Juventus - Inter, presidenti amici ma quanti nomi contesi sul mercato | JMania

Juventus – Inter, presidenti amici ma quanti nomi contesi sul mercato

Juventus – Inter, presidenti amici ma quanti nomi contesi sul mercato

Continua il confronto a distanza tra Juventus e Inter, mai come questa estate nemiche sul mercato. Nonostante l’amicizia tra i due patron sia salda (ieri Moratti, il cui figlio è amico di infanzia del presidente bianconero, ha puntualizzato sui 30 scudetti “Con Agnelli ci abbiamo riso su”), i due club continuano a fronteggiarsi su diversi …

Continua il confronto a distanza tra Juventus e Inter, mai come questa estate nemiche sul mercato. Nonostante l’amicizia tra i due patron sia salda (ieri Moratti, il cui figlio è amico di infanzia del presidente bianconero, ha puntualizzato sui 30 scudetti “Con Agnelli ci abbiamo riso su”), i due club continuano a fronteggiarsi su diversi obiettivi di mercato. Chiusa a favore della Juve la pratica Isla e Asamoah, rimangono in ballo le operazioni Verratti, Kolarov, Destro e Giovinco. Per il centrocampista del Pescara i bianconeri continuano ad essere in vantaggio, ma nelle ultime ore il Napoli si è rivelata una contendente molto seria. Confronto alla pari per il laterale del Manchester City, mentre per Destro i nerazzurri sembrano aver avuto la meglio. Tanto da aver convinto Marotta e Paratici a puntare tutto su Gabbiadini. Dieci milioni la richiesta dei bergamaschi, che potrebbero abbassare il prezzo se venisse offerto Luca Marrone, che Conte non vuole lasciare andare via. Occhio, però, perché il Borussia Dortmund, da alcuni anni rastrellature di giovani talenti in giro per l’Europa, potrebbe soffiare il promettente attaccante ai bianconeri.

Capitolo Giovinco. L’interesse dell’Inter per la ‘Formica Atomica’ pare abbia fatto scattare una sorta di allarme rosso in casa bianconera. Domani Juventus e Parma si incontreranno e pare che Marotta sia intenzionato a riscattare tutto il cartellino del calciatore per poi metterlo in vendita a circa 20-25 milioni. In alternativa, se i rapporti con il Parma dovessero deteriorarsi e il prezzo lievitare ulteriormente, si venderà la metà bianconera al miglior offerente. In merito alla situazione di Giovinco, ha parlato proprio ieri l’ad emiliano Pietro Leonardi:

Con l’Inter ci siamo incontrati per tutta una serie di situazioni e tra queste si è parlato anche di Giovinco, ma non dobbiamo dimenticare che noi non abbiamo la totalità del giocatore che è in compartecipazione con la Juventus. Quindi da parte nostra c’è la volontà di parlare con loro quanto prima e poi vedere il da farsi. Comunque tra una decina di giorni saprete quale sarà il suo valore. Sebastian è un calciatore che non può più essere ceduto a metà: o va in risoluzione alla Juventus o è ceduto definitivamente alla Juve o al Parma. Se rimane in comproprietà può restare al Parma ed un’ipotesi più remota, con il rinnovo può andare alla Juve. Ma voi avete visto cosa ha fatto Giovinco in 20′ in campo con la Nazionale? E l’intera partita di Van Persie che si dice prenda 5-6 milioni netti all’anno? Giovinco in 20′ ha fatto vedere che è un campione a tutti gli effetti e lo stesso discorso vale per Di Natale.

12 commenti

  1. …ecco il perchè di tanti fatti,di tante cose…del recente passato…
    …del presente…e del futuro prossimo…
    …e NOI ci incazziamo,NOI siamo la JUVE e nessun’altro e i fatti,e le parole lo stanno a dimostrare…purtroppo.
    W Gianni Agnelli, W Luciano Moggi…!
    …tutto il resto è feccia !

  2. Molto molto amici e molto molto soci in….. affari ….
    business is business .

  3. @Magno..
    Secondo me proprio nel 4-3-3 non è utilizzabile.. gli diamo tutta una fascia da coprire? non vorrei essere nel povero difensore che agisce sulla stessa fascia!! 🙂 L’unico ruolo potrebe essere davanti nel 3-5-2, senza compiti di copertura.. Però se pensiamo che Giovinco possa essere il nostro top player, allora ci si sbaglia di grosso.. I numeri parlano chiaro.. e non in un suo favore..

  4. Spero che siano solo ”rapporti civili” caz.. amici sarebbe dura da digerire.
    per quabnto concerne giovinco lo sapete lo dico da sempre a me non convince anche se penso che nel 4-3-3 di conte farebbe bene (qualche dubbio ce l’ho per il 3-5-2).
    Non mi risulta che giovinco voglia la juve ad ogni cosa. MI spiace non mi risulta e basta.
    Se diventa un operazione troppo complicata riportarlo io credo che la logica sia realizzare bene dalla propria metà e poi vada dove gli pare. Certo se finisce all’inter poi se fa male si dirà ”grandi” che gli abbiam rifilato un pacco e se fara bene si dirà ”testine” che han regalato un campione alla concorrenza, questo rischio c’è. Da questo punto di vista sarebbe meglio venderlo a qualcun altro, purtroppo e a mezzo col Parma e se il Parma lo riscatta poi lo vende a chi gli pare.

  5. Leonardi deve poter realizzare tanto da Giovinco e per questo mette in vetrina il meglio che può e lo mette nella posizione da dove si può pushare di più.
    Per me l’unico capitale da slavare in merito a Giovinco è quello economico!
    Giovinco andava bene per la juve di Ferrara e Del Neri, per tentare di arrivare alla zona Champions, ma non per lanciare la zampata finale sui trofei che contano!!!

  6. capitan sparrow

    Dario Baldan Bembo ha descritto cos’è un amico in questa bellissima canzone:

    E’ l’amico e’
    una persona schietta come te
    che non fa prediche
    e non ti giudica
    fra lui e te divisa
    due la stessa anima
    pero’ lui sa
    l’amico sa
    il gusto amaro della verita’ . .
    ma sa nasconderla
    e per difenderti
    un vero amico anche bugiardo e’
    L’amico e’
    qualcosa che piu’ ce n’e’ meglio e’
    e’ un silenzio
    che puo’ diventare musica
    da cantare in coro io con te
    E’ un coro e’
    un grido che piu’ si e’ meglio e’
    e il mio amore nel tuo amore e’
    E’ l’amico e’
    il piu’ deciso della compagnia
    e ti convincera’ a non arrenderti
    anche le volte
    che rincorri l’impossibile
    perche’ lui ha
    l’amico ha
    il saper vivere che manca a te . .
    ti spinge a correre
    ti lascia vincere
    perche’ un amico punto e basta e’
    L’amico e’
    qualcosa che piu’ ce n’e’ meglio e’
    e’ un silenzio
    che puo’ diventare musica
    da cantare in coro io con te
    E’ un coro e’
    un grido che piu’ si e’ meglio e’
    Oh Oh Oh Oh Oh Oh
    Oh Oh Oh Oh Oh Oh Oh
    e il mio amore nel tuo amore e’
    E’ l’amico e’
    uno che ha molta gelosia di te
    per ogni tua pazzia
    ne fa una malattia
    tanto che a volte ti vien voglia
    di mandarlo via
    pero’ lui no
    l’amico no
    per niente al mondo io lo perdero’ . .
    litigheremo si
    e lo sa lui perche’
    eppure il mio migliore amico e’
    L’amico e’
    qualcosa che piu’ ce n’e’ meglio e’
    e’ un silenzio
    che puo’ diventare musica
    da cantare in coro io con te
    E’ un coro e’
    un grido che piu’ si e’ meglio e’
    Oh Oh Oh Oh Oh Oh
    Oh Oh Oh Oh Oh Oh Oh
    e il mio amore nel tuo amore e’
    e il mio amore nel tuo amore e’

  7. Che amarezza…

  8. Come amici di chi? Tra loro Agnelli e Moratti sono molto ma molto amici.

  9. Presidenti…… AMICI???? 🙁

    Ma amici di chi? spero proprio di no 😉

  10. La verità su Giovinco e’ una sola. Nessuno juventino vorrebbe vada all’Inter. Non esiste nel popolo binconera poi tanta fiducia in lui, ma pensare che possa andare all’Inter e magari sfondare urta gli animi degli juventini.
    Personalmente sono molto scettico su di lui. A differenza di Alex lui non accetterebbe un ruolo di comprimario e sono certo che se non dovesse giocare con continuità potrebbe creare problemi nello spogliatoio. Io fossi la Juve proverei a riprendermelo per venderlo in Europa al miglior offerente o per usarlo come pedina di scambio. Personalmente non mi sono piaciute alcune sue uscite contro la Juve e se sei juventino, anche se arrabbiato non devi pronunciarle in pubblico, ma tenertele per te.

  11. Ma Leonardi che partita ha visto?? in 20 minuti ha fatto solo un cross.. punto. Tutto il resto è noia..

  12. io onestamente, per quanto non straveda e non mi sembra sto gran campione, lo prenderei e proverei fino a fine ritiro…secondo me può essere utile per il nostro attacco che manca di fantasia oltre a Vucinic…poi onestamente darlo all’Inter no urta per il semplice fatto che quelli che ci davano i giocatori finiti per poi vincere il pallone d’oro alla Juve sono stati sempre loro e mai il contrario xD

    cerchiamo di non invertire i ruoli proprio ora che stanno tornando alle posizioni che gli competono…. 90° xD

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi