Juventus-Fiorentina 3-2, pagelle: Tevez suona il violino | JMania

Juventus-Fiorentina 3-2, pagelle: Tevez suona il violino

Juventus-Fiorentina 3-2, pagelle: Tevez suona il violino

Juventus-Fiorentina 3-2, le pagelle: Tevez suona il violino, è tornato Marchisio e si vede, Barzagli insuperabile

Juventus-Fiorentina 3-2, le pagelle. Tevez suona il violino, ma Allegri deve cominciare a preoccuparsi per la facilità con la quale questa Juve prenda gol nelle ultime settimane. Marchisio è tornato e si vede, Barzagli è proprio una roccia.

Buffon 6: Azzecca un’uscita alta su Gomez ed il palo giusto nei due rigori; sbaglia completamente l’intervento sulla punizione di Ilicic.

Lichtsteiner 6: Difensivamente poco da dire, ma quando c’è da spingere sbaglia quasi tutto. Ce ne fosse stato uno, almeno, di cross decentemente in area.

Barzagli 6.5: Contiene Salah e Gomez alla perfezione e blinda la retroguardia sul suo lato.

Chiellini 5: Stordito, mai capace di contenere la velocità individuale e di manovra degli avversari. Come se non bastasse, concede pure il secondo penalty ai viola.

Evra 6: Nei primi istanti è da quel lato che la Fiorentina attacca e fa male. A tratti manca di lucidità e freschezza, ma pian piano recupera e comincia a carburare. Suo l’assist per l’incornata di Tevez.

Marchisio 7: Contiene e spinge, indossa le vesti di Pirlo, nonostante lo abbia di fianco, e disegna alla perfezione l’assist per il 3-1 di Tevez.

Pirlo 6-: Insomma. Qualche errore di troppo in fase di impostazione, e l’ingenuità, enorme, in area su Joaquin. Fortunatamente riesce a rimediare servendo a Llorente il pallone del pareggio.

Sturaro 6: Corsa, grinta e voglia di fare. L’impegno c’è, ma manca qualcosa in termini di concretezza.

Pereyra 6-: Anche qui, sufficienti per un pelo. Spunti buoni, sì, e serpentine rapide tra le linee, ma di concreto e sostanzioso c’è poco e nulla.

Tevez 8: Sottotono? Ne può giocare una, due al massimo, ma lì si ferma. Incornata e diagonale perfetti, sterzata decisiva verso il tricolore e prestazione che fa bene sperare in vista del Real.

Llorente 7: Si muove discretamente bene in area e lungo l’out, mantiene un paio di ottimi palloni e la schiaffa in una delle poche occasioni che gli capitano sotto porta.

Vidal 6: Corsa? Tanta. Voglia di mettersi in mostra? Pure. Incide poco in zona gol, ma l’atteggiamento è quello giusto in vista di martedì.

Ogbonna S.V.

Padoin S.V.

Allegri 6: Falle difensive ed approccio superficiale gli aspetti da rivedere in vista del Real. La reazione istantanea allo svantaggio su rigore, il buono da prendere e su cui lavorare. Adesso un punto soltanto al matematico scudetto, e poi testa, diretta, alla semifinale di Champions.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi