Juventus Marotta può andarsene, ecco dove | JMania

Juventus Marotta può andarsene, ecco dove

Juventus Marotta può andarsene, ecco dove

Nei giorni scorsi sono circolate insistenti voci di un interessamento di Milan e Inter per Fabio Paratici, braccio destro del dg e ad della Juventus, Giuseppe Marotta, nonché coordinatore dell’area tecnica bianconera. Ebbene, secondo quanto riferisce ‘Calcioblog.it’, più dello scout che ha portato a Torino gente come Vidal e Pogba, sarebbe proprio Marotta a poter …

giuseppe-marotta-wallpaperNei giorni scorsi sono circolate insistenti voci di un interessamento di Milan e Inter per Fabio Paratici, braccio destro del dg e ad della Juventus, Giuseppe Marotta, nonché coordinatore dell’area tecnica bianconera. Ebbene, secondo quanto riferisce ‘Calcioblog.it’, più dello scout che ha portato a Torino gente come Vidal e Pogba, sarebbe proprio Marotta a poter lasciare la Juventus. Sì, perché nonostante in pochi ne parlino, per l’ex dirigente di Atalanta e Sampdoria, ci sarebbe una situazione interna poco favorevole all’interno della Juve: i rapporti con Conte non sono mai stati buoni e c’è sempre l’ombra di Pavel Nedved che assieme all’amico Mino Raiola riesce a mettere a segno colpi di valore.

Ecco perché alla fine, Marotta potrebbe decidere di lasciare Corso Galileo Ferrari. Per lui potrebbero aprirsi le porte del Milan, per via dell’ottimo rapporto che esiste con Ariedo Braida e per l’ammirazione che nutre verso il dirigente bianconera una certa Barbara Berlusconi. Certo bisognerebbe capire come collocarlo nel club, visto che al Milan c’è un certo Adriano Galliani che fa un po’ tutto lui.

Attenzione, però, perché anche il patron della Roma, James Pallotta, sarebbe intenzionato a puntare su Marotta per costruire la squadra del futuro: per ora ci sarebbero stati timidi sondaggi che non avrebbero incontrato molti ostacoli. Prima, però, gli americani dovranno decidere quale sia il destino di Franco Baldini.

18 commenti

  1. Paratici si, Marotta no o ni nel senso che come lui ce ne sono da vendere….Per il resto difficile fare nozze con i fichi secchi….un patrimonio come quello della Juve mi sembra sprecato nelle mani in cui si trova…..serve qualcuno che abbia voglia di fare il mecenate non solo business. Se poi penso a come hanno gestito una bufala come calciopoli……

  2. Chi mette in discussione un talento come Asamoah capisce molto poco di calcio….mi spiace dirlo….ma quando ci vuole ci vuole…..per quanto riguarda Marotta, c’e’ molta confusione tra noi tifosi…..Marotta e’ un amministratore, si occupa principalmente della gestione dei contratti dei vari giocatori, (e sotto questo punto di vista e’ uno dei migliori) e si avvale di Paratici per l’area squisitamente tecnica, e ora pure Conte…..per quanto riguarda Nedved, a parte l’amicizia con Raiola, ha tutto da dimostrare……Mi sembra che il duo Marotta-Paratici abbiano fin qui’ fatto un ottimo lavoro….i risultati gli danno ragione certamente…..forza juve

  3. @Edo
    li ho citati, dicendo che nove undicesimi della squadra titolare li ha acquistati lui. Isla e Asamoah sono stati presi con la formula della comproprietà e hanno uno stipendio di 1,4 milioni di euro. Asamoah fino alla Coppa d’Africa era stato definito l’acquisto dell’anno in Italia. Isla l’anno scorso era stato i miglior giocatore dell’Udinese che conquistava la Champion’s. Non è che se non acquistava loro comprava automaticamente il Top Player. I motivi sono noti, ne abbiamo discusso tante volte (devi cacciare dai 30 in su, poi la società di provenienza deve essere disposta a vendertelo, infine al giocatore devi corrispondere dagli 8 in su…nella scorsa sessione di mercato l’unico top in attacco che si è mosso in Europa è stato Van Persie e su di lui eravamo fino alla fine)
    @Manuel
    vendere Poulsen al Liverpool liberandosi di quasi 4 milioni di euro di ingaggio è stato un capolavoro…

  4. Dimas

    L’operato di Marotta non è così male come lo si dipinge e non è così bene come lo dipingi tu.

    Questo è il mio pensiero. Tu hai fatto al lista degli acquisti e Un grande dirigente si vede anche dalle cessioni e successivi reinvestimenti e su questo marotta non ha dato grandi testimonianze del potenziale di cui dispone a tuo parere. Il valore potenziale di 100mln non è il valore Reale di 100mln anche se indubbiamente la rosa ha aumentato il valore con le vittorie e la visibilità in campo internazionale.

    Diciamo che ragionando a mente fredda, e non di pancia o meno emotivamente come ti auspichi e dici giustamente tu, Marotta deve migliorare e migliorarsi.

  5. @Dimas:
    Citando Martinez, hai volutamente trascurato Asamoah, Isla, Matri, Qugliarella, Krasic, Elia? (Tutti giocatori che oggi valgono decisamente meno di quanto pagato da Marotta).

    Concordo che avrà parte dei meriti e che qualche colpa ce l’ha Conte stesso (vedi l’insistenza su Giovinco), ma quest’anno ci serviva in primis un attaccante cazzuto per rinforzarci: lui ha sborsato una fortuna per Isla+Asamoah+Giovinco, per ripiegare poi su scarti del calibro di Bendtner e Anelka… ti sei chiesto perchè Conte non li schiera manco nelle partite più inutili?

    Non so chi tra Marotta e Conte sia più stimato nell’ambiente ma se, come sembra, tra i due c’è dell’astio e uno dovrà obbligatoriamente andarsene, io mi libero di Marotta, non certo di Conte in questo momento!

  6. Bettega è stato segato dalla nuova proprietà proprio perchè si era legato a Blanc…l’ultimo suo colpo è stato Tiago. Marotta ha speso 12 milioni per prendere Pirlo-Vidal-Pogba-Barzagli che tutti insieme ora ne valgono 100, come plusvalenza non è male, anche sottraendo Martinez. Nove undicesimi della rosa titolare li ha presi lui. Ha abbassato il monte ingaggi secondo richiesta della proprietà. Soprattutto non mi pare il massimo che quando si vince è merito di Conte e quando si perde è colpa di Marotta (per inciso, Marotta aveva mandato via Giovinco, Conte glielo ha fatto riprendere). In una società ognuno ha i propri ruoli ed è bene che ci sia una dialettica per trovare un punto d’incontro. Io non ce lo vedo Nedved a discutere di clausole contrattuali o trattare sul costo di un cartellino. Qui si parla di far quadrare i conti, soprattutto se fatturi 195 milioni l’anno contro i 512 del Real. Ragionando in maniera meno emotiva e discutendo con gli addetti a lavori è facile rendersi conto che Marotta (fra l’altro stimatissimo nell’ambiente) ha fatto un buon lavoro finora.

  7. dimas vedi di rispettare le opinioni altrui che se ci tieni tanto a marmotta puoi trasferirti anche tu insieme a lui che ce ne faremo una ragione

  8. Raiola NON firma contratti…quindi, lasciam perdere. Stiam parlando di uno dei migliori procuratori ed artefici del Mercato mondiali che percepisce milioni di euro in commissioni dai propri assistiti…
    La partenza di Marotta NON mi farebbe alcuna paura ed, anzi, io vedrai benissimo il ritorno dell’ottimo Roberto Bettega, persona pulitissima che nemmeno “Farsopoli” è riuscita ad infangare.
    Ricordo a tanti che molti dei calciatori citati son arrivati su richiesta di Conte che ha dovuto persino scontrarsi con Marotta sulle operazioni di Mercato. La Juventus in tre anni di Marotta ha speso oltre 150 mln di euro…non mi paiono pochi cpesie a fronte di moltissime minusvalenze.
    Alla Società che ne conosce pregi e difetti la decisione.

  9. Vucinic-Matri-Quagliarella-Pogba-Barzagli-Bonucci-Pirlo-Vidal-Asamoah-Lichtsteiner….e chi sono questi? Voglio di nuovo Secco e Blanc e insieme a loro Diego, Melo, Amauri, Iaquinta, Tiago, Poulsen….soprattutto se certi tifosi si trasferissero al Milan o alla Roma non mi dispiacerebbe….

  10. Più del top player aspettiamo che questa news si avveri!
    Quando?

    Riconosciamogli 2 scudetti (facciamolo credere…) e mandiamolo via.

    Raiola non mi piace e nemmeno l’investimento su Ibra.

  11. un titolo così è come un tiro a porta vuota…:)

  12. Juventus: Marotta può andarsene, ecco dove:” AFF……”

  13. ma stai a vedere che…si avvera quello che dicevo?

    Paratici-Nedved-Raiola (profumatamente ingaggiato)

  14. Se andasse al Milan per propinargli gli scarti di Samp e Catania, prenderemmo due piccioni con un fava!

  15. volesse il cielo…

  16. Cuorebianconero

    Speriamo bene!
    Pieni poteri a Pavel e Paratici.

  17. Ditemi dove lo porto io!

  18. Incrociamo le dita…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi