Juventus – Inter 2-0 le interviste a Buffon e Ranieri | JMania

Juventus – Inter 2-0 le interviste a Buffon e Ranieri

Juventus – Inter 2-0 le interviste a Buffon e Ranieri

Caceres e Del Piero piegano l’Inter, ma prima che i due mettessero a segno i due gol che hanno dato la vittoria alla Juventus sui nerazzurri, nel primo tempo Buffon ha salvato il risultato in almeno un paio di occasioni, tanto da essere designato come ‘migliore in campo Sky‘. “Storicamente questo è un match particolare, …

Caceres e Del Piero piegano l’Inter, ma prima che i due mettessero a segno i due gol che hanno dato la vittoria alla Juventus sui nerazzurri, nel primo tempo Buffon ha salvato il risultato in almeno un paio di occasioni, tanto da essere designato come ‘migliore in campo Sky‘. “Storicamente questo è un match particolare, speciale – dichiara l’estremo difensore della Juve a fine gara -. Oggi noi ci giocavamo le residue speranze per dar fastidio al Milan. Scendere in campo dopo mi ha dato quel pizzico di nervoso in più, ha fatto diventare la partita da dentro o fuori e a me piace giocare queste sfide. Ora abbiamo ancora tanti stimoli per finire bene questo campionato. Oggi l’Inter ha fatto 60 minuti molto bene, mister Ranieri ha disposto bene la squadra. Io sono in porta per parare e sono pagato discretamente bene per farlo, è tutto nella regolarità. Del Piero? Si merita tutto, ha dimostrato una splendida professionalità, senza fare polemiche ha accettato questo ruolo e ora ci sta ripagando. Onore a lui”.

[youtube width=”560″ height=”360″]http://www.youtube.com/watch?v=-_LK1tyTxIY[/youtube]

Rammaricato per la sconfitta, anche se i suoi hanno tenuto testa alla Juventus per 45 minuti, il tecnico dell’Inter Ranieri: “Ho salutato il mio ex capitano, Del Piero ha una grande intelligenza sotto tutti gli aspetti. Sulla gara il rammarico è che per un’ora abbiamo fatto molto bene, il gol è frutto dell’ennesima distrazione su calcio piazzato, erano solo in quattro e ci siamo fatti attirare da Vucinic. Da li è finita la gara dato che è calata la nostra intensità e determinazione su ogni palla. Sono amareggiato per il risultato perchè abbiamo tenuto testa a una Juventus che non è li per caso. L’avevamo studiata bene e interpretata benissimo, però parliamo solo fino al gol di Caceres, loro hanno legittimato alla fine con almeno tre occasioni nitide e ci siamo scoperti alla ricerca del gol. Abbiamo il difetto di perdere la lucidità alla prima disavventura, oggi era andato bene fino al gol. Pazienza, domenica c’è un’altra gara e pensiamo a recuperare per quella. Noi dobbiamo lottare fino alla fine partita dopo partita poi tireremo le somme alla fine, purtroppo però stiamo mancando diverse occasioni e non prendiamo il treno giusto. E’ vero che il distacco aumenta e le giornate diminuiscono ma non demordiamo. Il mio futuro? Mi sento sereno, tranquillo”.

4 commenti

  1. grandi-Grandi-GRANDISSIMI…e per l’ennesima volta i merdazzurri alla pecorina. Escono sconfitti,umiliati. Prima un Buffon formato Mondiale ci ha protetto,poi,abbiamo incominciato a macinare gioco,pressing e una volta fatto il gol(Caceres è vero che era solo ma è arrivato su in cielo),non c’è stata piu’ partita.Potevamo farne almeno altri 3 con piu’ attenzione,cattiveria e fortuna.Un plauso speciale al Nostro Capitano.

  2. forse 2 a 2 è il risultato delle interviste…
    ahahahahah !

  3. maurettogobbo

    Forse il titolo è un pò sbagliato …… 2 a 0 è finita !!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi