Juventus e Milan hanno un obiettivo comune: Jefferson Farfan | JMania

Juventus e Milan hanno un obiettivo comune: Jefferson Farfan

Juventus e Milan hanno un obiettivo comune: Jefferson Farfan

La splendida prova mostrata nella gara di andata dei quarti di finale contro l’Inter ha convinto Milan e Juventus a puntare su di lui per la prossima stagione. Jefferson Farfan ha fatto letteralmente impazzire i tifosi nerazzurri e ha mostrato una tecnica e una velocità fuori dal comune. Il giornalista di Sky Sport Gianluca Di …

La splendida prova mostrata nella gara di andata dei quarti di finale contro l’Inter ha convinto Milan e Juventus a puntare su di lui per la prossima stagione. Jefferson Farfan ha fatto letteralmente impazzire i tifosi nerazzurri e ha mostrato una tecnica e una velocità fuori dal comune. Il giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio ha parlato della trattativa sul suo sito internet: “Jefferson Farfan e’ un pezzo pregiato del prossimo mercato domani incrocerà di nuovo in Champions l’Inter, nel frattempo lo Schalke 04 vorrebbe rinnovargli il contratto in scadenza nel 2012. In Italia, piace al Napoli, è stato seguito dalla Juve, studiato dall’Inter e proprio oggi proposto al Milan: il mediatore Giacomo Petralito, specialista negli affari italo-tedeschi, era a pranzo con Ariedo Braida da Giannino, si è parlato soprattutto del peruviano. Attenzione però anche al problema ingaggio, la sua intenzione sarebbe quella di guadagnare 20 milioni per i prossimi 4 anni (5 di media a stagione), un’esagerazione. Soprattutto per le italiane.”.

Credits: CalcioNews24
Fracassi Enrico

Un commento

  1. ah bello!!! se hai queste pretese tornatene in Perù.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi