Juventus Lazio 3-0 | Interviste | Allegri | Marotta

Juventus Lazio 3-0, le interviste: parlano Allegri e Marotta

Juventus Lazio 3-0, le interviste: parlano Allegri e Marotta

Juventus Lazio 3-0, le interviste post-partita: Allegri fa i complimenti alla squadra, Marotta parla di mercato e blinda Pogba e Morata

Juventus Lazio 3-0: le interviste post-partita. Massimiliano Allegri mai contento: il tecnico toscano, nonostante il triplo vantaggio ha continuato a tenere alta la tensione della squadra anche con toni accesi nei minuti finali. “In questi momenti – sottolinea a Mediaset Premium – ogni minimo errore si può pagare a caro prezzo, è per questo che mi sono arrabbiato spesso. Dopo il 2-0 abbiamo abbassato un filo la pressione, ma in generale i ragazzi sono stati bravi, il processo di miglioramento sta continuando”.

Il bilancio della serata, comunque, è ampiamente positivo, poiché la Juventus avrebbe meritato anche un punteggio ben più alto: “Era una partita a rischio, contro una Lazio che arrivava da un buon momento: l’abbiamo interpretata bene. Devo portare i ragazzi a un livello tale che non ci sia più bisogno dell’allenatore che li stimola: a volte chiedo troppo, ma chiedo quello che questi ragazzi possono fare. Per la nona volta non abbiamo preso gol in casa e questo per un allenatore è molto importante”.

Protagonista della serata, un certo Paulo Dybala, che con una doppietta si è messo alle spalle l’infortunio:

“La crescita vertiginosa di Dybala me l’aspettavo: basta guardarlo negli occhi per capire che ha grandi obiettivi e ha grande voglia. Se ho paura di perderlo in estate? Come ho già detto, sarebbe importante proseguire con questo gruppo, e anche migliorarlo, per fare una grande stagione e una grande Champions, che un po’ quest’anno c’è andata di traverso. Come sostituire Marchisio? Abbiamo Hernanes e Lemina, sono contento di questi due ragazzi, ci possono dare molto. Ora però dobbiamo subito pensare alla gara di Firenze: sarà difficile, ma ci servono punti per raggiungere in fretta il nostro obiettivo. Se metterò il bonus vittoria Champions nel prossimo contratto? Quello ce l’ho sempre, ce l’avevo anche il primo anno”, conclude.

Juventus Lazio 3-0: Marotta

Nel pre-partita, il dg bianconero Giuseppe Marotta si era soffermato davanti ai microfoni di Mediaset Premium per parlare principalmente di mercato: “D’accordo con Allegri su Pogba, è una pedina fondamentale per il futuro. Morata? Col Real Madrid vogliamo fare un cosa veloce, perché vogliamo pianificare in fretta il futuro. E’ chiaro che il Real adesso è in lotta per il titolo e la Champions League e quindi le strategie non le ha ancora delineate e definite, ma è comprensibile”.

Quanto all’infortunio di Marchisio, il direttore generale bianconero traccia l’identikit del possibile vice-Marchisio: “Non prenderemo un sostituto solo per Marchisio, che spero si riprenda presto. Sostituirlo non è facile. Il nostro obbiettivo principale è quello di costruire un gruppo di made in Italy per avere garanzia e continuità, con professionisti di altissimo livello. Poi, questi vecchietti dimostrano di essere all’altezza e siamo certi che potranno recitare ancora un ruolo importante. Abbiamo inserito un giovane importante come Rugani e andremo a cercare in Italia elementi destinati a questo reparto. Se non troveremo in Italia cercheremo in Europa… Dovremo cogliere tutte le opportunità”, conclude.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi