Juventus e Conte via dall'Italia: due popoli due campionati | JMania

Juventus e Conte via dall’Italia: due popoli due campionati

Juventus e Conte via dall’Italia: due popoli due campionati

(Di Alessandro Magno) La vittoria contro il Bologna è stata pesante. Pesantissima. Si affrontava una delle squadre più in forma del momento. Una squadra che nelle ultime 5 partite aveva fatto gli stessi punti della Juventus e uno solo meno del Milan ma senza gli stessi aiuti arbitrali. E’ stata una vittoria netta senza se …

conte-agghiacciante(Di Alessandro Magno) La vittoria contro il Bologna è stata pesante. Pesantissima. Si affrontava una delle squadre più in forma del momento. Una squadra che nelle ultime 5 partite aveva fatto gli stessi punti della Juventus e uno solo meno del Milan ma senza gli stessi aiuti arbitrali. E’ stata una vittoria netta senza se e senza ma. Mi sono persino piaciuti Giovinco e Vucinic che in coppia li ho sempre detestati. Ci sarebbe solo da applaudire una squadra e un mister che hanno mostrato una siffatta prova di forza sportiva. Il Bologna sarebbe dovuto rimanere anche in 10 (forse 9) per falli da espulsione di loro giocatori ma Bergonzi ha sorvolato, non se l’è sentita, e anche le moviole hanno omesso, al solito, il fallo a gioco fermo di Diamanti mostrando solo quelli di Perez. Qualcuno addirittura ha fatto passare Diamanti per martoriato e noi per Killer. Ma va bene tutto ormai alla sagra delle porcate Tv.

Così una partita dominata e vinta strameritatamente passa in secondo piano rispetto all’esultanza ”eccessiva” di Antonio Conte a fine partita. Come sono diventati tutti pudici. Ora si esulta ma in modo garbato ai visto mai. E perché, non mi risulta che Conte sia un ex del Bologna. Il primo a dare di testa è stato Pioli con un: ”Cosi non si fa” ripetuto più e più volte all’indirizzo del nostro mister. Credo che già Conte abbia spiegato bene che ”il così non si fa” andrebbe rivolto ai tifosi del Bologna. Anche qui omissioni a go go. Non mostrato lo striscione pro Heysel, cori contro gli Agnelli, non mostrati tutti gli insulti rivolti a Conte dalla tribuna del Dall’Ara che si sentivano chiaramente dall’audio di Zuliani. Ripeto insulti dall’inizio alla fine della partita fin da subito dallo 0-0. Ci sta quindi che Conte si sia arrabbiato e abbia esultato di gioia con i suoi. Non solo ci sta ma direi che è fisiologico. Pioli il ”così non si fa” lo rivolgesse ai suoi.

Alla sagra dello schifo visto in tv non ha voluto mancare Italo Cucci che ha voluto rimarcare quanto sia civile Bologna cosa che fra l’altro Conte aveva già affermato. Ma Cucci scusate ‘ndo stava? A me non risulta fosse a Bologna. E allora perché parla? Perché tutti parlano per sentito dire e stigmatizzano solo i fatti che vogliono e non tutto quello che accade? L’ha detto bene Conte in conferenza stampa: ”ogni partita insulti ai morti dell’Heysel, insulti a Pessotto, insulti a Scirea”. In ogni campo d’Italia. Nessuno viene squalificato e tutti fanno finta di non vedere. Se poi c’è un ”buuuuu” a Balotelli dei nostri tifosi allora apriti cielo: Juventini-razzisti. Abbiamo subito a Napoli di tutto di più e ieri Conte in conferenza stampa ha detto che ci mancavano solo i lanciafiamme, nessuno ha indagato, anzi si indignano per le dichiarazioni di Conte. Ieri Diretta Stadio di 7 Gold ha fatto tutta una puntata ad attaccare il mister per questa dichiarazione sui tifosi del Napoli. Adesso magari gli dobbiamo chiedere scusa in carta da bollo per non esserci fatti ammazzare. Allora lo dico e lo ribadisco poi fate che vi pare: I TIFOSI NAPOLISTI SONO DEGLI INCIVILI. Fra i peggiori del mondo. Lanciatori di piscio e accoltellatori di tifosi avversari. E badate bene che non sto dicendo che i nostri sono bravi. Sto dicendo che i nostri, e neppure tutti gli altri, arrivano allo schifo dei napolisti. Potrei aprire un capitolo su amici miei Juventini di Napoli che hanno dovuto abbandonare lo stadio insultati dai napolisti, sputati addosso dai napolisti, aggrediti. In tribuna e… non in curva. Ho un amica che è stata insultata per strada a Napoli solo perché ha un tatuaggio sul braccio con lo stemma della Juve. Tutto questo a Napoli è apoteosi ma purtroppo c’è in quasi tutti gli stadi d’Italia e anche in molte altre città tipo Firenze. Fomentati da tv e giornali, a volte dagli stessi allenatori e presidenti antijuventini. A Catania ad esempio è successo un casino con Pulvirenti. Lo stesso Catania che non ha avuto arbitraggi buoni né con Milan né con Inter ed è stata in silenzio. il Milan ha usufruito di una serie incredibili di favori arbitrali, ha almeno 5-6 punti in più fra rigori inventati (Juventus e Udinese) e espulsioni mancate (vedi anche ieri). Lo stesso Napoli ha vinto una partita con rigore fuori area contro la Sampdoria e anche ieri il rigore di Zuniga è stato liquidato in quattro e quattro otto che ancora non ho capito se era fallo e se era in area. Fosse capitato alla Juve ne staremmo a parlare per anni. Lo avrebbero fatto rivedere in ogni angolazione possibile e immaginabile. Ma guardatevi i titoli del Corriere dello Sport, roba da Pravda.

C’è una situazione di odio fra le parti che Conte ha denunciato ieri in conferenza stampa arrivando a dichiarare che viene voglia di andarsene all’estero. Ormai la situazione non è recuperabile perché gli addetti ai lavori ormai fanno parte delle due fazioni. Non ci sono più commentatori neutrali e questo fa si che la situazione è grave e non è risolvibile. Se non mi credete domandatevi fra di voi se è possibile parlare di calcio fra uno juventino e un altro, non finendo a parlare di Moggi, Farsopoli e magari finire ad arrabbiarsi e insultarsi. La soluzione c’è ed è percorribile. Bisogna prendere atto che ormai siamo due popoli che si odiano come Ebrei e Palestinesi. Quindi prendendo atto di questo dovremmo avere tutti la grande maturità di separarci civilmente. Hanno inventato il divorzio no? Ci sarà pure il divorzio calcistico? Ora abbiamo dimostrato a noi stessi (perché gli altri non lo ammetteranno mai fatevene una ragione) che farsopoli è stata una bufala. Ci son bastati 5-6 anni (e senza Cobolli Gigli e Blanc avremmo fatto anche prima) per esser ritornati ai nostri livelli. Siamo tornati vincenti e dominatori quindi andremmo via da vincenti. Non sarebbe quindi nessuna fuga. Gli altri credo che andando via noi stapperebbero champagne e ci farebbero ponti d’oro. Magari sarebbe la volta buona che il Napoli e la Roma vincono qualche scudetto (sempre ammesso che le milanesi gli lascino qualche briciola). E allora dov’è il problema? Vi piace stare in questo schifo? Siete masochisti? O magari vogliamo aspettare che qualche tifoso antjuventino sbrocchi di testa completamente e ammazzi qualcuno? Magari un nostro tifoso o magari anche un nostro giocatore o Conte in persona? C’è troppa violenza a buon mercato che è colpevolmente omessa. C’è un’educazione alla violenza che viene perpetrata da padre in figlio. Ricordatevi le parole di Conte: ”Genitori con bambini piccoli in braccio che vengono al nostro pullman a insultarci”. Stiamo giocando con il fuoco. Poi non dite che non ve l’avevo detto!

55 commenti

  1. Immagino non serva a molto bannare il suo IP?

  2. Reazione, è possibile perseguire penalmente tramite la polizia postale per le offese l’utente azzz?

    Se si fatemelo sapere sarà un piacere provvedere anche in privato e se c’è qualche spesa da affrontare me ne faccio carico senza problemi.

    Sarà un morto di fame senza dubbio ma un è bene toglier dalla testa (oddio testa…….) di persone (oddio persone…..) di individui come questo che si possa insultare pesantemente e gratuitamente qualcuno anche dietro un indirizzo Ip senza pagar dazio.

    • Al prossimo commento segnaliamo l’IP di questo signore alla polizia postale e gli facciamo pervenire una bella querela. Anche se sta utilizzando un proxy per rendersi anonimo

  3. capitan sparrow lassa perde ma che pensi che ti dara’ mai ragione?
    Tanto lo faccio cancellare. Non voglio antijuventini qui. Se volevo scrivere per tutti scrivevo per calciomania mi pare che questo sito si chiami juvemania. Quindi chi non e’ invitato ed e’ molesto lo butto nella monnezza.

  4. capitan Sparrow

    Dal “MESSAGGERO” del 19 maggio 1982, pag. 26

    a favore: Fiorentina batte Juve 7-3

    7° giornata: FIORENTINA-TORINO 2-1 (arbitro Pieri)
    Il risultato si sblocca con un gol fantasma, le riprese televisive
    dimostrano comunque che la palla era stata respinta dal torinista Danova
    prima che avesse interamente varcato la linea.
    14° giornata: UDINESE-FIORENTINA 1-2 (arbitro Mattei)
    Ancora una volta è il gol che rompe lo 0-0 ad essere contestato: la
    posizione di Bertoni al momento del tiro è quantomai sospetta.
    15° giornata: FIORENTINA-CAGLIARI 1-1 (arbitro Agnolin)
    L’errore abitrale, amco a dirlo, avviene sullo 0-0: segna Piras rubando il
    tempo a Galli ma Agnolin annulla per presunta carica al portiere.
    17° giornata: FIORENTINA-MILAN 1-0 (arbitro D’Elia)
    Contestazione doppia da parte dei rossoneri che si vedono negati due rigori
    nel finale di partita.
    18° giornata: ASCOLI-FIORENTINA 0-0 (arbitro Lo Bello)
    C’è un fallo da rigore netto commesso ai danni di Pircher a pochi minuti
    dalla fine, Lo Bello non lo fischia.
    19° giornata: FIORENTINA-CATANZARO 1-0 (arbitro Menegali)
    Cuccureddu stende Bivi in piena area viola, Menegali lascia correre.
    21° giornata: FIORENTINA – ROMA 1-0 (arbitro Casarin)
    Partita falsata dall’espulione di Pruzzo su segnalazione di un guardalinee
    che verrà messo a riposo qualche giorno dopo.
    Altre due partite furono contestate dagli avversari dei gigliati:
    Fiorentina-Napoli (2-1 alla 12° giornata, arbitro Pieri) e Fiorentina-Inter
    (4-2 alla 13° giornata, arbitro Menegali). Sia i dirigenti partenopei che
    quelli milanesi si scagliarono contro i due direttori di gara arrivando, il
    Napoli, alla riserva scritta di “ricusazione”.
    2° giornata: AVELLINO-JUVENTUS 0-1 (arbitro Barbaresco)
    Contestazioni per un fallo di Cabrini su Piga in area juventina. Barbaresco
    opta per l’involontarietà del fallo. Si era sullo 0-1.
    27° giornata: JUVENTUS-INTER 1-0 (arbitro Barbaresco)
    Risultato deciso da un calcio di rigore assegnato dall’arbitro per presunto
    fallo di Marini su Cabrini. Molti dubbi sulla decisione arbitrale furono
    confermati dalle riprese televisive che dimostrarono anche un fallo ancora
    più netto pro-Juve ignorato.
    30° giornata: CATANZARO-JUVENTUS 0-1 (arbitro Pieri)
    Nessuna discussione sul rigore scudetto assegnato per fallo di mano di
    Celestini su tiro di Fanna, moltissime invece per quello non assegnato al
    Catanzaro (sullo 0-0) per fallo plateale di Brio su Borghi.
    Altri tre incontri furono oggetto di polemiche, più o meno accese:
    Juventus-Avellino (4-0 alla 17° giornata, arbitro Casarin), Como-Juventus
    (0-2 alla 18° giornata, arbitro Pieri) e Cagliari-Juventus (0-1 alla 20°
    giornata, arbitro Longhi). Nei tre casi, comunque, i presunti errori
    arbitrali furono smentiti dalle riprese televisive come per
    Fiorentina-Napoli e Fiorentina-Inter”.

  5. raga evitiamo di rispondere a questa gente ignorante altrimenti tornano ta nto non serve siamo su opposti fronti si si puo solo insultare come sta facendo qyesto cerebroleso e siccome non mi pare proprio il caso di perdere tempo lasciate perdere tanto ogni volta che scrive ci arriva una notifica e lo cancelliamo. Amen

  6. capitan Sparrow

    http://www.youtube.com/watch?

    v=haQzrU_fH7Qhttp://www.ju29ro.com/contro-informazione/4766-er-go-de-turone-e-una-bufala-mediatica.html

  7. capitan Sparrow

    Per favore, Redazione, non togliere ilpost di azzz, ci fai risparmiare tempo a rispondergli: si commenta da solo. Chiarissima persona di cultura raffinata e perfetto italiano, che esprime concetti di altissimo valore etico e morale. Ciao Azzz

  8. Vincent ha ragione testa di azzzzz

    La finale di Pechino ha fatto ridere il mondo… un solo tifoso napoletano cinese e una squadra che abbandona il campo in fase di premiazione.. mancavano solo Boldi e de Sica, hai mai visto niente di più esilarante?

    Si dai… forse il fatto che da 3 anni non abbiano un rigore contro e che non gli espellano i calciatori in caso ma appena qualcuno si butta in area il fischietto magico arriva..

    E hanno pure il coraggio di parlare? certo con un soprannome così… può dire quello che vuole… da già il senso di ciò che sta per dire.

  9. Non meriteresti neanche una risposta per quanto ignorante sei, al massimo uno come te legge le stronzate del Corriere d.S.
    “Come mai in europa non vincete?”: 2 coppe intercontinentali, 2 coppe campioni su 7 finali!, 3 coppe uefa su 4 finali!, 2 supercoppe europee……..Scusa, il Napoli quante finali europee ha fatto?
    “vincere come a pechino con 6 arbitri con la maglietta della juve”: e quali sarebbero gli errori arbitrali pro-Juve?

  10. Ciao medmar grazie degli auguri.. non so ancora se è maschio o femmina ma sono sicuro che tra qualche anno saremo allo stadium assieme a tifare juve..si sa che un padre vuole sempre il meglio per i propri figli e la juve è il meglio…so che la juve gli darebbe tante soddisfazioni come le ha date e sta dando a me,ma sicuramente non l obbligherò e quando sarà più grande farà le sue scelte (magari è femmina e gli piacerà la pallavolo) anche se con l aria che si respira in casa mia sicuramente diventerebbe una DOMINAE…un saluto medmar e forza juve

  11. Ciao a tutti, amici juventini. Vorrei dire un milione di cose ma rischierei di ripetere concetti già espressi più e più volte. Avverto nell’aria l’insofferenza di certi addetti ai lavori che dovrebbero pensare a fare soltanto informazione e non a dare opinioni in libertà, spesso in mala fede e sempre faziose. Avverto anche odio atavico ormai maturo e pronto a sfociare in aperta e violenta ostilità da parte di tutte le tifoserie non juventine (nessuna esclusa). Quindi che dire? Sono d’accordo con te Alessandro Magno praticamente su tutto e faccio un plauso alla tua ennesima impeccabile disamina a cui trovo assai difficile poter aggiungere altro. Sono tempi difficili da qualsiasi punto di vista, ma, limitandoci al discorso calcio, direi che stiamo passeggiando sul filo del rasoio, mi sforzo per capirne le ragioni ma non riesco mai a trovarne; non trovo il motivo di tanto odio, proprio non lo capisco, eppure è lì, lo puoi leggere ogni giorno sui giornali, nelle interviste rilasciate in televisione, nelle chiacchiere da bar, oppure nei milioni di messaggi della rete, spesso teatro del becero più becero (quando non sei rintracciabile hai la possibilità di dare il peggio di te stesso senza rischiare alcuna conseguenza)!
    Navighiamo a vista in un mare di ipocrisia, da sempre controcorrente (per questo mal sopportati dai più), mai allineati ad alcun cartello e mai disposti ai compromessi (atteggiamento che in Italia non sarà mai compreso, il nostro). In una terra dove, per filosofia e tradizione, a vincere non deve essere mai il più bravo, semmai il più furbo (malcostume che ora, in ambiti ben più seri del calcio, ci sta presentando un conto assai salato), l’odio dei nostri detrattori si divide tra chi pensa che la Juve vince perché è furba e disonesta, e chi semplicemente soffre per invidia e frustrazione di fronte alla propria inferiorità senza speranza.
    Ovvio che né coi primi né coi secondi si potrà mai avere un confronto pacificatore, semplicemente perché è impossibile. Il popolo bianconero è come sotto assedio perenne, da sempre uno straniero in patria; la Juve è una squadra a cui l’Italia deve molto, eppure l’Italia non la ama, anzi… Ma noi juventini siamo tanti, siamo un grande esercito dalla fede incrollabile proprio perché da sempre abituato alla lotta contro tutto e tutti. Non sarà certo un esercito eterogeneo di cerebrolesi rosi dalla frustrazione e uniti solo da un odio senza costrutto a farmi allontanare dalla mia passione juventina, io non sono anti nessuno, io sono pro Juve… semplicemente! Ora mi chiedo: chi dorme meglio la notte, io o quelli là?

  12. Ciao medmar si ricordo entrambi i casi nel primo devo dire che non ricordavo il nome e non è chiaro se lìammazzato fosse il bianconero o il nerazzurro sta dif atto che non cambia molto. forse aspettano che tentino di aggredire un calciatore o il nostro mister. io eviterei e prenderei provvedimenti prima. ma la cosa piu’ incredibile è la totale preoccupazione dei mass-media che continuano invece a fomentare questo odio. è questa la cosa più assurda.

  13. Ciao A.M.
    Condivido parola per parola; aggiungo che il morto juventino in Italia c’è già stato: si chiamava Edmondo Bellan, 63 anni, e aveva assistito alla finale di Champions vinta dall’Inter nello stesso locale in cui si trovava un tifoso interista; sapete tutti come è finita. C’è stato anche un uomo di 43 anni ricoverato in rianimazione nella civilissima Bologna perché colpito con una pietra alla testa, reo di aver difeso il figlio cui i “civilissimi” tifosi del Bologna volevano strappare la sciarpa bianconera dal collo. Che altro aspettare?

  14. Ciao Fox
    ho letto solo ora il tuo primo post. Certi cretini sono capitati anche a me, e anche spesso. Anche fiorentini. Neanche io, che ho molti anni più di te e padre lo sono da un pezzo, riesco a stare zitto e le serate finiscono così anche per me. A proposito, auguri: avere un figlio è la cosa più bella della vita (se lo cresci juventino poi….)

  15. alexzizoupavel

    ma tutti sti beoti che sono andati avanti per anni a sostenere che la juve ruba grazie ad agnelli prima e moggi poi ma… quanto si saranno sentiti coglioni?!? il loro stato d’animo è la nostra miglior vittoria. sfigati

  16. @Zibesco, parole sante, ma secondo me tutto questo non è casuale come non lo è stato farsopoli e scommessopoli, dietro c’è un disegno ben preciso e gli autori non sono neanche tanto nascosti. Bisogna rompere questa catena perversa denunciando senza sosta come facciamo noi, siamo 13 milioni ed è una lotta di civiltà che deve andare oltre lo sport perchè questa gentaglia mafiosa vuole toglierci anche il diritto di esultare per la squadra che amiamo e che sta diventando IL SIMBOLO DELLA LOTTA CONTRO IL POTERE. Noi Juventini siamo pazienti e tolleranti, ma qui la misura è colma!

  17. a magno condivido i tuoi consigli ma da educatore non posso sopportoare la sottocultura dilagante e delirante che si manifesta giorno per giorno in tv e sui giornali.ma in che mondo vogliamo far vivere i nostri figli se siamo omertosi sulle violenze materiali e verbali e poi ci accaniamo senza nessuna ragione contro qualcuno che vede dare i frutti sperati al suo lavoro?Il comportamento della maggior parte dei media e diseducativo e pericoloso per la convivenza civile.Essi sono la causa del degrado morale e culturale del nostro paese.Io dico a questi signori:se per voi lo sport è una prova di guerra allora perchè non andate a sfogarvi laddove ci stanno le guerre vere?La risposta è semplice:perchè li rischierebbero la vita mentre qui vigliaccamente intruppati e con il connivente silenzio dei media e delle istituzioni possono dar sfogo agli istinti più bestiali senza pagare dazio.Un campionato vinto dalla Juve vale triplo perchè vinto siul campo, contro le falsità dei media e contro intimidazioni e violenze.

  18. Ragazzi, popolo juventino, non rispondete alle provocazioni di gente senza cervello che rosica marciume dal 08 settembre 2011. Lasciateli nel loro limbo di rabbia e invidia, impotenti come sono di contrastare lealmente la nostra straordinaria squadra!
    Alessandro, sono ormai certo che solo è solamente la Società FC Juventus puo fermare questo attacco al Calcio italiano, perchè è di questo che stiamo parlando: stanno uccidendo il calcio nella sua unica vera essenza: confronto, sacrificio e lealtà.
    Il Presidente Andrea Agnelli, i dirigenti e tutti i giocatori devono con forza DENUNCIARE ciò che sta accadendo di domenica in domenica parlando sempre e insistentemente nelle loro interviste delle vergognose, sleali, immorali e violente manifestazioni di giornalisti, conduttori, telecronisti e presentatori di tv, giornali e radio e, presidenti, dirigenti, giocatori e tifosi avversari i quali trasformano ordinariamente una partita di calcio in una odiosa guerra di parole, opere e omissioni! Basta con questo scempio! Basta. Il silenzio complice! Bisogna DENUNCIARE!

  19. Zibesco condivido in toto il tuo pensiero pero’ davvero ho già avvisato la redazione e appnea vedranno il mio messaggio cancelleranno subito quei due post che d’altronde testimoniano in modo inequivocabile come ho ragione due volte su quanto scritto nell’articolo 😉 non abbssiamoci a questo livello d’altronde io sono in casa mia e scrivo quello che mi pare in casa mia non ho invitato nessuno di questi a scrivere ne tantomeno mi sogno di andare a scrivere i miei pensieri nelle loro case visto che so già che non li condividerebbero in modo assoluto. io conosco l’educazione. fra l’altro qui in questa pagina di commenti la metà delle gente almeno è del regno delle due sicilie compreso io quindi che vuoi fare vuoi mica metterti a guerreggiare con l’ignoranza fratello zibesco? lasciamo perdere.

  20. lurido azzz sei la vergogna del genere umano moltiplicata all’infinito perchè sei camorrista ed accusi gli altri perchè perdi, sei impotente e frustrato e dici che gli altri rubano, perchè rubi ogni domenica rigori inesistenti ed accusi gli altri e nonostante questo e il silenzio dei tuoi affiliati al clan continui a perdere, perdere, perdere.Il fegato ti scoppierà

  21. tranquillo fratello bruno ho gia’ avvisato la redazione (io non ho il comando per farlo).
    Nessuna democrazia se volevo interagire con dei coglioni d’altronde interagivo coi miei. 😉

  22. Ma perchè avete permesso a sto T D C che firma azzz e che non sa neanche scrivere di insozzare questo blog?Capisco la democrazia ma c’è un limite a tutto!

  23. Fino a che tutti gli organi federali sono asserviti a un certo signore di Milano per la Juve sarà dura, anche perchè ha piazzato nelle televisioni personaggi che ne assecondano da più di vent’anni le direttive essendo per lui il calcio, e la sua squadra in particolare, strumento politico fondamentale. Se ci mettiamo anche la maggior parte dei giornali, abbiamo un quadro completo di come si possono manipolare una parte di cervelli che non aspettano altro che sentir parlare male della Juve. E’ un’odio indotto ad arte. Un esempio? C’è un signore brutto e pelato a milano che tira fuori una foto con un gol fantasma ad ogni occasione e più la tira fuori più gli danno rigori inesistenti. Inoltre non dimentichiamo che lo stesso ha costruito, insieme a palazzi e carobbio, le accuse contro Conte all’indomani della famosa frase rivoltagli da ANTONIO che gli diede, giustamente, del MAFIOSO.

  24. Ragazzi io ero allo stadio. Ho visto tutto per bene.
    Il motivo dell’incazzatura dei tifosi del bologna si spiega in modo molto semplice.

    La sola curva bulgarelli aveva tifosi bolognesi mentre la curva San Luca e tutti e dico TUTTI i distinti laterali erano della Juve.

    Tanto che i tifosi del bologna si sentivano a malapena.

    Dalla tribuna coperta e dalla curva bulgarelli quando sono entrati gli Juventini sono volati insulti e sputi. Ma tutto questo a causa del senso di inferiorità dei tifosi bolognesi che a partita finita hanno fatto da fuori il giro dello stadio per cercare gli Juventini che a partita finita per ragioni di incolumità hanno fatto sparire sciarpe e bandiere.

    Un gruppo di tifosi bolognesi a preso ad insultare un bambino di 4 anni che aveva il berretto della Juve. Dicendo cose tipo “AFFOGATELI DA PICCOLI”

    Conte quindi quando ha sollevato il tifo lo ha fatto solo perchè stava giocando in casa ripeto l’unico tifo che si sentiva allo stadio era Bianconero Tanto che sono stati fatti cori su cori che urlavano che in casa giocavamo noi.

    Qualcuno chieda al portiere del bologna qual’era il sottofondo dei suoi rinvii.

    Tutti arrabbiati tutti a criticare l’esultanza di Conte il quale ha solo voluto il tifo dei propri tifosi ovvero del 70% dello stadio.

    Del resto c’erano 40.000 persone normalmente le partite casalinghe del bologna contano meno della metà dei presenti di sabato. Quindi era logico aspettarsi che fossero quasi tutti Juventini.

    La rabbia dei bolognesi era rivolta all’invasione PACIFICA che gli Juventini hanno fatto al loro stadio.

  25. Aldo devi darmi assolutamente del tu ci mancherebbe.
    ragazzi io non dico che sia semplice pero’ lancio un idea. qualcosa bisognerà pre fare. sicuramente non si puo’ restare inermi a subire aggressioni

  26. Alessandro, permettimi di darti del tu, la soluzione a questa vergognosa, insopportabile deriva di odio e violenza, rivolta verso tutto ciò che è “Juventus”, purtroppo non c’è. Almeno, così la penso io.
    Da anni assistiamo inermi alle umilianti preventive sceneggiate televisive delle trasmissioni sportive? pilotate e menzognere; da anni i giornali sportivi? guidano la cieca e sorda opinione pubblica a rappresentarci come “il Male dello sport”; da anni la figc è inesistente su tutti i fronti! Non c’è e non ci vuole essere!
    Da anni i nostri giocatori, i nostri dirigenti, il nostro Presidente non si sottraggono e denunciano apertamente l’immane scempio organizzato e tuttora perpetrato a tutto ciò che è “Juventus”.
    Solo Antonio Conte ci difende! E più lo fa, più lo osteggiano e denigrano; e così facendo attaccano tutta la Juventus dal Presidente a noi tifosi. Da questo girone infernale non ne usciamo. Almeno, così la penso io.

  27. Fucking_Hostile

    Il problema non è tanto andar via dall’italia a causa dell’odio nei nostri confronti,del quale,personalmente mi nutro.Dobbiamo andar via per vedere il campionato italiota sullo stesso livello di quello albanese,ho proprio una voglia indicibile di vederlo fallire miseramente.Non è più questione di astio:proprio non mi sento più parte di questo contesto.

  28. Via a fine campionato. ci sono altri paesi che ci accoglierebbero a braccia aperte.
    Si scannassero tra di loro Milan,Inter,Napoli etc.Assolutamente via!!!!

  29. alcune settimane fa avevo già proposto di rinunciare ai 90 e più mln dei diritti televisi, pur di non far entrare i giornalisti allo stadium, ma probabilmente non è fattibile: facciamo comunque parte della lega, abbiamo sottoscritto un contratto collettivo, e anche se noi rinunciassimo ai soldi non puoi impedire l’ingresso ai giornalai. anch’io mi ero espresso a favore dell’iscrizione ad un campionato estero, ma anche qui è difficile se non impossibile: ricordo che solo pochi anni fa, le squadre della premier rifiutarono l’iscrizione al loro campionato di celtic e rangers per non vedere diminuite le possibilità di qualificarsi alla champions. l’unica strada percorribile, forse, è quella che tra le righe suggerisce magno: fondare la juventus modane (non mi risultano squadre a modane) ripartendo dalle categorie più basse, e al ritmo di una promozione all’anno, arrivare alla ligue1 nel giro di 7/8 anni. penso che dalla terza serie francese si possa tranquillamente tornare a giocare a torino, senza più iscriversi alla serie a. purtroppo è tutto un sogno.

  30. Enrico il Tribuno

    Premesso che Antonio Conte ha le spalle larghe, anzi larghissime per sostenere il peso degli attacchi ed assalti alla Juventus…d’altronde, lo sa benissimo che alla Juventus non si perdona nulla, salvo la “sconfitta” parola per noi IMPRONUNCIABILE! Debbo, ancora una volta, insistere analizzando quanto ci manca per competere “lealmente” in Italia: almeno un canale, sia esso satellitare o digitale web, per poter parlare di calcio e sport in maniera serena. Questo manca e ci manca in Italia, ossia la possibilità di poter ascoltare la voce della Juventus attraverso persone serie e pacate parlare di sport. Son anni che vado suggerendolo alla FC Juventus: un canale dedicato ai tifosi juventini e sportivi in genere…anche a pagamento.
    Anzi, con 2/3 euro mensili, considerati i milioni di potenziali abbonati, quanto si ricaverebbe ogni anno??? FC Juventus ed Andrea Agnelli pensateci, per favore.

  31. Enrico il Tribuno

    Premesso che Antonio Conte ha le spalle larghe, anzi larghissime per sostenere il peso degli attacchi ed assalti alla Juventus…d’altronde, lo sa benissimo che alla Juventus non si perdona nulla, salvo la “sconfitta” parola per noi inpronunciabile! Debbo, ancora una volta, insistere analizzando quanto ci manca per competere “lealmente” in Italia: almeno un canale, sia esso satellitare o digitale web, per poter parlare di calcio e sport in maniera serena. Questo manca e ci manca in Italia, ossia la possibilità di poter ascoltare la voce della Juventus attraverso persone serie e pacate parlare di sport. Son anni che vado suggerendolo alla FC Juventus: un canale dedicato ai tifosi juventini e sportivi in genere…anche a pagamento.
    Anzi, con 2/3 euro mensili, considerati i milioni di potenziali abbonati, quanto si ricaverebbe ogni anno??? FC Juventus ed Andrea Agnelli pensateci, per favore.

  32. Alessandro hanno fallito allora nel 2006 non possono piu’ far nulla, ora gli resta solo da rosicare, noi dobbiamo solo essere sempre piu’ forti tecnicamente perche’ con noi possono solo ora applicare un regolamento diverso, e cioe’ rigori da casistica non concessi, espulsioni a favore chiare tramutate in ammonizioni ecc.. Hiddink dice che una squadra e’ grandissima davvero quando non permette a fattori esterni di incidere.. Ecco noi ora dobbiamo solo essere grandissima squadra e ora con stadio, tifosi, allenatore giocatori e societa’ dobbiamo continuare ad essere blocco unico e i loro agguati in campo e mediatici fuori non ci scalfiranno, la storia e’ tornata!!

  33. alfanapo qualcosa bisognerà pure fare.
    riccardo mi auguro come te che non arrivino a tanto ma hai le prove come han falsificato il gol di turone ( e ormai la frittata è fatta dopo 30 anni diranno che ora glie la vogliamo contare) e ci hanno mandato già in seribe b con sto famoso ri-sentimento popolare. io non mi fido piu’ di questi e non dovremmo stare sempre sul chiva la a stare qui sempre pronti che un altra farsopoli se la possano reinventare.
    enrico abbiamo scritto una lettera in tale senso ad agnelli tempo fa , l’ho scritta io da questo sito. è rimasta lettera morta. non so se non vogliono o non possono fare un canale. so che altre squadre estere forti ce l’hanno. bo.

  34. Enrico il Tribuno

    Io credo che occorrebbe soprattutto gestire almeno un canale, sia esso satellitare o digitale web, per poter parlare di calcio e sport in maniera serena. Questo manca in Italia, ossia la possibilità di poter ascoltare persone serie e pacate parlare di sport. Son anni che vado suggerendolo alla FC Juventus: un canale dedicato ai tifosi juventini e sportivi in genere…anche a pagamento.
    Anzi, con 2/3 euro mensili, considerati i milioni di potenziali abbonati, quanto si ricaverebbe ogni anno??? FC Juventus ed Andrea Agnelli pensateci, per favore.

  35. No Alesandro non arriveranno a tanto noi dobbiamo stare qua, capisci che erano convinti di averci fatti definitivamente fuori nel 2006, il problema sono i media: e’ di ieri la dichiarazione di Carlo Sassi che Turone era assolutamente in fuorigioco e che l’immagine e’ stata taroccata ad hoc a Roma per dimostrare il contrario..

  36. Certo sarebbe bellissimo giocare in un altro campionato, ma non credo si risolverebbe realmente il problema. Ho già più volte scritto che tutti gli antijuventini sono ossessionati da noi. Pare che non abbiano altro a cui pensare. Quindi sono certo che, togliendogli il giocattolo, ci verrebbero comunque a cercare perpetrando una sorta di stalking da tifo che non avrebbe mai fine. Inoltre finita l’attenzione sul nostro campionato, influenzerebbero al tal punto quelli da cui andremmo a giocare che, nel giro di breve tempo, cominceremmo ad avere problemi anche altrove. Non ci dimentichiamo le riunioni di Champions League a cui non ha potuto partecipare Conte e alcuni commenti dell’epoca. Mi sembra di ricordare che solo Mourinho disse qualche parola in favore di Conte, anche se non sapremo mai se lo fece perché deve andare sempre controcorrente o se era realmente sincero. Dopo farsopoli siamo stati retrocessi in B e di colpo siamo diventati simpatici. Dovunque andassimo a giocare eravamo accolti con entusiasmo. Anche le partite con il Napoli ricordo che furono giocate in una sorta di normalità. Anche gli anni successivi, a causa dei risultati che non riuscivano ad arrivare, si diceva che eravamo diventati più simpatici. Quindi debbo pensare che si tratti di una sorta di malattia mentale incurabile collettiva e pertanto non credo che se ne uscirà mai.

  37. riccardo ci sono già andati vicino con asamoah a napoli. poi se fanno fuori qualcuno dei nostri che facciamo al fuoco rispondiamo col fuoco? ma daimeglio separati e ritorniamo allo sport.

  38. riccardo tu sottovaluti il problema vuoi farli impazzire di odio e rosicamento se ammazzano qualcuno non dire che io non l’avevo detto?

  39. Ju30doc il problema èm che conte non puo’ fare da parafulimi alla socità ed è stanco di tutta questa pressione e la nostra società è colpevolmente in silenzio. noi abbiamo ipulman asaltati ad ogni stadio e a vinovo stanno sereni. ma. speriamo si svegliano.
    VincentX io penso che in un campionato estero ci accoglierebbero a braccia paerte anche per il numero di soldi chel a juve muove e soprattutto perchè hanno un altra cultura.
    attenzione che questa cosa si puo’ fare anche contro i regolamenti l’unico problema sarebbe al massimo giocare allo juvetus stadium.
    mi spiego.

    nessuno mi vieta di comprarmi un club in spgna o in inghilterra. nessuno mi vieta di cambiare il nome a questa squadra in juventus e nessuno mi vieta di utilizzare le maglia bianconerere. cosi come nessuno mi vieta di comprare a prezzi modici tutti i giocatori attualemnte in rosa alla juventus non chè di non iscrivere la juventus attuale al prossimo campionato di serie A.

    e’ assolutamente fattibile. ci sono due problematichesolo. l’utilizzo del nostro stadio dato che sarebbe in un alta nazione, pero’ davanti a un divieto di regolamento che mi pare non ci sia non vedo come potrebbero vietarcelo e dall’altra parte i tifosi della squadra che si andrebbe a ”colonizzare’ pero’ anche li si puo’ vedere di acquistare una squadra che magari non ha grossa storiadopodichè è fatta. e’ chiaro cheabbandoneremmo cosi tutti i nostri trofei e palamres ma chi se ne frega amen. via di qui. almeno tentare. almeno minacciarglielo prima che ci ammazziamo.

    durante il franchismo il barcellona provo’ a iscriversi al campionato del messico, io non so come mai non se ne fece nulla ma almeno quelli ci provarono.

  40. No ragazzi, no Alesandro non dobbiamo andar via, loro non vedono l’ora, noi dobbiamo restare qua!. Prima di quella farsa del 2006 io vivevo per una vittoria in Champions perche in Italia uno scudetto su 2 era nostro, ora dopo quello che ci hanno fatto, quello che chiamo “l’attentatuni” io voglio prima di tutto vincere qua, farli impazzire di odio e rosicamento, voglio vedere Juventus prima e gli altri tutti dietro..spioni, prescritti, muntariani, ecc. ecc. per almeno 5 anni!! Dobbiamo star qua perche finiti gli effetti farsa, le cose si sono normalizzate grazie alla storia, quella non mente mai: Juve Regina e unica protagonista d’Europa, Inter barzelletta d’Italia, Zeman autostoppista, Zamaparini in B, Preziosi quasi, e Cellino in galera! Guai a dargliela vinta!

  41. Andare all’estero? Pensate che ci accoglierebbero a braccia aperte?
    Secondo me non avremmo vita facile e i club locali sarebbero comunque più “protetti”.

  42. ovviamente volevo dire che NON si possono dare lezioni ad agnelli visto quello che sta facendo

  43. Bisogna dire che Poli è un buon allenatore e non l’ho mai visto alzare i toni , Conte invece forse è passato un pò di là con l’entusiasmo e a lui non gli è andata giù…..ci stà ma è finita lì.

    Quello che non ci stà è la stampa che parla solo di questo….. e la gara a chi regalano il rigore per primo per tenere il passo della Juve …. Napoli al 4′ e MIlan all’ 8′.

  44. @ MARDUK 65 hai ragione ma come ben sai la maggior parte dei proventi di una società calcistica ne viene dai diritti tv che sono veri e propri contratti che non implicano solo la visione della partita ma anche l intervista di marotta pre partita, di conte post partita del giocatore a metà partita e a fine partita insomma ogni volta che vedi qualcuno della juve in tv sappi che non è per piacere ma per contratto e la juve ci guadagna e tanto su questo perciò non potrà mai fare una tv libera dove non si paga sarebbe come l entrata gratis allo stadio,una perdita enorme di denaro…diverso sarebbe se si facesse a pagamento,un pacchetto compreso di tutte le partite della juve dalle amichevoli estive alla champions con interviste al mister e a tutti i giocatori postpartita,con degli speciali in settimana ecc…cmq sul marketing e su come fare soldi non penso che non si possa dare lezioni ad agnelli visto quello che sta facendo e se la tv privata(non come juve channel) non è stata ancora fatta vuol dire che pensano che non possa rendere abbastanza… anche se verrebbe da pensare che se una tv satellitare privata a 10 euro al mese di abbonamento fosse l unico modo di entrare nel mondo juve e l unico modo di vedere partite e interviste in diretta della juve penso che molti nel mondo lo farebbero(chi se lo può permettere ovvio) e se consideriamo questo:” La Juventus, è una delle squadre con il maggior numero di sostenitori al mondo contandone circa 180 milioni di simpatizzanti, di cui, oltre al numero di simpatizzanti in Italia 13,4 milioni, ventisei milioni nel resto del territorio europeo, novantotto milioni nel continente asiatico e trentanove milioni sparsi in Africa e le Americhe[15] in base a un rapporto della società tedesca di indagini sul mercato sportivo Sport+Markt AG dell’agosto 2005[16].FATE VOI!!!

  45. Alessandro Magno io non capisco i giornalisti conte non ha detto io me ne vado dalla juve!!ma loro fatto sui siti e giornali e tv il fanta mercato falso o bufala chiamalo come preferisci tu!io sono stanco di sentire e leggere delle false notizie lui ha solo detto che non può andare in trasferta con sua moglie e figlia per le troppe cattiverie e violenza!!che c’è in giro e sarebbe mejo l’estero loro prendono pezzi del suo discorso e fanno false notizie ma perchè??:( tanto conte resterà altri 4/5anni poi andrà a fare una esperienza all’estero ma in futuro non ora

  46. …non c’è niente da fare, il vero cancro, la causa di tutto (in fabbrica si dice la root cause), sono i media. Anche ieri, nella domenica sportiva, per i vari zazzaroni, collovati e civoli c’era da parlare (per criticare, ovviamente) solo dell’esultanza di Conte; non una parola di condanna per le violenze pre-partita; eppure hanno trasmesso il passaggio in cui Conte le denuncia, per cui non si può dire che non ne sapessero nulla.
    Per me la Juventus dovrebbe cominciare a prendere provvedimenti seri contro i media. Lo scrivo spesso, farsopoli dimostra che non si può minimizzare il problema e lasciarli fare. Cominciamo a non far entrare più nello stadio (revoca di tutti i permessi stampa o come diavolo si chiamano) tutti gli inviati di giornali e trasmissioni ostili (…praticamente non entrerebbe più nessuno); Se vogliono vedere la Juve, che paghino il biglietto come tutti gli altri.
    Serve poi un canale tv Juventino libero (vale a dire non a pagamento) che possa essere visto da tutti i tifosi della Juve (toglierebbe una bella fetta di pubblico alle varie domeniche sportive e trasmissioni merdaset; che se le guardino solo gli antijuventini quelle ciofeche). Infine, secondo me, servirebbe una figura specificamente incaricata di interloquire (a muso duro) con giornalistuncoli e trasmissioni faziose, controbattendo SEMPRE alle loro stupidaggini, sbattendogli in faccia tutti gli episodi contro; fanno polemica sul rigore dato? gli si sbattono in faccia i tanti rigori netti non dati/quelli più che generosi dati agli altri, sottolineando ben bene le solite diverse “interpretazioni” tra quelli che riguardano la Juve e quelli del tutto analoghi che riguardano gli altri; fanno polemica sull’esultanza di Conte? gli si sbattono in faccia le foto dell’aggressione subita prima della partita e le foto degli striscioni infami.
    Tutto questo, però, non può farlo Conte, come spesso capita adesso, ma ci vuole qualcuno, dotato di grande calma, signorilità e, soprtattutto, grande fermezza e sangue freddo nel tenere testa agli attacchi che subirebbe. Non è più tempo di “porgere l’altra guancia”.

  47. Tutta questa situazione è stata creata da certi giornalai (!), venduti a certi dirigenti (incompetenti e malavitosi) calcistici che nel calcio cercano solamente il modo per rimpinzare il proprio portafoglio.
    Quando dopo trent’anni si scopre che la moviola sul gol di Turone era stata taroccata per far sembrare valido quel gol, è tutto chiaro.

  48. Chi legge questo blog da un po’ sa in quanti siamo a sostenere, da ANNI, questa soluzione.
    Ogni volta se ne parla ed ogni volta spuntano gli scettici…solo che sono sempre meno 🙂

    Noi abbiamo TUTTO DA GUADAGNARE, la penisola italiota TUTTO DA PERDERE.

    Che sogno sarebbe giocare in Inghilterra…

  49. Fox fratello è quello che viviamo tutti noi tutti i giorni. Io ormai vado al Bar mi metto in un angolo mi leggo il tuttosport e non commento niente con nessuno proprio perchè me ne son fatte di litigate che tu non hai idea. Ho persino cambiato dei bar frequentati da ottusi per restare sereno. Io l’ho scritto ”si puo’ parlare fra juventini e gli altri senza litigare?” no che non si puo’ perchè ormai siamo all’odio totale. allora qui ho ci ammazziamo o ci separiamo che è la cosa migliore. ma pensa che bello entrare il lunedi mattina al bar prendersi il caffe mentre loro parlano del loro campionatino del cazzo noi invece non ce ne frega nulla perchè magari abbiamo giocato col psg oppure col dortumnd cse sia? ma che figata sarebbe?
    senza cosiderare il fatto che andando via li impoveriremmo a tutti a questi presidenti antijuventini. senza juve no party. poi altro che ranking uefa.

  50. credo che l’unica soluzione è dotare il pulman della juve di almeno due cameramen che riprendano tutto in modo da documentare quanto avviene e smentire quegli asini tipo italo cucci.
    http://www.tuttosport.com/calcio/serie_a/juventus/2013/03/18-253770/Marotta%3A+%C2%ABJuve+accolta+da+bastonate+e+lanci+di+pietre%C2%BB

  51. Magno hai ragione a me è successo ieri:” compleanno della moglie di un amico(MILANISTA)adulto,tranquillo,arriva altra gente tra cui il marito(INTERISTA)di un amica della moglie,stavano chiaccherando tra loro dei favori arbitrali di ieri di napoli e milan io zitto ascoltavo senza infierire,tutto a un tratto l interista a gran voce esclama EHH MA I FAVORI PIU SCANDALOSI SONO QUELLI A FAVORE DELLA JUVE FANNO PROPRIO SCHIFO RUBANO SEMPRE..e siccome che chi mi cerca mi trova sempre sennò lo vado a trovare io ti lascio immaginare come è finita la serata..guarda magno ho 38 anni e sono quasi padre mi faccio un esame di coscenza e mi dico di lasciar perdere che non è più tempo per ste cose ecc,ma tutte le volte ci ricasco quando sento qualcuno che insulta la juve reagisco come se insultasse mia madre o la mia compagna perchè dopo molti anni di stadio(penso tu lo sappia bene) la juve te la senti dentro in un modo che uno che la juve l ha sempre vista sul divano in pantofole col telecomando in mano non capirà mai e poi mai..purtroppo riguardo alla proposta di andare all estero sappiamo che non se ne farà mai niente e che l unico che ci andrà sara antonio conte,il più tardi possibile spero..un saluto e complimenti per l articolo..

  52. La Juve paga il clima d’odio creato da organi di stampa ammaestrati e federazione. Paga l’ignoranza di una discreta fetta di appassionati che sfogono repressione e disagio sociale, lanciandosi in insulti e violenze, protetti da un sistema che garantisce una quasi totale immunità.

    Ma vi sembra normale lanciare sassi e lacrimogeni verso qualcuno che manco si conosce? E’ concepibile danneggiare autobus e autovetture senza pagar dazio? Scommettiamo che se finisci in galera per un annetto e costringono la tua famiglia, con tanto di pegnoramento dei beni, a risarcire i danni prodotti, ti passa la voglia di fare il teppistello?

    Occorre alimentare l’educazione sportiva, certo. Occorre creare le basi nelle scuole, è ovvio. Ma occorrono pene esemplari per chi sgarra. Come credete che si è invertita la rotta in Inghiltrerra negli anni 80? Poi c’è molto da dire anche sulla stampa?

    Ci sono squadre che sono vergognosamente aiutate da anni (il Napoli, da 3 anni, su tutti), eppure nessun organo di stampa osa fare un’inchiesta? E di cosa si parla? Di Conte che esulta dopo aver vinto in trasferta? E cosa doveva fare? Disperarsi?? Mica si parla di Mazzarri, puntualmente espulso, e mai squalificato!

    Mica si parla di Cavani che ha realizzato una doppietta grazie alla mancata squalifica per gioco violento contro di noi. Conte ha sintetizzato molto la questione e forse cerca anche altre strade.

    Mi stan facendo passare la passione cosa che nemmeno calciopoli è mai riuscita a fare.

    Silenzio stampa a data da destinarsi, arrivan sassi e bastonate? ottimo, ce ne torniamo a casa e chiediamo i tre punti a tavolino per impossibilità di mettere in campo la miglior formazione.

    La tecnologia non va applicata in campo con la moviola, ma fuori contro chi delinque e la passa sempre liscia altro che daspo e multe per cori contro una riconosciuta ed emerita testa di c……

  53. Ero uno di quelli che non pensava mai di dover arrivare a tanto, ma non posso che dare ragione ad A.Magno.
    Via per sempre da questa Lega Calcio Mafiosa. E’ ora di dire BASTA!
    In questo paese corrotto ormai anche il calcio è diventato solo un pretesto per insultare e odiare il prossimo!
    Sarei felice anche di fare qualche anno in terza divisione in un’altra Federazione, pur di non avere più a che fare con napoletani, interisti, romanisti, zemaniani, piagnucoloni e rosiconi vari

  54. Vecchia Viareggio

    purtroopo è cosi’
    Grande Benny! sì
    io sono per andarsene, ma da tanto eh!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi