Juventus | Llorente su Osvaldo: "È forte, ma deve meritarsi il posto"

Juventus, Llorente accoglie Osvaldo: “È forte, ma deve meritarsi il posto”

Juventus, Llorente accoglie Osvaldo: “È forte, ma deve meritarsi il posto”

L’attaccante spagnolo della Juventus, Fernando Llorente, commenta a ‘Sky Sport’ l’arrivo in bianconero di Pablo Daniel Osvaldo

Conferenza-Llorente4Fernando Llorente, attaccante della Juventus, è stato intercettato ieri dai microfoni di ‘Sky Sport’ a margine della presentazione della mostra fotografica “Calcio d’inizio”, presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. Inevitabile la prima domanda sul nuovo arrivato in casa Juve, Pablo Daniel Osvaldo:

“Osvaldo è un grande calciatore contro il quale ho avuto modo di giocare nella Liga. Lui era nell’Espanyol – dice Llorente – e mi aveva fatto un’ottima impressione: è un ottimo attaccante. Alla Juve i grandi giocatori sono benvenuti. La concorrenza stimola, aiuta a migliorare. Io non mi sento un titolarissimo. Sappiamo che la certezza del posto garantito non c’è, la fiducia di Conte va conquistata di settimana in settimana”.

Ora potrebbe partire uno tra Quagliarella e Vucinic, con il montenegrino maggiore indiziato:

“Per Mirko è un momento difficile – ammette Llorente -, non abbiamo avuto modo di confrontarci perché siamo stati totalmente assorbiti dagli allenamenti in vista dell’Inter, però è sicuro che la sua situazione non sia semplice. Speriamo per lui che il tutto possa risolversi per il meglio.

Ovviamente, alla Juventus il mercato passa in secondo piano se si pensa che domenica c’è da affrontare l’Inter:

“Mi hanno detto che è una partita speciale, sia per la Juve che per l’Inter. Stiamo lavorando bene, vogliamo vincere. Segnare un gol all’Inter sarebbe fantastico. Non dobbiamo assolutamente rilassarci, perché dietro di noi c’è la Roma, che è una grandissima squadra. Voglio migliorare a livello di continuità, giocare sempre meglio e segnare più gol. Il titolo di capocannoniere? Io penso soprattutto ad aiutare la squadra, conclude l’attaccante spagnolo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi