Juventus - Lecce 1-1 le interviste a Conte e Marchisio | JMania

Juventus – Lecce 1-1 le interviste a Conte e Marchisio

Juventus – Lecce 1-1 le interviste a Conte e Marchisio

“E’ il calcio, è stato tutto rocambolesco quel che è successo. Ci sono stati episodi in passato e oggi l’abbiamo subito noi, ci sta e dispiace. E’ un ulteriore motivo di crescita, ad inizio campionato avremmo messo centomila firme per essere un punto in testa avanti, oggi c’è rammarico perchè vincendo avremmo messo una seria …

“E’ il calcio, è stato tutto rocambolesco quel che è successo. Ci sono stati episodi in passato e oggi l’abbiamo subito noi, ci sta e dispiace. E’ un ulteriore motivo di crescita, ad inizio campionato avremmo messo centomila firme per essere un punto in testa avanti, oggi c’è rammarico perchè vincendo avremmo messo una seria ipoteca. Le ultime due gare vedremo come andranno, cercheremo di vincere e alla fine della stagione tireremo le somme, se le avremo vinte bravi noi altrimenti, se chi sta dietro ne approfitterà, faremo loro i complimenti”. Antonio Conte si esprime così al termine di Juventus-Lecce: una pareggio con i bianconeri ridanno vitalità al Milan che ora crede al sorpasso scudetto. “E’ stata una battuta d’arresto, ci mancano due vittorie per arrivare al traguardo. Ribadisco che ad inizio anno per essere in questa situazione avremmo messo centomila firme. E’ una stagione straordinaria che potremmo far divenire superstraordinaria. Buffon? E’ stato un infortunio, così come capita di sbagliare alcuni gol. Gigi sta facendo una stagione straordinaria, spesso è stato protagonista e ha la forza e capacità per rimanere sereno”.\r\nTornando sulla gara, poi, Conte puntualizza: “Abbiamo avuto occasioni per raddoppiare ma oggi è successo qualcosa di imponderabile, loro non hanno mai tirato in pratica. Sapevamo che vincendo avremmo fatto un passo in avanti, magari questo ci ha tolto nella spensieratezza. Il gruppo ha avuto una crescita straordinaria, arriviamo dal settimo posto e qualcosa ci sta di perderlo per strada. Siamo ad un punto molto importante della stagione, cercheremo ora di vincere le prossime due gare poi a fine stagione vedremo se saremo davanti noi o chi ci insegue”.\r\n\r\n[metacafe width=”540″ height=”370″]http://www.metacafe.com/watch/8451572/conferenza_stampa_di_antonio_conte_post_juventus_lecce_1_1/[/metacafe]\r\n\r\nConferma che Buffon ha chiesto scusa a tutti negli spogliatoi anche Claudio Marchisio, che a ‘Sky Sport’ ha dichiarato: “Capita a tutti oggi è successo a Gigi. Tra l’altro il campo in quella zona è pure brutto ma siamo sempre primi e dobbiamo mantenere la forza e la testa per continuare così e ottenere queste due vittorie. C’è rammarico visto come è andata la gara oggi dato che abbiamo rischiato zero ed eravamo pure in superiorità numerica. Però siamo sempre primi e ora pensiamo alle prossime gare. Stasera è successo come in alcune occasioni come è avvenuto con altre squadre alla nostra portata. Gli errori capitano a chiunque, è vero in questi contesti dobbiamo essere più cinici dato che abbiamo mancato alcune occasioni importanti oggi”.

LEGGI ANCHE  Verso Juventus-Inter: chi farà posto a Marchisio?

6 commenti

  1. @el.kun: no, non adesso! Non ti nego che a volte Buffon con i suoi dribbling mi fa venire i brividi, non perchè non sia bravo, ma perchè comunque è un portiere e dietro di lui c’è soltanto la porta! Io mi riferivo al passaggio indietro al portiere ed il portiere che passa la palla di nuovo al difensore che si va ad allrgare, ritengo che ieri sera Buffon volesse fare questo visto anche che Barzagli si era allrgato verso la bandierina, ma purtroppo ha sbagliato lo stop allungandosi il pallone!! Ora tifiamo più forte di prima, hanno bisogno di questo!

  2. Scusami ma nel primo tempo, dopo pochi minuti, quel dribbling fatto sull’attaccante salentino per eccesso di sicurezza e confidenza, è un gesto sportivo che va fatto in questo momento particolare della stagione?

  3. @ el.kun: durante tutta la stagione il gioco della Juve e di Conte è stato quello di coinvolgere il portiere, già si è visto mille volte il passaggio indietro al portiere con il difensore che si va ad allargare con passaggio della palla di nuovo a lui. E’ andata sempre bene, ieri sera purtroppo Gigi ha sbagliato lo stop! Te lo dice uno che ieri quando ha visto quel gol non è stato più seduto a vedere la partita dalla rabbia e che ha passeggiato per tutta casa per mezz’ora per smaltire la delusione! Non condanniamo Buffon, sosteniamo lui e tutta la squadra con l’entusiasmo che abbiamo dimostrato fin’ora! Buffon è un grande professionista, c’ha seguito in serie b quando era campione del mondo, lui più di tutti vuole questo scudo sul petto!!

  4. Errore si….stronzata per la tanta superficilaità e la ricerca quasi nevrotica ieri sera (lo aveva già fatto un paio di volte)di irridere gli avversari no……

  5. Bravo Juventino DOC.\r\n\r\nSu Facebook e nei forum ho visto gente scatenarsi contro di lui, chi addirittura spera che Gigi venga mandato in tribuna nelle prossime due e chi addirittura parla di “scudetto perso”.\r\n\r\nCALMA.\r\nSiamo ancora noi a decidere il nostro futuro, siamo a +1.\r\n\r\nPsicologicamente questo pareggio (per come è arrivato) è una bella batosta ma ci rimangono Cagliari ed Atalanta, non sono di certo due squadre impossibili da battere!\r\n\r\nNonostante siamo (come gioco espresso e dominio delle partite) i migliori in assoluto in Serie A e meritiamo la vittoria finale, a questo punto della stagione, quando mancano 2 partite dico che se meritiamo lo scudetto batteremo sia Cagliari che Atalanta mantenendo il distacco dai rossoneri.\r\n\r\nSe invece non saremo capaci di vincere queste 2 partite e loro ci superano lo avranno meritato loro, punto.\r\n\r\nLa CONCRETEZZA è una caratteristica fondamentale se vuoi vincere qualcosa, quindi in quel caso non avrebbero “rubato” nulla.\r\n\r\nMa per favore stiamo vicini alla squadra e sosteniamola, un errore in una stagione perfetta può capitare a chiunque.

  6. Buffon da grande Calciatore, da grande Uomo e da grande Juventino ha chiesto scusa a tutto lo stadio! Vai Gigi, se stiamo li è anche grazie a te!!

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi