Juventus, Marchisio: "Temo più la Roma del Napoli" | JMania

Juventus, Marchisio: “Temo più la Roma del Napoli”

Juventus, Marchisio: “Temo più la Roma del Napoli”

Claudio Marchisio, centrocampista della Juventus, fa il punto sul campionato dal ritiro della nazionale: Roma e Napoli le avversarie per lo scudetto

Juventus v AC Milan - Serie ALa Juventus tanto criticata è stata sin qui protagonista della migliore partenza dell’era Conte: solo la Roma al momento sta facendo meglio, mentre il Napoli di Benitez è appaiato ai bianconeri. Dal ritiro della nazionale, Claudio Marchisio, centrocampista campione d’Italia, fa il punto su questo inizio di stagione. “Nel lungo periodo, temo di più la Roma rispetto al Napoli – dice Claudio -. E’ cambiata poco, con innesti di qualità, però si vede la mano dell’allenatore che li sta esaltando. I giallorossi non hanno impegni europei e vogliono rifarsi dopo alcune stagioni deludenti, forse hanno più fame di noi e per questo servirà molta più concentrazione e voglia di vincere. Certo, bisognerà poi vedere se la Roma riuscirà a reggere questi ritmi, mentre il Napoli, ormai da un paio d’anni, mantiene un passo importante fino alla termine del campionato”, ha aggiunto Marchisio.

È una Juve a due facce quella vista in questo inizio di campionato: prima prende gli schiaffi, poi lidà.

“Appena concediamo qualcosa, subiamo goal – prosegue il centrocampista bianconero -. Non bisogna più prendere questi schiaffi all’inizio, né concedere goal che possono riaprire la gara come accaduto nel finale contro il Milan. Domenica sera siamo stati più cinici rispetto alle ultime partite e nel secondo tempo abbiamo alzato il baricentro, sistemandoci più alti come ci succedeva l’anno scorso. Ad ogni modo, era importantissimo conquistare i tre punti, visto che Roma e Napoli non stanno perdendo colpi”.

Meno brillante delle passate stagioni, Marchisio fin qui non è ancora andato in gol:

“Sono stato infortunato, ma è anche vero le squadre ormai ci conoscono e sono molto strette, inserirsi è dura. Dovremo cercare di cambiare metodi facendo girare palla velocemente cercando spazi. Già l’anno scorso era più dura farsi luce, ma conta che i goal arrivino comunque e che la squadra vinca”, ha detto ancora l’azzurro.

Infine, una battuta sul prosieguo della stagione:

 “Questo mese saranno importanti le partite giocate e la differenza la farà chi non gioca le coppe. Allenandosi un’intera settimana, recuperi gli acciacchi e sei più fresco la domenica”, ha concluso Claudio Marchisio.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

3 commenti

  1. ormai in questo paese che di rispetto VERO ne ha poco…tutti si offendono per nulla da nord a sud , cani gatti e affini………anche un commento sul possibile contendente numero 1 del campionato puo essere razzismo territoriale……..

  2. Adesso vai a sentire i SIMPATICI napolitani, sicuramente adesso si arrabbieranno, perchè loro sono, simpatici e forti……ma pensa te che va dicendo MARCHISIO

  3. e vabbè allora dillo! sei proprio razzista! e questa è la seconda volta! la prima ti stavano antipatici, oggi temi più la roma…se proprio un napoliofobo xD

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi