Juventus-Fiorentina: serrare le fila e vincere nonostante tutti

Juventus-Fiorentina: serrare le fila e vincere nonostante tutti

Juventus-Fiorentina: serrare le fila e vincere nonostante tutti

Juventus-Fiorentina 1-2. È un momento no. Ci giravamo intorno da parecchio a una sconfitta e alla fine è arrivata. È un mese esatto, da Udinese-Juventus, che abbiamo perso lo smalto e fatichiamo enormemente contro tutti. Potevamo perdere a Cesena o nei minuti finali con la Roma. È accaduto in coppa Italia contro i viola che …

Juventus-Fiorentina 1-2. È un momento no. Ci giravamo intorno da parecchio a una sconfitta e alla fine è arrivata. È un mese esatto, da Udinese-Juventus, che abbiamo perso lo smalto e fatichiamo enormemente contro tutti. Potevamo perdere a Cesena o nei minuti finali con la Roma. È accaduto in coppa Italia contro i viola che sono invece in buonissima forma e forse è giusto così anche se occasioni per pareggiare ce ne sono state e i gol loro sono due clamorosi regali nostri.

Non ci aiuta Allegri in questo. Un mister che potrebbe fare la formazione e poi andarsi a vedere la partita al bar tanto che è nullo nella gestione. Avevamo uno pessimo nel fare i cambi; ne abbiamo preso uno peggio se è possibile. Ieri si è iniziato col 433 e si è visto subito che il centrocampo non filtrava. Sarebbe bastato portare Pepe sulla linea dei centrocampisti passando al 442 e si sarebbe patito meno. Lui fa il 4312 sul 1-2 facendo entrare Pereyra quando ormai i buoi sono fuggiti dalla stalla. Oltretutto la squadra ha dei cali di tensione incredibili ultimamente che Allegri non riesce a gestire per nulla. Resta lì braccia conserte in balia degli eventi.

Non aiuta la società in questo. Intanto per aver scelto un allenatore sulla base del fatto che è una brava persona e costa poco. Complimenti poi per la genialata di dare via Gabbiadini per una cotta di fave e aver preso Matri che probabilmente non giocherà mai. Oggi sarebbe servito uno in forma come Gabbiadini che i gol li fa. D’altronde la Fiorentina si sta facendo bella con Salah uno che segna più di Cuadrado. Non aiuta la società dicevo, che in sede di mercato di riparazione non ha provveduto a comprare almeno un difensore di valore visto le assenze prolungate di Asamoah e Barzagli. A proposito di quest’ultimo qualcuno mi spiega se non gioca perché non gioca e se è convocato infortunato per quale motivo è convocato? Ora la qualificazione alla finale di Coppa Italia è quasi del tutto compromessa. La stagione è al momento positiva. Siamo a un punto però dove può accadere ancora qualsiasi cosa. Vincere tutto o perdere tutto. Ora davvero bisogna impegnarsi e tornare a giocare come si deve per non mettere a rischio per lo meno il campionato. Vada la Coppa Italia e vada la Champions che rimane un bel sogno da inseguire. Ma il Campionato no. Mollarlo ora sarebbe imperdonabile e ingiustificabile.

12 commenti

  1. Allegri? Eppure abbiamo visto una buona Juve mettere in serie difficoltà il Dortmund, che, se non fosse stato per quello sciagurato svarione di Chiellini, se ne tornava a casa col classico 2 a 0 sul groppone, quantomeno. Allegri ha vinto a Napoli e quasi vinto a Roma, le 2 immediate inseguitrici, assicurandosi pure il vantaggio sugli scontri diretti. Se poi sarà “crollo” non credo che le colpe vadano imputate ad Allegri. Lui è un’uomo -azienda? Anche Conte lo era, salvo poi tirarsi indietro quando ” l’azienda” gli ha chiesto di continuare col materiale che c’era a disposizione e lui lo sapeva benissimo che i “denari” erano limitati. A questo punto qualcosa per strada bisognava lasciare e l’abbiamo lasciato in Coppa Italia, in modo più o meno consapevole, ma l’obbiettivo Champions credo valga abbondantemente una sconfitta in questo torneo, in fin dei conti, l’accesso ai quarti di Champions vale molto di più, in termini economici, del trofeo Coppa Italia, o pensiamo che sia quest’ultima, al limite, che può salvare una stagione?

    • Alessandro Magno

      Allegri fin qui è stato bravo. Purtroppo c è una flessione come a volte capitano in una stagione ma siccome siamo la juve non possiamo permetterci di farla durare troppo. La coppa italia se non interessa bisogna uscire prima. Uscire in semifinale comporta il risparmio di una partita . La finale. Allegri sarà giudicato alla fine. Al momento non prevedo un crollo però neppure posso escluderlo.

  2. Capitan Sparrow

    Ciao A.M.
    concordo su tutto; aggiungerei solo che senza Pirlo questa squadra è poca cosa, e che forse anche Mattiello poteva fare comodo…..

    • Alessandro Magno

      Marchisio lo stava sostituendo egregiamente tanto che lo avevo elogiato nelle ultime partite poi con I vuola è stato un disastro. Capita. Mattiellioera stato un bene prestarliodove giocava ora speriamo recuperi bene.

  3. Montella l’ha giocata molto bene, nella zona attorno alla palla erano sempre in 5/6 a serrare le maglie e pressare ……..visto che era il 3° impegno importante ravvicinato vincere era difficile , per perderla invece ci siamo impegnati bene.

    In Champions il meglio deve ancora arrivare…..mai mollare possiamo passare ancora 2 turni

    forza Juve

  4. per quanto riguarda la formazione non vedo niente di sbagliato si dice che coman deve giocare, pepe deve giocare di piu che ogbonna deve giocare di piu , li a messi, quello che non mi torna è
    il discorso che ho gia fatto presente qualche giorno fa, su squadre che hanno giocatori veloci dove i
    nostri difensori non hanno certe caratteristiche, 70 metri di fuga è gia la seconda volta (peres torino)
    si dovrebbe sapere che soffriamo certe squadre, dove anche salah, che le ultime partite fatte un campanello di allarme dovrebbe averlo dato.Prendi un contropiede addirittura su un calcio d’angolo nostro con il solo padoin (non certo un fulmine) a marcarlo. Almeno un’altro dietro ci voleva.Mi sembra che purtroppo la squadra sia arrivata alla frutta (in toscana si dice cosi) non tanto quanto
    alla stanchezza ma proprio mentale non riusciamo piu a fare uno stop, un passaggio per bene palle a viva il parroco.Speriamo che questa sconfitta sia un scissa.

    • ciao andrea sei stato preveggente eppure io resto della mia idea se giochi ben posizionato e fai le cose come fan fatte sull’anticipo puoi essere anche un pelo piu’ lento. padoin su salah scusami ma fa una cosa da idiota invece di rinculare in modo che quando salah scatta lui è già 4 metri piu’ indietro gli va incontro e si fa saltare. ok che nasce centrocampista ma è una cosa da fessi. e poi come dici tu dietro sugli angoli si resta per lo meno in due

  5. Effettivamente è un periodo che ce le cantiamo e ce la suoniamo da soli. Non so fino a che punto si tratti di bravura degli avversari o erroracci nostri, ma sono più propenso a credere alla seconda ipotesi. Quindi ritengo che siamo sempre noi i padroni del nostro destino. Certo che bisogna darsi da fare perché nessuno ci ha mai regalato nulla. Sulla gestione Allegri concordi in pieno, ma credo che ci sia anche in ballo un po’ di stanchezza. Hanno perso in brillantezza, è inutile negarlo. Sicuramente un periodo come questo dove abbiamo affrontato in sequenza Borussia, Roma e Fiorentina non è stato facile, ma per essere una grande squadra questi periodi non devono fare alcuna differenza. Onestamente, comunque vada, sono un po’ preoccupato per il prossimo anno, ma forse è un po’ presto per pensarci.
    Ciao Magno e sempre forza Juve!!!

  6. Egregio sig. Magno,
    sposo in toto la sua tesi ed aggiungo: Cuadrado, che faceva la differenza in Italia perché aveva più corsa degli altri colleghi calciatori di seria A, in Inghilterra fa spesso la riserva.
    Salah e Gervinho, che corrono sempre molto nel ns.campionato, sono qui considerati campioni.
    In Inghilterra erano riserve. Ma è caduto veramente così in basso il ns.calcio se opinionisti televisivi e giornalisti sportivi hanno esaltato ieri e ne descrivono, oggi, le “gesta” di Salah nei due goals.
    Ma dov’era la difesa della Juve, cosa faceva Marchisio ai bordi dell’area di porta, chi pensava di dribblare?
    Merito di Salah 10%, demerito difesa Juve 90%.
    Questo è il giudizio veritiero e che preoccupa per il proseguio del campionato.
    La coppa Italia e la Champion sono ormai evaporate.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi