Juventus: finalmente c'è il sì di Krasic | JMania

Juventus: finalmente c’è il sì di Krasic

Sembrava no dovesse arrivare mail il fatidico sì e invece… Milos KrasicMilo non è ancora un gio­catore della Juve, ma la novità è che il calciatore ha accettato l’offerta formulatagli da Beppe Marotta che dovrebeb trovare l’accordo con il club di appartenenza, il CSKA entro il prossimo fine settimana. La trattativa, ormai è agli sgoccioli …

Sembrava no dovesse arrivare mail il fatidico sì e invece… Milos KrasicMilo non è ancora un gio­catore della Juve, ma la novità è che il calciatore ha accettato l’offerta formulatagli da Beppe Marotta che dovrebeb trovare l’accordo con il club di appartenenza, il CSKA entro il prossimo fine settimana. La trattativa, ormai è agli sgoccioli e solo un (grosso) imprevisto dell’ultimo minuto potrebbe far saltare tutto. A mettere i bastoni tra le ruote ci sta provando Rafa Benitez, mister “in pectore” dell’Inter, ma se i due intermediari che stanno curando l’affare per parte del giocatore, vale a dire l’agente Fifa Marko Naletic e il manager del serbo Dejan Joksimovic, non faranno scherzi, Marco Branca potrà fare ben poco per accontentare l’ex manager del Liverpool. Il Cska quantifica in 15 milioni il prezzo di Krasic, aggiungendo però una postilla: il prezzo verrà riformulato in seguito alla rassegna mondiale. Ragion per cui, Andrea Agnelli ha dato mandato al DG Marotta di chiudere in fretta la trattativa. Prima, però, l’ex AD della Samp deve però procurarsi la pecunia, che dovrà derivare dalla cessione di alcune pedine in esubero. Il compito di Marotta e Fabio Paratici non è dei più facili, ma il primo paletto è stato fissato: uno tra Sissoko, Melo e Poulsen sarà ceduto. E nel contempo ci si libererà delle “pensioni d’oro” di Camoranesi e Trezeguet.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi