Juventus: Marotta, Paratici e Nedved in pullman con la squadra

Juventus: Marotta, Paratici e Nedved in pullman con la squadra

Juventus: Marotta, Paratici e Nedved in pullman con la squadra

La Juventus perde a Parma e alla dirigenza non va giù: Marotta, Paratici e Nedved lasciano le macchine al Tardini e salgono sul pullman con Allegri

Una Juventus irriconoscibile perde a Parma contro l’ultima in classifica a pochi giorni dall’impresa di Coppa Italia contro la Fiorentina e alla vigilia della gara importantissima di Champions League contro il Monaco. Le assenze, tante ed importanti, non possono essere una scusante per Allegri e soci: il tecnico bianconero ha promesso nel post-partita che contro i monegaschi scenderà in campo tutt’altra squadra, ma il campanello d’allarme c’è e non si può negare.

Per questo motivo, i dirigenti Beppe Marotta, Fabio Paratici e Pavel Nedved, hanno deciso di lasciare le proprie vetture nel parcheggio dello Stadio Tardini e di ritornare a Torino in pullman con la squadra. La società tiene il fiato sul collo dei giocatori a tre giorni dall’impegno più importante della stagione: la nuova ‘Triade’ fa sentire la propria vicinanza ai giocatori ma li inchioda di fronte elle proprie responsabilità in un momento nel quale si decide il futuro della società, sia dal punto di vista sportivo, sia finanziario.

Al passaggio del turno in Champions sono legati tanti milioni di euro, un aumento del fatturato considerevole e la possibilità di effettuare in estate importanti investimenti di mercato. Il futuro è adesso e non ci si può più distrarre.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi