Juventus eliminata dalla Coppa Italia e domani Ferrara esonerato: dentro Zac | JMania

Juventus eliminata dalla Coppa Italia e domani Ferrara esonerato: dentro Zac

Game over allo stadio San Siro di Milano: la Juventus perde l’ultimo obiettivo stagionale dopo aver ceduto 2 a 1 contro l’Inter. Con questa frase possiamo concludere l’articolo, ma invece è solo un punto di partenza. Questa sera la formazione bianconera ha giocato un calcio mediocre, con un’unica nota positiva: un ottimo Diego, infatti è …

blancGame over allo stadio San Siro di Milano: la Juventus perde l’ultimo obiettivo stagionale dopo aver ceduto 2 a 1 contro l’Inter. Con questa frase possiamo concludere l’articolo, ma invece è solo un punto di partenza. Questa sera la formazione bianconera ha giocato un calcio mediocre, con un’unica nota positiva: un ottimo Diego, infatti è suo il gol che ha aperto la partita (con un errore di Toldo colossale); nell’Inter invece hanno ribaltato il risultato Lucio e Balotelli. Al termine della partita, giornalisti e addetti ai lavori hanno dovuto fare un lavoro incredibile: capire il futuro immediato di Ciro e si è arrivati ad una conclusione certa. Domani il tecnico napoletano sarà esonerato e al suo posto arriverà Alberto Zaccheroni. A confermare ciò è stato Jean Claude Blanc, seppur indirettamente: “Purtroppo abbiamo fallito un altro obiettivo stagionale. La situazione è difficile e per questo siamo rammaricati, ma ne siamo anche consapevoli da qualche settimana. Domani renderemo note le nostre decisioni”.  Nella giornata odierna c’è stato un colloquio a Milano tra emissari della Juventus con i legali di Rafa Benitez per cercare un accordo già da subito, ma difficilmente si riuscirà a portare Rafa subito a Torino. Il favorito rimane Zac e noi ci auguriamo il meglio anche perchè noi tifiamo sempre, ovunque e comunque la maglia della Juventus F.C. 1897.

Di Stefano Luongo

3 commenti

  1. BRIGA SEI SEMPRE ILLUMINANTE.

  2. Ripeto il mio pensiero..oggi siamo tutti d’accordo sul fatto che Ciro non ha l’esperienza giusta per allenare la Juventus.

    Ma anche un Lippi o Capello..avevano vicino un allenatore in seconda di grande esperienza.

    Ciro…aveva Maddaloni,un amico con cui scambiare 2 chiacchiere al Bar.

    Si poteva proteggere Ferrara,mettendo al suo fianco Gentile o persone simili.
    Magari traghettando Ferrara verso un futuro da unico responsabile ….

    il Milan,vicino a Leonardo ha messo Mauro Tassotti,che con Ancelotti e primavera ha maturato 10 anni di allenamenti e tattiche.

  3. Speriamo bene…trovo sia difficile fare peggio di così. Zaccheroni non è un fenomeno come allenatore, ma almeno un minimo di esperienza ce l’ha. Alla Juventus ora serve avere un giusto equilibrio in campo e motivazioni, ora come ora non ci serve calcio spettacolo ma concreto. I giocatori ci sono (sempre se non continuano ad infortunarsi…)!
    A Ciro ne abbiamo dette di tutti i colori ma alla fine l’unica sua colpa è stata l’inesperienza. Non lo crocifiggiamo è soltanto l’uomo sbagliato al momento sbagliato (con una dirigenza sbagliata)!

    P.S. chi lapiderei invece senza pietà sono medici e preparatori attletici!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi