Juventus-Lione 2-1: ce la siamo fatta un po' sotto ma è andata

Juventus-Lione 2-1: ce la siamo fatta un po’ sotto ma è andata

Juventus-Lione 2-1: ce la siamo fatta un po’ sotto ma è andata

Juventus-Lione 2-1. Le ultime parole famose di mio figlio grande al gol di Pirlo: ”Dai per una volta abbiamo iniziato con la mentalità giusta”. Niente di più sbagliato, è bastata una distrazione in difesa, Buffon che forse poteva uscire e non esce, Caceres che probabilmente doveva esser al posto di Marchisio, Claudio che si perde …

buffon-Juventus-Fiorentina-1-0Juventus-Lione 2-1. Le ultime parole famose di mio figlio grande al gol di Pirlo: ”Dai per una volta abbiamo iniziato con la mentalità giusta”. Niente di più sbagliato, è bastata una distrazione in difesa, Buffon che forse poteva uscire e non esce, Caceres che probabilmente doveva esser al posto di Marchisio, Claudio che si perde l’uomo, e il patatrac è fatto. Dal gol del Lione alla fine del primo tempo una Juve da cardiopalma. Mi sono preoccupato molto devo dire. Per fortuna Buffon ci mette un paio di pezze e per fortuna il Lione non è ‘sta gran cosa. Mi aspettavo dopo il nostro primo gol una serata più tranquilla. Quello che non capisco è se dovremo andare avanti così, praticamente giocando un tempo a partita oppure, come pensavo, questo periodo di appannamento finirà presto, e riusciremo a fare un finale di stagione in crescendo. Devo dire se fosse la prima delle ipotesi che c’è da preoccuparsi. Ieri ho dato un’occhiata alle altre e bene, ora direi che non si scherza proprio. Benfica, Siviglia e Valencia mi sembrano belle tostarelle e più o meno tutte in una forma migliore della nostra. A questo punto davvero questa coppa diventa una piccola Championsina e le squadre rimaste, se non sono di primissima fascia, sono comunque di tutto rispetto.\r\n\r\nA proposito di fasce e quant’altro, ha fatto benissimo Conte nel post partita a puntualizzare sul ranking di cui non frega veramente nulla a nessun Italiano. Se da una parte abbiamo gli antijuventini tutti schierati a gufarci dall’altra è evidente che la Juve gioca solo per sé e non per il ranking dell’Italia che anzi se potessimo affosseremmo quanto prima. Inutile nascondersi dietro un dito e fare i benpensanti di facciata. Bene che lo dica Prandelli, lui è il mister della Nazionale ok ci sta, tutto il resto è solo ipocrisia.\r\n\r\nUltima precisazione, il prestigio dell’Europa League. Nessuno di noi men che meno il sottoscritto la paragona minimamente alla Champions. E’ evidente che quella è la competizione per antonomasia e che le squadre che vi partecipano sono sicuramente di rango superiore. Ora però tra vincere questa e non vincere nessuna coppa è evidente che è meglio la prima scelta. Così come è evidente che eventualmente vincere questa coppa, insegna a vincere in Europa. Storicamente la Juve ha vinto prima questa Coppa prima di passare alle altre, così come hanno fatto molte altre squadre. Non bisogna neppure andare troppo indietro negli annali, oggi ad esempio, in semifinale di Champions troviamo Atletico Madrid e Chelsea che sono esattamente le ultime due vincitrici dell’Europa League. Lasciamo perdere chi dice di snobbarla e invece sta sgobbando e sudando sette camice per  accedervi. Siamo umili e non presuntuosi, le scuole si iniziano dalle elementari e poi piano piano si va all’università. Stiamo studiando per diventare grandi.

8 commenti

  1. al solito vi leggo tutti raga. no non siamo in un periodo molto lucido speriamo passi e si possa finire la stagione in crescendo. dai forza juve ora e sempre

    • Ciao grande Magno, come sempre Chapeau!!\r\nEro in Germania, e li i tedeschi tifano per le squadre loro in Europa. Povera Italia mia, e poveri gli Antijuventini!!

  2. Ho visto una Juve “apparentemente” stanca, certo qualche elemento non è al massimo e Vidal si vede che “soffre”, ma ho avuto la sensazione, come già all’andata, che fosse cosciente di non avere un’avversario irresistibile e ciò ha portato la squadra a “gestire” la partita in certe fasi. Dico questo perchè quando voleva accelerava l’azione anche con un certo piglio. Non fosse stato per quell’errrore sul gol credo che non ci sarebbero stati particolari patemi. Conte deve lavorare più sulle “disattenzioni” causate magari da eccessivo rilassamento in certe fasi, in fin dei conti si gioca ogni 3 giorni e un pensiero all’impegno successivo è inevitabile. Ma nel complesso la squadra sta gestendo le risorse fisiche e mentali nel modo migliore, cosa non facile in questo momento “decisivo” della stagione. Dobbiamo avere fiducia e vanno recuperati al più presto gli infortunati, Barzagli in primis.

  3. Credo che contro quasta squadra ci sia poco da scherzare. Una Juve sprecona, sprecisa nei disimpegni difensivi e a centrocampo, con una caterva di passaggi sbagliati e poco incisiva in attacco ( un goal su punizione e l’altro grazie ad una deviazione…) può scordarsi di passare il turno. Contro una squadra molto tecnica e organizzata come il Benfica la vedo male per la nostra difesa a tre. Conte dovrebbe avere il buon senso di giocare come fece contro il Real con un 433 o 442. e poi, dentro gli uomini giusti. Già, ma quali sono???? Ieri sera ho visto un Vucinic irritante come nei suoi tempi peggiori. Pirlo, al di là del goal, sprecone come mai nei suoi lanci . Bonucci, il Beckembauer de noantri, farebbe bene a starsene in difesa e a lasciare impostare il gioco ad altri più esperti : ieri sera è stato un effluvio di lanci sbagliati, anche se Conte stravede per lui e gli tollera ogni castroneria…Vidal non è al massimo della forma. Isla……..stendiamo un velo pietoso. Alla Juve mancano come il pane degli esterni di valore, capaci di affettare le difese avversarie e magari anche di segnare qualche goal, oltre che fare cross adeguati . Un centrale roccioso e di esperienza da mattere al posto di Bonucci, e magari un giocatore come Verratti per far respirare Pirlo e dare più dinamismo alle azioni. E forse saremo pronti per affrontare la prossima sfida Champions. …Ah, dimenticavo, forse ci vorrebbe anche un tecnico che prediliga di più il gioco offensivo, come Simeone, Garcia, Klopp, ecc…….

  4. Quoto interamente nick, ma proprio interamente!!!\r\nQuoto Magno per il suo pensiero e obiettività!!!\r\n\r\nDai! In fondo siamo in affanno (appoggi sbagliati, esterni un po’ contratti, mezze ali che sono più mezze che ali). Già!! Meno male che tiene la difesa, ma nelle palle inattive quanta distrazione!!!!!!\r\n\r\nPer il prossimo anno serve maggiore smalto e qualche soluzione tattica alternativa. Per la Champions serve altro, molto altro.

  5. Concordo in tutto caro Magno!!!! Spendo solo due parole per sottolineare che di nuovo allo stadio c’è stata la coreografia monca, senza curva Sud. Sai che sono i primo a stigmatizzare alcuni atteggiamenti dei tifosi… Ma questa è una schifezza. Non so di chi sia la colpa ma è una vergogna. Ho già detto che non mi abbonerò più e lo ribadisco. E la musica sempre altissima fino a un secondo prima dell’inizio, a me piace la musica allo stadio, ma dev’essere così alta??? Solo per parlare con i miei amici mi devo sgolare! una volta nel riscaldamento si cantava qualche coro per i ragazzi, ora nulla, d’altra parte come si fa? Così è brutto. Fanculo. Va bene tutto ma farmi insultare così e pagare pure mi sembra ridicolo.\r\n\r\nFJS!!!

  6. Ciao Magno. Concordo con il tuo articolo e dico che se giochiamo così con il Benfica non passeremo mai. Per fortuna la difesa regge, pur giocando sempre gli stessi.\r\nAnche l’attacco con Tevez e Llorente sta bene (bene anche Giovinco se entra a partita in corso).\r\nIl problema è il centrocampo. Vidal non è più lui e probabilmente per quel guaio fisico per cui è uscito ieri sera. Ma come possiamo criticare lui che ha segnato una valanga di gol e sempre dato l’anima in campo. Anche Pogba ultimamente è irriconoscibile: sembra un po’ svogliato e anche le conclusioni sono rare.\r\nPer fortuna sembra che Marchisio e lo stesso Pirlo reggano, ma in questo settore la coperta è davvero corta. \r\nInfine il capitolo esterni. Isla va bene in difesa,ma mai che una volta provi a saltare l’uomo o a tirare. Asamoah meglio ma da lui mi aspetto di più, il coraggio di provare a saltare l’uomo e non sempre passarla indietro.\r\nAlla Juve per il prossimo anno serve gente che sappia e abbia il coraggio di saltare l’uomo specie sulle fasce.\r\n\r\nLa cosa che un po’ mi preoccupa è che ieri ho visto gente che cammina e quando mancano pochi minuti alla fine dei tempi giocano questa specie di tiki taka sempre tra i tre difensori fino alla noia.\r\nHo visto le altre di Europa League e corrono e pressano il doppio dei nostri.\r\nSpero che per la partita con il Benfica torni la condizione fisica perchè sarà una partita molto ostica.\r\nDel ranking chi se ne frega. Se in Portogallo hanno squadre più forti delle nostre meglio che abbiano loro più posto in Champion…

  7. Bene Magno, abbiammo pescato il Benfica , per la semifinale\r\n….per mè meglio così perchè a casa loro gli spagnoli fanno paura , il Valencia ieri ha recuperato il 3-0 con un 5-0.\r\n\r\nRiguardo al ranking ,ti dirò una cosa…… \r\ncon calciopoli volevano distruggere la Juve pensando che il loro problema fosse solo quello ……\r\npoveri illusi di quanto si sono sbagliati senza la Juve hanno fatto pure peggio dopo 6 anni …chi torna in semifinale è ancora la Juve , senza Juve in italia c’è stato solo il vuoto.\r\n\r\nLa competizione tra i club c’è in tutti i paesi anche in Spagna, che però ha 4 squadre in semifinale si vede che la loro è una competività più sana e più sportiva ….. in Italia stanno solo a Rosikare e a Gufare contro la Juve perchè non riescano ad andare avanti con le loro gambe …….cosa vuoi pretendere da dei cinepanettari ,calzolari e petrolieri fal…i improvvisatisi nel mondo del calcio per chissa quale motivo\r\n\r\nsaluti e forza Juve

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi