Juventus: Mbokani in vantaggio su Pandev per il dopo Trezeguet | JMania

Juventus: Mbokani in vantaggio su Pandev per il dopo Trezeguet

Segnate il nome di Dieumerci Mbokani. Alla Juventus sono convinti che l’attaccante congolese ha i numeri per sfondare, e se a fine stagione David Trezeguet dovesse decidere di lasciare i colori bianconeri dopo dieci stagioni potrebbe toccare proprio a lui prenderne il posto nella rosa bianconera. Un approccio c’è già stato, anche perché il prestante …

BELGIUM SOCCER DAY27 STANDARD MONSSegnate il nome di Dieumerci Mbokani. Alla Juventus sono convinti che l’attaccante congolese ha i numeri per sfondare, e se a fine stagione David Trezeguet dovesse decidere di lasciare i colori bianconeri dopo dieci stagioni potrebbe toccare proprio a lui prenderne il posto nella rosa bianconera. Un approccio c’è già stato, anche perché il prestante centravanti congolese è legato allo Standard Liegi sino al 2013.
L’attaccante dello Standard Liegi è nato a Kinshasa il 22 novembre del 1985, quindi ha appena compiuto 24 anni e gioca in Belgio dal 2006. Dopo aver segnato 4 reti in 9 apparizioni con l’Anderlecht, ecco il passaggio allo Standard. dove presto conquista un posto da titolare e uno score rilevante: 87 partite e ben 44 reti. Ovviamente ha trovato spazio anche nella sua nazionale e pure in Champions League ha dimostrato le sue doti, mettendo a segno due reti. Insomma è il classico attaccante moderno, da inserire in rosa senza la pretesa che sia subito titolare.
Ovviamente in casa bianconera c’è sempre grande attenzione per Goran Pandev. Anche perché le caratteristiche del macedone sono differenti da quelle di Mbokani. Piuttosto il club bianconero deve fare attenzione alle insidie per la punta della Lazio che ha chiesto la risoluzione del contratto. Su Pandev c’è sempre l’Inter, ma tutto è legato al verdetto del collegio arbitrale che si riunirà il 13 dicembre per la prima udienza. Per questa ragione in corso Galileo Ferraris c’è cautela sull’argomento. Anche per non indispettire troppo l’Inter. Torna Rafinha Intanto torna d’attualità la candidatura di Rafinha. Già in estate la Juve aveva trattato il suo ingaggio, ma lo Schalke chiedeva troppo e per Ferrara era prioritario risolvere il problema della fascia sinistra: tanto da spingere per l’ingaggio di Fabio Grosso. Invece Marcio Rafael Ferreira de Souza, detto Rafinha, è un esterno specializzato sulla fascia destra. Nato a Londrina il 7 settembre 1985 ha giocato in tutte le giovanili del Brasile sino ameritarsi anche il debutto nella nazionale maggiore. Cresciuto nel Curitiba, è allo Schalke 04 dal 2005. Sinora in Bundesliga ha giocato oltre 100 partite con un rendimento degno di nota. In estate la Juve, però, non aveva assecondate le richieste del club di Gelsenkirchen: fermo sulla richiesta di 8 milioni di euro per il cartellino. Ma i dirigenti bianconeri ora sperano che il prezzo cali. Perciò ci riproveranno.
(Credits: Gazzetta dello Sport)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi