo,ma non è sempre perfettoe non è Ribery.Pepe:corre 90 min bravo nella fase difensiva(diagonale su Ibra primo tempo!)ma fare l’ala non è il suo mestiere.Quando dà il massimo è mediocre.Incapace di saltare l’uomo e di fare un cross pericoloso e soprattutto preciso,cioè il contrario di quello che fa un’ala!Fateci caso la prossima guardatelo e segnatevi dribbling fatti e cross pericolosi.Saranno 0 e 0,ci scommetto.Sostanzialmente un’ala che è meglio faccia il terzino!Ottimo Chiellini a sx,lo dicevi proprio tu chuck(credo non solo)mi pare e hai avuto ragione.Buono Bonucci,ottimo Barzagli(come al solito!).C’è da essere contenti e fiduciosi(è un mese che lo dico)lotteremo fino alla fine!FORZA JUVE!

  49. @ Abbott
    Bonucci non è stato impegnato più di tanto, il lavoro grosso l’ha fatto il centrocampo…
    Le uniche due volte in cui ha provato il lancio l’ha messa a 10 METRI dal compagno più vicino, quindi per me rimane uno NON da Juve (eufemismo), così come il tuo “amico” Krasic, veramente INDOLENTE e IMBARAZZANTE…

    Chiariamo un punto: la prestazione in generale, l’atteggiamento e l’intensità mi sono piaciuti molto, rimane solo da sostituire i “pesi morti” con gente di qualità, poi potremo dire la ns anche in Europa…

  50. La svolta è stata l’inserimento di giaccherini. Lui è diverso da Krasic, riceve la palla e punta l’avversario con la tecnica e non solo con la corsa.
    Pensavo solo a chi storceva il naso per il suo acquisto ma noi italiani siamo così, forse perchè proveniva dal Cesena e non era straniero???
    La nostra Juve è così, operaia e determinata come il Mister dove tutti, compresi i fuoriclasse Vucinic e Pirlo aiutano i compagni.
    Grazie a Pepe, pure lui bisfrattato tutto lo scorso anno ma che se continua a correre così sarà titolare inamovibile.
    Non abbiamo ancora fatto nulla, ma vincere aiuta a vincere…
    FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS

  51. Darrell Abbott

    numero7,Bonucci gioca meglio se sente sicurezza attorno a se,e ieri è stato proprio così.Non è un fuoriclasse,lo so….ma non è nemmeno così scarso come si può pensare.Ora speriamo che il mister lasci la difesa così com’è.

  52. Se qualità = Pepe, Bonucci, Krasic, Giak…allora si, di calcio capisco poco…..

  53. Juventino Da Malta

    concordo con giuliano. finalmente una juventus agressiva che gioca bene la palla e da tanto tempo che non vedo una juventus cosi!!! bravo conte Forza Juve!!!

  54. sento parlare di tanta quantità e poca qualità.
    per fare il gioco in velocità con palla a terra come ha fatto la juve ieri ci vuole tanta qualità altrimenti non riesci a tenere palla per 90 minuti
    questa juve ha molta qualità, chi non se ne accorge, di calcio ne capisce poco

  55. A mio avviso Bonucci nel centro sinistra della difesa gioca meglio…

  56. Darrell Abbott

    Indubbiamente la miglior Juve del post-farsopoli.Avrei dato 7 a vucinic e 6.5 a chiellini,per il resto sono abbastanza d’accordo.Krasic ieri era chiaramente spaesato,è evidente che deve ancora capire ciò che gli chiede conte,ma amio avviso ne verrà fuori alla grande.Ah,chuck norris,ti è piaciuto Bonucci?eheh!In sintesi,quantita e qualità….spettacolare l’azione dell’1-0,nonostante il gol sia poi stato fortuito.Grande Juve,campioni d’italia asfaltati e tutti a casa…..ora chiaramente bisogna continuare così.SEMPRE FORZA JUVE!

  57. Vidal è sicuramente un ottimo giocatore ma da ricalibrare.. (tiri in porta), Giaccherini è entrato subito in partita! BRAVO!!
    Felicissomo per la vittoria sul Milan ma la squadra deve fare ancora molto rodaggio.

    SOLO JUVE!

  58. Copio incollo il mio commento da altro post, tanto è qui che si accenderà il “dibattito”…

    Tanta quantità, un pò meno qualità…
    Tanta Juve, poco Milan….
    Contento ma non esaltiamoci troppo…
    Il 4-1-4-1 è valido se hai esterni di qualità che creano superiorità numerica cosicchè i centrali si allargano per coprire e la punta (Vucinic) si trova in 1 vs 1; i ns esterni a livello qualità fanno pena ( mi sa che il biondo se ne va presto, IMBARAZZANTE a livello tecnico-tattico-caratteriale, l’ho detto più volte, buono per il Palermo….)
    Abbiamo vissuto degli (ottimi) inserimenti di Marchisio e di entusiasmo del pubblico (immenso).
    Conclusione: se aggiungiamo qualità sugli esterni e un difensore centrale di spessore possiamo fare MOLTO male….
    Bravo Conte!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi