Juventus: dalle cessioni un tesoretto per Marotta | JMania

Juventus: dalle cessioni un tesoretto per Marotta

Juventus: dalle cessioni un tesoretto per Marotta

Oltre al budget messo a disposizione dall’Exor, la cui entità si conoscerà intorno a metà maggio, il DG della Juventus Beppe Marotta, non potendo contare sugli introiti della Champions League, dovrà accumulare un tesoretto tramite le cessioni. I primi indiziati sono i ‘parmensi’ Amauri e Giovinco che si stanno riabilitando con la maglia dei ducali. …

Oltre al budget messo a disposizione dall’Exor, la cui entità si conoscerà intorno a metà maggio, il DG della Juventus Beppe Marotta, non potendo contare sugli introiti della Champions League, dovrà accumulare un tesoretto tramite le cessioni. I primi indiziati sono i ‘parmensi’ Amauri e Giovinco che si stanno riabilitando con la maglia dei ducali. Per quel che riguarda il fantasista, il Parma rileverà la metà del cartellino prima di decidere se trattenerlo ancora in Emilia o se farlo partire: nelle ultime ore si sarebbero fatti avanti diversi club spagnoli. La punta italo-brasiliana, invece, rientrerà di sicuro alla base prima di decidere la destinazione definitiva: le offerte più allettanti arrivano da Fiorentina, Spagna e Inghilterra.
Capitolo giovani: torneranno alla base Pasquato e Marrone per essere inseriti nel riscatto di Matri con il Cagliari, mentre è da discutere con il Bologna (che ne ha rilevato la metà del cartellino la scorsa estate per 2,5 milioni di euro) la situazione di Albin Ekdal, troppo spesso fermo ai box per infortunio. In tutto, i bianconeri, dovrebbero racimolare circa 20 milioni di euro.

14 commenti

  1. E’ normale nella situazione della Juve doter vendere basta che arrivino giocatori più forti di quelli attuali, realmente scarsi.E’ inutile andare ad acquistare solo per il gusto di farlo,altrimenti prenderemo nuovi Martinez o Pepe o Traorè o Rinaudo o Motta,tanto vale puntare sui nostri giovani come Giovinco.Quest’ultimo io lo terrei perchè sarebbe un errore cederlo come uno sbaglio è stato fatto con Criscito ceduto troppo frettolosamente da una dirigenza non sana.

  2. Con il riscatto di aquilani ci compri mascherano direi di rimandarlo al Liverpool se mascherano accetta di giocare la coppa del nonno

  3. Capitan Haddock

    Personalmente, Aquilani non lo riscatterei.

  4. Martinez non può essere venduto ora perchè deve essere rivalutato altrimenti sarebbe una grossa perdita economica, che non è un giocatore da 12 milioni lo si sapeva (soldi male investiti) ma un discreto rincalzo, se sta bene potrebbe servire…
    Amauri ha segnato sempre dappertutto fuorchè alla juve, non è giocatore da big, è uno da ampi spazi, a noi serve un ariete!!! Cedere e risparmiare soldi dell’alto ingaggio, Giovinco è uno bravo ma ha dei reali limiti di dimensioni fisiche, monetizziamo, poi risparmiamo i soldi (tanti) degli ingaggi FARAONICI di mezze calzette: Grigera, Saliamizic, Grosso… dispiace per Pasquato e Marrone che sono bravi ma dobbiamo pagarci parzialmente MATRI. Siamo 60 milioni sotto più dobbiamo riscattare PEPE, AQUILANI, MATRI, QUAGLIARELLA!!! IN TUTTO 55 ml che in tutto fanno 117 ml a debito. Considerando che avremo 20 ml dalle cessioni, resteremo sotto di 90 ml, quanto credete che scucirà la società… NON ILLUDIAMOCI…

  5. Su Martinez ci vorrebbe un miracolo.
    Forse tenendolo a riposo tutta l’estate si rimette a posto e magari facendolo giocare nel suo ruolo magari si riprende. Purtroppo l’infortunio che ha subito è stato devastante, rottura di molte ossa del piede e quindi recupero lunghissimo come quello di Sissoko che poi non è stato più lui.
    Forse Mancini riesce a sistemarlo (speriamo)

  6. E chi se lo prende a titolo definitivo? Al massimo lo dai in prestito nella speranza giochi bene, come Amauri, per poi venderlo. Ma vista la frequenza con la quale si rompe non sono per nulla ottimista

  7. @ N°7,ho capito lo tengono con la scusa che nn si è potuto vederlo bene,una sorta di “non giudicabile”.
    ma xchè in prestito? Se va bene(lui) vendiamo a titolo definitivo,opp al limite come contropartita.

  8. ma quali sono i nomi dei big che dovrebbero arrivare????
    se non si raggiunge nemmeno la qualificazione europa league allora aspetteremo che arrivino a giugno 2012!!!
    che tristezza!

  9. Di Martinez cosa si fara’?
    ci sara’ una minusvalenza enorme,chi se lo prende sto bidone a 13mil ?
    Potremmo tirare il colpo vendendolo ad un’aquila del calcio-mercato,vi ricordate di Alessio Secco ?

    • @Dna Martinez rimarrà almeno fino a gennaio 2012, a meno che nel precampionato rieasca a fare 15 giorni di fila senza rompersi e riusciamo a darlo a qualcuno in prestito

  10. [email protected]

    ekdal non l’ho mai visto quindi non posso dire se mi dispiace o meno. giovinco io gli darei spazio nelle amichevoli di questa estate, daltronde abbiamo dato un anno a martinez, 3 ad amauri e tiago mi chiedo giovinco cos’abbia di diverso?! per quanto riguarda pasquato e marrone facciamo la cazzata!! poi magari andiamo a prendere giocatori pagandoli a peso d’oro quando sti due se esplodono andranno ad arginare le carenze che abbiamo nei ruoli da essi ricoperti. dalla gestione di questi per quanto mi riguarda dipenderà la fiducia che do a beppe, ancor più degli acquisti da fare in estate

  11. Se gestiscono davvero così Pasquato facciamo una cazzata. Quando riusciremo a vedere i nostri primavera piú meritevoli direttamente in prima squadra senza sprecare tempo e denaro con prestiti e comproprietà?

  12. amauri e giovinco o.k. alle cessioni,mi spiace x Pasquato e Marrone,nn ci sono altri 2 da lasciargli x Matri ?
    Cmq l’importante è che Matri si riscatti,e spero altrettanto x Quagliarella.

  13. wow.. quanti soldi ricaveremo!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi