Juventus e i fantasmi della scorsa stagione: Bendtner come Elia e Iaquinta come Amauri? | JMania

Juventus e i fantasmi della scorsa stagione: Bendtner come Elia e Iaquinta come Amauri?

Juventus e i fantasmi della scorsa stagione: Bendtner come Elia e Iaquinta come Amauri?

Nicklas Bendtner fatica a trovare spazio nell’undici di Conte, ma dal ritiro della nazionale è molto ottimista per il suo futuro con la maglia della Juventus: “In realtà non ho molto da dire sulla Juventus. Ora sono qui per la Nazionale… Come sto? La forma è buona, sono pronto per giocare. Il passaggio è stato …

Nicklas Bendtner fatica a trovare spazio nell’undici di Conte, ma dal ritiro della nazionale è molto ottimista per il suo futuro con la maglia della Juventus: “In realtà non ho molto da dire sulla Juventus. Ora sono qui per la Nazionale… Come sto? La forma è buona, sono pronto per giocare. Il passaggio è stato indolore, la città è bella. E’ un grande club e spero di starci a lungo“. Intanto continua ad allenarsi in disparte Vincenzo Iaquinta, attaccante calabrese che non rientra più nei piani bianconeri. Intervistato da ‘Tuttojuve’, il padre dell’ex campione del Mondo esordisce proprio parlando dell’acquisto del danese: “Questo acquisto non lo capisco . Perché spendere altri soldi quando hai Vincenzo in squadra? Come l’anno scorso che hanno preso Borriello. Così facendo Vincenzo viene svalutato in maniera incredibile. Noi siamo veri, educati e rispettosi nei confronti della Juve e del presidente, non diciamo una parola. Ma non capiamo perché questo comportamento. Vincenzo è sempre stato esemplare, educato. Mai una polemica, mai nulla. Non ce lo aspettavamo, non ce lo meritavamo“.

Da dove proviene, allora questo ostracismo nei confronto di Iaquinta?

Le ragioni? Bisognerebbe chiedere a Conte e Marotta io non ho capito: cosa ha fatto di male Vincenzo per essere in una situazione simile. E’ sempre stato rispettoso, non è mai mancato in allenamento e per colpa degli infortuni viene messo alla porta così? Con tutto il rispetto della famiglia Agnelli non si può anche distruggere psicologicamente una persona, spiega ancora Giuseppe Iaquinta.

Come molti temevano la scorsa estate, si è praticamente ripetuto quanto accaduto già con Amauri:

Aspettiamo che sia la Juve a farci sapere qualcosa, per ora si allena da solo a Vinovo: sembra la storia di Amauri, ma Vincenzo non ha mai avuto comportamenti ostili nei confronti della Juve…, chiude papà Iaquinta.

8 commenti

  1. Son vicino a Iaquinta che ammiro e rispetto per la sua professionalità.
    Purtroppo…purtroppo se una Società ti fa ben capire che non rientri nei piani, meglio sarebbe cercar spazio altrove.
    A mio avviso, Iaquinta puo’ far comodo a moltissime squadre di Serie A.

  2. Iaquinta stesso tempo fa ha detto che aveva avuto un problema che gli impediva di giocare ma che poi è stato superato…e non si parlava di infortuni…nemmeno a me piace l’idea di mettere fuori rosa i giocatori, ma è anche vero che santo cielo, se il mister ti dice non rientri nei piani, non è per piacere, ma perchè ti avrà studiato e ha capito che non ti vuole…allora sarebbe buono cercare squadra…

    ciò non toglie che a volte le hanno gestite male le situazioni, e a me Iaqui piace, ma sappiamo pure che se Conte non vede qualcuno, c’è poco da fare…

    siamo d’accordo sul dargli fiducia, ma quest’anno è impensabile fissarsi su 11 giocatori e fargli fare le partite solo perchè alla juve giocare ogni tre giorni deve essere la norma…stiamo parlando di persone che fanno decine di km per ogni partita a ritmi elevati e devono rimanere lucidi…quindi sono fiducioso sul fatto che Bendtner avrà le sue opportunità, sempre se il mister capisce il concetto di turnover…

  3. ancora un commento , la situazione di JAQUINTA , se non altro per quanto ha fatto per la Juve e vergognosa…….ma nonostante tutta la piu buona volonta non riesco ad abituarmi a come certe persone vengono trattate..sta arrivando anche il turno del danese……almeno si sapesse di cosa e colpevole cosi come si sa che Jaquinta e colpevole poiche si rompe spesso……

  4. Max….non la capisco……filone Bari….puo darsi venga fuori qualcosa dal filone Telecom..quello si riguarda la Juve…..il filone BARI è cosa che appartiene ad altri….. Saluti

  5. Iaquinta è sicuramente molto meglio di bentner… è molto fragile ma secondo me almeno in panchina potrebbe andare… tanto lo devono comunque pagare, almeno che faccia qualcosa!

  6. boh… lo stesso di Krasic ed Elia credo, o lo stesso di Amauri ma in silenzio.

    3,2 mln netti a stagione per non ricordarsi nemmeno il suo nome non fanno altro che aumentare la considerazione in Marotta e nella sua capacità di vendere.

    Certo pure Vincenzo quando non è rotto è in recupro e quando recupera fa due partite ed è rotto di nuovo….

    Non dand assolute garanzie sul piano fisico come si fa a poter solo pensare di puntare su di lui?

  7. Pasquale, non rientrando nei piani della proprietà la stessa ha provato a cederlo e lui (con molta probabilità) avrà rifiutato. Tutto il resto (purtroppo) vien da se.

    p.s non condivido questo tipo di trattamento, ma per poter “giudicare” bisognerebbe essere all’interno e vivere la situazione. Sicuramente è una vicenda triste (per Vincenzo) e scomoda per la proprietà.

  8. Ma Vincenzo che razza di crimine ha commesso hai danni di Conte & Marotta per essere stato emarginato?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi