Juventus: Giovinco verso Parma, il Bologna chiede (invano) Grosso | JMania

Juventus: Giovinco verso Parma, il Bologna chiede (invano) Grosso

Nella speranza di Beppe Marotta, quella che si è appena aperta dovrebbe essere la settimana delle cessioni. Il primo a lasciare Vinovo dovrebbe essere Sebastian Giovinco, secondo ‘La Stampa’ già d’accordo con il Parma: “Con lui non ci sono problemi, ma dobbiamo incontrarci con la Juve”, ha dichiarato il direttore generale del club emiliano, Pietro …

Nella speranza di Beppe Marotta, quella che si è appena aperta dovrebbe essere la settimana delle cessioni. Il primo a lasciare Vinovo dovrebbe essere Sebastian Giovinco, secondo ‘La Stampa’ già d’accordo con il Parma: “Con lui non ci sono problemi, ma dobbiamo incontrarci con la Juve”, ha dichiarato il direttore generale del club emiliano, Pietro Leonardi. Le società discuteranno sulla formula dell’accordo: il Parma vuole il fantasista in prestito, ma la Juve ha necessità di liquidi per acquistare e propende per una comproprietà sui 4-3,5 milioni. Difficile che il Bari possa ormai impensierire gli emiliani.i rispettivamente a Christian Poulsen e Tiago Mendes. Sondaggio del Bologna, nelle ultime ore, per il prestito di Fabio Grosso, ma si dovrà discutere dello stipendio (due milioni netti a stagione), fuori budget per i rossoblù e della volontà del calciatore di muoversi solo per un “top club”.

3 commenti

  1. la rottura di balle è che si crede forte quando di bello ha fatto soltanto il primo gol alla germania, dopo è stato sopravvalutato perchè ha tirato l’ultimo rigore…che palle di suo non vale nulla!!!

  2. Ah Grosso so che non mi leggerei, ma a me viene da chiederti a 35 anni cosa cerchi ancora eh..INGRATO…hai rotto veramente i coxxxxni dove hai la dignità…Quanto vorrei tornare indietro per non far arrivare mai quel maledetto fax…

    Scusate lo sfogo ma era doveroso

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi