Juventus | Marchisio | "Mai facile accettare la panchina, però..."

Juventus, Marchisio: “Mai facile accettare la panchina, ma va bene così”

Juventus, Marchisio: “Mai facile accettare la panchina, ma va bene così”

Claudio Marchisio, centrocampista della Juventus, è stato intervistato oggi da Sky Sport: “Il terzo scudetto di fila ci farebbe entrare nella storia”

Cagliari Calcio v Juventus - Serie AClaudio Marchisio, centrocampista della Juventus tornato al gol lo scorso weekend a Cagliari, è stato intervistato oggi da ‘Sky Sport’. È stata l’occasione per il ‘Principino’, di fare il punto sulla stagione da record  dei campioni d’Italia: “Chiunque sia arrivato qui ha sempre dato il massimo e i risultati si vedono. Anche in relazione al rendimento di chi ci insegue. Noi come la Juventus di Capello? L’obiettivo è lo scudetto – dice Marchisio – , a prescindere dai 100 punti. Sono due squadre diverse queste, ma se dovesse arrivare il terzo scudetto saremmo davvero la Juve più forte di sempre. Adesso dobbiamo continuare a pensare al campionato, al lungo girone di ritorno che ci attende. Continuando così , con questa voglia di vincere, lo scudetto si può raggiungere”.

Nonostante fin qui abbia fatto molta panchina, Marchisio è stato definito da Antonio Conte un “simbolo della Juventus”:

“La panchina credo non sia mai facile accettarla – ammette il centrocampista della Vecchia Signora – , perché tutti i giocatori vogliono sempre scendere in campo, giocare e dare il proprio contributo. Però, al di là di quello, come è adesso un po’ il mio caso, che sto facendo un po’ più di panchina, ma come tutti i miei compagni in questi due anni e mezzo con mister Conte, la vera differenza l’ha fatta chi ha giocato di meno: lo si è visto il primo anno, dove anche chi ha giocato o è entrato poco, ha sempre dato il suo contributo, segnando, portando punti importanti. Ma oltre alla domenica quando scende in campo, nel lavoro di tutti i giorni: i miglioramenti degli undici che giocano di più sono merito anche di chi gioca di meno, che ha sempre voglia di allenarsi al 100% e di mettere in difficoltà non solo l’allenatore ma anche i propri compagni”, conclude.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi