Interviste Primo Piano Video

Juventus-Espanyol 2-2: interviste Allegri, Dybala e Pjanic (Video)

Juventus-Espanyol - Allegri
Scritto da Redazione JM

Juventus-Espanyol 2-2: le parole di Allegri, Pjanic e Dybala al termine dell’amichevole, il tecnico preoccupato per i troppi gol presi

Juventus-Espanyol 2-2: le interviste post-partita. È un Massimiliano Allegri soddisfatto a metà quello che si presenta davanti ai microfoni al termine dell’amichevole disputata a Modena. Il tecnico toscano ha fatto esperimenti ed ha avuto sicuramente importante indicazioni. Quello che però preoccupa è la fragilità difensiva: i bianconeri continuano a prendere gol troppo facilmente.\r\n\r\n“Sabato inizia la stagione vera – esordisce Allegri – , quindi bisogna farsi trovare pronti. Quello di stasera è stato un buon allenamento, nel primo tempo abbiamo faticato a trovare gli spazi. Ci sono state delle amnesie in fase difensiva ma siamo riusciti a sfruttare le nostre occasioni.\r\n\r\nEsperimenti in avanti: nel primo tempo hanno giocato Higuain e Mandzukic con Pereyra a supporto, nella ripresa tridente con Dybala.\r\n\r\n“Quanto manca a Higuain? La condizione manca a lui e a quelli che hanno iniziato più tardi a lavorare, pian piano arriveranno tutti allo stesso livello. Dybala trequartista dietro a Mandzukic e Higuain? Non so se è una bella idea, sicuramente è un’idea. Loro hanno le caratteristiche per farlo, è chiaro che serve grande disponibilità da parte di tutti”.\r\n\r\nPjanic nel primo tempo ha giocato da regista, ma quando è stato spostato più avanti ha sicuramente inciso di più.\r\n\r\n“La posizione di Pjanic? Mi sembra di vedere Hernanes l’anno scorso che non aveva mai giocato davanti alla difesa e adesso è un altro giocatore. Penso che Pjanic diventerà uno dei più bravi al mondo in quel ruolo lì”.\r\n\r\nInfine, una battuta sul mercato: Allegri lascia intendere che qualcosa bolle in pentola…\r\n\r\n“Colpo a centrocampo? L’importante è che i centrocampisti che arriveranno siano bravi, tecnici e abbiano lo spessore di poter giocare con la Juventus. Il mercato chiude il 31 agosto e la società è stata molto brava fino ad ora. Nuovo attaccante? Vedremo quali possibilità avremo, prendere giocatori inferiori a quelli che abbiamo non servirebbe a niente”, conclude.\r\n\r\nhttps://www.youtube.com/watch?v=GoGfL0y3Fx0\r\n

Juventus-Espanyol 2-2: Dybala

\r\nPaulo Dybala ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine dell’amichevole contro l’Espanyol.\r\n\r\n“Ci tenevamo a non perdere – ammette – , adesso lavoriamo duro questa settimana per essere pronti al campionato. Ho le stesse sensazioni dello scorso anno, sono venuto qui per vincere e voglio continuare a farlo. Io con Higuain e Mandzukic? E’ solo questione di allenarsi insieme. Loro sono due grandi attaccanti che puntano la porta e creano spazi. Con il Pipita stiamo imparando a conoscerci, poi toccherà al mister decidere”.\r\n

Juventus-Espanyol 2-2: Pjanic

\r\nNel primo tempo regista, nella ripresa mezzala, ecco le impressioni di Miralem Pjanic.\r\n\r\n“Io regista? È divertente. Devo ancora trovare gli automatismi – ammette – , ma mi adatterò al ruolo. Posso dirigere il gioco e mi piace. Peccato non aver vinto questa sera, abbiamo subito poco, subendo due gol che potevamo evitare, ma è stata una buona partita prima di iniziare il campionato. Fisicamente ci avviciniamo alla forma ottimale e abbiamo fatto vedere buone cose contro una squadra che concedeva pochi spazi. Certo, dobbiamo migliorare, ma credo sia stata una buona prova in vista della Fiorentina”.

Commento

  • Matic assolutamente 25/30/35 milioni basta che lo prendiamo, centrocampo vuoto di idee, ma non basterebbe solo matic, via zaza 25/30 milioni via pereyra 15/18 milioni e via hernanes 5/7 milioni entrano 50 milioni circa allora bisogna prendere un’altro centrocampista.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi