Juventus-Lucento 2-3: chi ben comincia, evita sfottò al bar

Juventus-Lucento 2-3: chi ben comincia, evita di essere preso per il cu.. al bar

Juventus-Lucento 2-3: chi ben comincia, evita di essere preso per il cu.. al bar

Juventus-Lucento 2-3. Ok è calcio di Agosto, non frega a nessuno, ma questo c’è e di questo dobbiamo parlare. Ora Allegri bello, la situazione già non è delle più serene, potresti evitare di perdere contro una squadra che fa il campionato di Eccellenza? Non è successo niente, capita. Ma se non capita è meglio. È …

mr-maria-smiley-lampJuventus-Lucento 2-3. Ok è calcio di Agosto, non frega a nessuno, ma questo c’è e di questo dobbiamo parlare. Ora Allegri bello, la situazione già non è delle più serene, potresti evitare di perdere contro una squadra che fa il campionato di Eccellenza? Non è successo niente, capita. Ma se non capita è meglio. È calcio d’estate ok, come detto non conta, ma se ti chiami Juve è sempre una brutta figura. È come il campione del mondo dei pesi massimi che viene messo a tappeto dallo sparring partner. Ok non c’era in palio niente ma sempre di figura di emme si tratta. Mi viene in mente una storiella che si racconta a proposito di Rocky Marciano, uno dei pochissimi pugili che è riuscito a ritirarsi imbattuto.

Una volta camminando per strada si fece convincere a fare un esibizione improvvisata contro uno. Accetto la sfida e dopo un po’ di scazzottata la cosa si fece assai seria. Marciano era veramente in difficoltà e si rese conto che il suo avversario, che non conosceva, lo stava per battere. Ora c’è chi dice che gli diede una testata o addirittura una ginocchiata nel basso ventre, fatto sta che Marciano scatenò una rissa per cui tutto venne sospeso. Quando calmati gli animi si trovò a commentare l’accaduto Marciano disse: ”Io sono Rocky Marciano il Campione del Mondo dei Massimi e non posso perdere contro un dilettante. Se proprio qualcuno mi deve battere deve farlo su un vero Ring. Da ora in poi non combatterò mai più un incontro senza essermi prima preparato a dovere. Questa è stata la prima e ultima volta”. Ci teneva al suo nome Marciano e difatti si ritirò imbattuto.

Ok il calcio non è il pugilato e ci sono molte più partite. Capisco, capisco tutto. Ok è la prima e non si era pronti. Però dai. Se non sei pronto non uscire. Fai la partitella di allenamento Juve A e Juve B e chi si è visto si è visto. Stiamo calmi ma siamo sinceri. Noi tifosi poi ci si mette la faccia. Come posso presentarmi io al Bar, dopo aver preso per i fondelli i milanisti che hanno preso scoppoloni dall’Olympiacos e i granata che le han prese dal Rubin Kazan, se poi tu mi perdi nientepopodimeno che col Lucento?

12 commenti

  1. Alessandro Magno

    Ciao dna allora i due articoli vanno divisi quest ultimo è chiaramente ironico mentre il penultimo è serio. La sconfitta con il lucento in se fa ridere elascia il tempo che trova se non fosse che siamo ppreoccupati tutti per il cambio allegri conte.
    Il mercato al momento non mi piace non conosco coman non mi piace l opetazione morata non mi fa impazzire pereyra. La nostra squadra è forte bastava prendere un top player in difesa e un alternativa forte in attacco. Di top player nemmeno l ombra di alternativa forte in attacco nemmeno . Marotta ha detto nella presentazione a pereyra cerchiamo un attaccante medio … pensa te. In definitiva è una juve che non ha nessun interesse a colmare il gap con le grandi d europa anzi fa un passo indietro e ricomincia e se quest anno non si vince nulla per loro va bene cosi si è già vinto abbastanza negli ultimi tre anni

    • Enrico Ferrante

      Hai ragione Alessandro Magno…occorrevano due acquisti che spostassero gli equilibri (difesa ed attacco) con buoni puntelli per rinforzare una panchina poco brillante.
      Abbiam capito anni orsono che Marotta non è capace di grandi acquisti, essendo inesperto di calcio internazionale per stassa ammissione del suo curriculum (a proposito, Andrea Agnelli, se Tavecchio non incute rispetto in Europa, Lei crede che Marotta possa incuterne…?! Io non credo.), cosi eccoci all’ennesima sessione di Mercato che, al momento, resta anonima nel solco della consolidazione…alla ricerca, siam sinceri, di quel piazzamento in Champions League che Andrea Agnelli chiese già ad Antonio Conte: al momento e per i prossimi due anni, credo che per la Dirigenza l’importante sia arrivare nelle prime tre posizioni e tutto il resto grasso che cola…
      Obiettivamente, credo che sia un nuovo anno zero, un nuovo ciclo che comincia…vediamo.
      Il Mercato non è terminato…vediamo…certo di funambili liberi ed alla portata delle nostre casse ve ne son pochi…e qualcuno non siam riusciti nemmeno a convincerlo a venir a Torino pur di proprietà?!
      Un anno che viene difficile a dir poco…

    • Capitan Sparrow

      Ciao A.M.
      mi pare che abbia piuttosto l’interesse a colmare il gap con le altre squadre del campionato italiano…..
      Comunque, Allegri ha ricavato buone indicazioni…..

  2. Ti stimo sempre per la tua acutezza e juventinità, ma negli due articoli mi sembri “preoccupato” e paradossale.

    Sappi che nessuno è Allegro dopo il forfait di Conte!
    Allegri è un allenatore” just in time”, deboluccio di personalità.
    Parlo di forfait e non di altro, perché si tratta di un puro abbandono come fanno alcuni pseudo genitori nei confronti dei minori… poteva lasciare a maggio e forse Marmotta avrebbe trovato un allenatore più adeguato.

    Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi del mercato e di Marmotta, il vero anello debole della Juve, che adesso non sarà più coperto dal grande mister/capitano….!!!

  3. sinceramente a sentire dire ad allegri che è soddisfatto, da tifoso mi sento preso per i fondelli… solo la juve poteva mettere sulla panchina una sola del genere, solo la juve…

    • Enrico Ferrante

      Anche il Milan lo ha avuto come allenatore…criticare a priori nel mondo del calcio cosi come nella vita è errato.
      Conosciamo Allegri…pregi e difetti, umani e tecnici, ma ora deve vincere con la FC Juventus di cui è tesserato…ha il mio sotegno, critico ma sincero.

  4. Alessandro Magno

    mi interessa più una partita di allenamento della juve che una dell’italia al mondiale 😉

  5. Enrico Ferrante

    Evitar di perdere è sempre auspicabile…ma le chiacchiere da bar restano chiachiere da bar…prepariamoci alle battaglie vere e prepariamoci bene, proprio come disse Rocky Marciano.

  6. come risposta alla tua domanda finale potrei suggerirti di evitare prima tu di prendere per i fondelli gli altri per queste partite insignificanti…

  7. non è vero che “non frega a nessuno”…gli sfigati antijuventini ci campano una settimana 🙂

  8. Certo che commentare una partitella di allenamento, che non è neanche un’uscita ufficiale della squadra, svolta a porte chiuse, ricordando che anche le prime partite di Conte non erano certo sinonimo di annientamento dell’avversario, ce ne vuole… Da te Magno non me lo sarei aspettato.. 😉 Se poi si ha paura di essere presi per i fondelli da gli altri tifosi, bastano gli ultimi tre anni per zittirli..

    • Si, però, non vorrei che il tifoso juventino diventasse la copia esatta di quel brav’uomo di Galliani, che, da diversi anni, non fa altro che ricordare le champions, vinte dal Milan, alcune trent’anni fa.
      Noi siamo Juventini.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi