Juventus news

Juventus-Inter è già iniziata. Agnelli “Accerchiati”, Moratti “Si ricordino Calciopoli”

Scritto da Redazione JM

Non si placano le polemiche per il post Catania-Juventus, così interviene il numero uno bianconero, Andrea Agnelli a difendere i propri colori dopo aver annunciato l’annullamento della conferenza stampa pre-partita di domani. “La Juve ha dato esempio di una assoluta professionalità, ha riconosciuto subito l’errore arbitrale. Ciò che fa riflettere – spiega Agnelli è l’atteggiamento che abbiamo ricevuto con un duro accanimento contro i dirigenti che hanno dovuto lasciare la tribuna, insultati anche prima del fatto. Siamo in uno stato di assediamento che trovo atipico”. ”E’ stato assolutamente sgradevole il fatto di coinvolgere il designatore Braschi a commentare: credo che la pressione che si esercita debba essere esercitata a ogni singolo errore e non solamente su alcuni errori”, ha aggiunto ancora il numero uno di Corso Galfer, che poi ha detto la sua sul momento della squadra. “Se mettiamo insieme le ultime 11 partite dell’ultimo anno e le prime 9 di questa stagione abbiamo ottenuto 18 vittorie e due pareggi. Se anche giochiamo peggio, va bene così. Tra l’altro, mi preme ricordarlo, stiamo andando avanti senza una buona dose di carica in panchina che è il nostro allenatore Antonio Conte. Che freme e aspetta con ansia il 9 dicembre quando potrà tornare a sprigionare tutte le sue energie sul campo, che è il posto che gli compete, e siamo veramente felici di averlo con noi”.\r\n\r\nIntanto, in attesa del turno infrasettimanale contro il Bologna, riscalda l’atmosfera in vista di Juve-Inter, il presidente nerazzurro Massimo Moratti, rievocando fantasmi di farsopolara memoria. “La partita di ieri a Catania un pò di impressione l’ha fatta. È una situazione assurda, ma bisogna pensare sempre che sia solo un errore e che non si ripeta. Fino al 2006 abbiamo avuto una terrificante esperienza, con tanti risvolti, che è rimasta dentro tutti. Qualcuno lo dimentica ma è bene ricordarselo, perchè è una macchia spaventosa. In ogni caso non credo che l’attuale dirigenza della Juventus si sia organizzata in quel modo. Potevamo essere più vicini in classifica? Ci hanno pensato tutti, anche il Napoli, ma la cosa è ‘drammaticamentè di ieri e in qualche giorno passerà. L’errore può nascere dal fatto che troppe persone devono decidere e quelli che sembrano tanti secondi in realtà non lo sono. Ripetere la gara? Pulvirenti ha ragione ad essere arrabbiato, ma non voglio dare un parere“. Probabilmente nessuno dimenticherà Calciopoli, ma saranno anche in tanti a ricordare che secondo il procuratore federale Palazzi, se le telefonate dell’Inter non fossero state occultate, anche i nerazzurri avrebbero meritato la Serie B.

10 Commenti

  • Ce lo ricordiamo, Presidente, ce lo ricordiamo bene. Non Le dico di ricordarsi del processo Telecom; ci penserà qualcun altro a ricordarglielo. In un’aula di tribunale!

  • Purtroppo è una vecchia abitudine che mi auguro la società Juve possa interrompere. Io credo che ci sia sudditanza ma nei confronti delle altre squadre certamente non nei confronti della Juve considerato che l’errore a suo favore autorizza chiunque, dai presidenti al magazziniere ai tifosi, ad offendere e ingiuriare società, squadra e tifosi della Juve. Spesso l’errore a favore, quando capita, serve anche a nascondere stagioni fallimentari di altre squadre (vedi passato Inter). Pensate a quanto accaduto in Milan genoa gol in fuorigioco a 5 dal termine. Pensate se al posto del Milan fosse stata la Juve il Preziosi avrebbe fatto il “diavolo a 4” lui aveva tra le mani il diavolo ma non ha detto nulla!!!! Oppure a Firenze nei confronti della Lazio che si trova oggi al vertice, oppure al Chievo al quale è stato negato un rigore a 5 dal termine. Oppure ricordo ancora palermo napoli rigore solare ma Zamparini “il vulcanico” evidentemente era spento. Per non parlare delle televisioni, dei giornali e giornalai. Pensate, al Sig. Zeman anzichè chiedere lumi sul tracollo della roma che vinceva 2 a 0 viene fatto vedere l’episodio di catania. Questo credo che veramente sia assolutamente “SCANDALOSO”. Per cui basta rispondere agli attacchi se non sul campo e che gli altri possano scrivere e dire quello che vogliono ci mancherebbe pure.

  • Merdatti dal dentista : “Dottore può far qualcosa per i miei denti gialli?”, il dottore ” certo, li può abbinare ad un cravatta marrone” ed io concludo e ti ci puoi impiccare deficente.

  • Moratti sara’ ricordato come il presidente che ha causato la radiazione della sua squadra. Noi dobbiamo volergli bene!

  • Prescritto Dentimarci dovrebbe solo stare zitto e non rilasciare nessuna intervista a proposito di calciopoli visto gli ultimi sviluppi.Tanto come ha ribadito anche l’Inter e i suoi avvocati è stata tutta colpa solo ed esclusivamente di Facchetti.\r\n\r\nRiflessione personale: in 15 anni di Inter ha speso discono piu di mille migliardi di Lire, ma non poteva già che c’era buttarci dentro anche un buon dentista e farsi sistemare quell’accozzaglia di merda che ha in bocca?

  • Moratti stia zitto..sabato sera dobbiamo annientarli..Moratti,Materazzi,Stramaccioni,Cambiasso,Zanetti…..pezzi di merda

  • “Qualora fossero accertate le responsabilita’dell’inter nella questione delle intercettazioni, la pena conseguente sarebbe LA RADIAZIONE in quanto unica societa’ ad aver avuto significativi vantaggi”.Sono parole di CORRADO DE BIASE, procuratore federale all’epoca del calcio scommesse del 1981.Stai tranquillo, DENTI GIALLI,noi non dimentichiamo.Sei stato fortunato che, come COMPAGNI DI MERENDE, avevi degli “onest’uomini” del calibro di TRONCHETTO PORCHERA E IL NANO DI ARCORE, noti chierichetti in odore di “Santita’”.Ma il tempo e’ galantuomo e abbiamo fiducia che la verita’ verra’ a galla. Nel frattempo vedi se riesci a tenere in piedi quell’accozzaglia di avanzi vestiti di nerazzurro che ti trovi fra piedi, perche’ ho la sensazione che, finiti questi,non ti restera’ che piangere.

  • Solo avendo una faccia di bronzo si possono fare le affermazioni come quelle di Moratti. Può un prescritto parlare così??????? \r\nDimenticare calciopoli????? Solo lui e gli altri interisti possono avere interesse a dimenticare. Gli JUVENTINI non dimenticano!!!!\r\nStia tranquillo il “signor onesto Moratti”, non solo non dimentichiamo farsopoli, anzi, faremo tutto il possibile per ricordarla a lui e a tutti i suoi “onesti” seguaci e schiavetti.\r\nNon è argomento chiuso, quello di farsopoli, avrà modo di capire che l’inter di Moratti è una perdente, prima e dopo il 2006. \r\n\r\nP.S. – Ricordi, l’onesto Moratti, che solo pochi giorni fa durante l’incontro inter-Catania, sul risultato di 0-0, non è stato concesso un rigore netto in favore del Catania. Sudditanza o c’è di più????

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi