Juventus | Mandzukic fuori 20 giorni, Morata nessuna lesione

Juventus: Mandzukic fuori 20 giorni, Morata nessuna lesione

Juventus: Mandzukic fuori 20 giorni, Morata nessuna lesione

Una brutta e una buona notizia per la Juventus alla ripresa degli allenamenti: Mario Mandzukic starà fuori per 20 giorni, mentre Alvaro Morata non ha alcuna lesione ai muscoli addominali e le sue condizioni saranno valutate di giorno in giorno, con la possibilità che rientri molto presto. Lo scrive il sito ufficiale ‘Juventus.com’, che fa …

Una brutta e una buona notizia per la Juventus alla ripresa degli allenamenti: Mario Mandzukic starà fuori per 20 giorni, mentre Alvaro Morata non ha alcuna lesione ai muscoli addominali e le sue condizioni saranno valutate di giorno in giorno, con la possibilità che rientri molto presto. Lo scrive il sito ufficiale ‘Juventus.com’, che fa il punto dell’allenamento odierno nella settimana che porterà al doppio impegno con Frosinone (in casa) e Napoli (in trasferta).

La Juventus è scesa in campo allo Juventus Center di Vinovo con una seduta defaticante per chi ha giocato e vinto ieri contro il Genoa, mentre hanno svolto un lavoro più intenso coloro che non sono scesi in campo a Marassi. Assenti, oltre i lungodegenti Marchisio, Asamoah e Khedira, anche Morata e Mandzukic. Più grave del previsto l’infortunio al bomber croato, mentre lo spagnolo dovrebbe rientrare presto:

A seguito del problema muscolare riferito ieri – si legge su Juventus.com – , l’attaccante croato è stato infatti sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato una lesione di primo grado del bicipite femorale della coscia destra. Si dovranno attendere 20 giorni per la ripresa agonistica. Anche Morata ha svolto i necessari accertamenti diagnostici: questi hanno escluso lesioni muscolari alla parete addominale, e pertanto le sue condizioni verranno monitorate nelle prossime ore.

Domani, nuovo allenamento in vista del Frosinone e conferenza stampa di Massimiliano Allegri alle 12. Oggi, intanto, ha parlato a Sky Sport’ il centrocampista Roberto Pereyra, uno dei migliori della Juventus contro il Genoa:

Penso che fino adesso l’Inter stia facendo bene, è in testa alla classifica ma poi vedo bene anche la Roma. Comunque siamo all’inizio, c’è tempo per recuperare terreno. Il 4-3-3? Prima della partita già bisogna essere lì con la testa, poi se mi tocca entrare o no credo che sia una cosa che succede a ognuno di noi. E ognuno deve fare la partita come gli pare. Poi sono entrato e tutto è andato bene. Il mister mi ha chiesto di fare il lavoro che stava facendo Morata che fino a che ha giocato stava facendo bene. E quindi sono riuscito a fare quello che mi ha detto lui. Ieri – evidenzia – ho dimostrato di essere all’altezza di quelli che stanno giocando, però, questo è un progetto nuovo e dobbiamo continuare a lavorare così andiamo più avanti. Cosa mi chiede Allegri? Mi dà sempre consigli utili.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi