Juventus: Marchisio recuperato, Asamoah può tornare subito | JMania

Juventus: Marchisio recuperato, Asamoah può tornare subito

Juventus: Marchisio recuperato, Asamoah può tornare subito

La Juventus oggi riabbraccia gran parte dei nazionali impegnati ieri nelle amichevoli internazionali e potrà iniziare la preparazione dei prossimi fondamentali impegni: quello di campionato con la Fiorentina e la trasferta di Champions League di Gasgow contro il Celtic, in programma martedì prossimo. Antonio Conte spera nelle prossime ore di riavere a disposizione anche Kwadwo …

asamoah-juventus-videoLa Juventus oggi riabbraccia gran parte dei nazionali impegnati ieri nelle amichevoli internazionali e potrà iniziare la preparazione dei prossimi fondamentali impegni: quello di campionato con la Fiorentina e la trasferta di Champions League di Gasgow contro il Celtic, in programma martedì prossimo. Antonio Conte spera nelle prossime ore di riavere a disposizione anche Kwadwo Asamoah, eliminato con il suo Ghana dal Burkina Faso in semifinale. La Juve, chiederà alla federazione africana di far saltare ad Asamoah la finale per il 3° e 4° posto. Buone notizie anche da Claudio Marchisio, quasi del tutto recuperato, anche se verrà tenuto a riposo contro i viola per essere al topo contro il Celtic.

Sarà regolarmente in campo sabato Mirko Vucinic, dopo aver scontato il turno di squalifica: di fianco a lui sarà schierato Alessandro Matri, con Nicolas Anelka pronto a subentrare a gara in corso. Il francese si è allenato duramente in questi giorni e sarebbe pronto a disputare uno spezzone di partita mettendo a disposizione della squadra la sua esperienza.

7 commenti

  1. @ Manuel

    Sono d’accordissimo sulle amichevoli, ma sulla Coppa d’Africa no.

    O meglio: sono d’accordo anch’io che sia “fastidiosa” per i club perchè possono venirti a mancare calciatori chiave (vedi la Juve a cui è mancata Asamoah) ma non metterei in dubbio il fatto di giocare la competizione stessa.

    D’estate non possono farla per motivi di clima, questo è il periodo buono.

    Sarà anche di basso livello, ma non possiamo privare il calcio Africano dell’unica competizione di un certo prestigio che può organizzare.

    Noi la vediamo dalla parte dei club, egoisticamente, ma se la vedo da un’altra prospettiva non mi piace come idea.

    Non siamo gli unici che hanno dovuto rinunciare a un calciatore per la Coppa d’Africa.

    L’Inter qualche anno fa ha dovuto fare a meno di Eto’o per via di questa competizione, il Chelsea di Drogba e via dicendo.

    Sia chiaro, ripeto, capisco che comporta problemi ai club e per noi sarebbe stato meglio avere Asamoah anche quest’ultimo mese, ma la Coppa D’Africa è una loro competizione, probabilmente i calciatori ci tengono anche, non possiamo far scomparire una competizione solo perchè giudicato di basso livello da noi.

    Anche perchè di calciatori africani di un certo livello ce n’è eccome, vedi Asamoah, Gervinho, Drogba, Eto’o, Assou Ekotto e via dicendo..

  2. Cuorebianconero

    PER MANUEL

    Hai perfettamente ragione su ciò che riguarda la Coppa d’Africa, ma ho letto da qualche parte che l’edizione di quest’anno è stata fatta apposta affinchè tale competizione si mettesse a passo con tutte le altre tipo Campionato Europeo ecc.
    Quindi dovrebbe tornare ad essere giocata ogni 4 anni, come tutte le altre competizioni.

  3. E’ assurdo dover fare a meno di un giocatore fondamentale in una parte di stagione critica per una competizione a cui non interessa niente a nessuno (non mi pare che mediaset o sky gli abbiano dedicato molto spazio) e a rischio infortuni. Dai Asah, torna presto che quella fascia ha bisogno di te!!

  4. ѕσυтн-ραяк

    Manuel, “parole” sagge. Peccato, nessuno ti ascolterà. 🙁

  5. IMPOSSIBILE. In realtà la cosa non è affatto scontata neanche per la Champions in quanto sabato è in programma la finale del 3/4 posto e non è sicuro per nulla che il Ghana “liberi” il giocatore prima della partita, anche perchè a quel punto rischierebbe una reazione a catena con tutti i club che chiedono il rientro anticipato dei propri tesserati.

    Piuttosto andrebbe fatta una seria riflessione sull’opportunità di giocaRe questa competizione, di livello qualitativo BASSISSIMO per non dire imbarazzante, a cadenza biennale (anzichè quadriennale) e sull’obbligo dei club di mettere a disposizione i propri tesserati/stipendiati in un momento clou del campionato.

    Urge inoltre una riforma completa del calendario FIFA perchè amichevoli come quelle di ieri sera davvero non hanno alcun senso con i calciatori preoccupati solo, e giustamente, di tirare indietro la gamba. Non è un caso se ieri l’Italia ha iniziato a giocare seriamente con l’ingresso in campo delle seconde linee, di quelli che devono mettersi in mostra per conquistarsi il posto…

  6. Se Asamoah tornasse per il celtic sarebbe la piu’ bella notizia del nuovo anno…..la sua mancanza pesa come un macigno…..incrociamo le dita e speriamo che la federazione del Ghana lo lasci partire…..forza juve

  7. Allez Nico!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi