Juventus - Copenhagen | Curva Scirea minaccia sciopero silenzioso

Juventus – Copenhagen: Curva Scirea minaccia sciopero silenzioso

Juventus – Copenhagen: Curva Scirea minaccia sciopero silenzioso

Dopo la squalifica per cori discriminatori contro i napoletani, il tifo organizzato della Juventus minaccia lo sciopero silenzioso contro il Copenhagen

FC Juventus v SSC Napoli - Serie ALa Juventus ancora ostaggio dei suoi tifosi organizzati. Dopo essersi fatti squalificare per cori discriminatori nei confronti dei napoletani (norma molto discutibile, ma finché in vigore da rispettare), i componenti della Curva Scirea minacciano lo sciopero silenzioso in vista della prossima e decisiva sfida di Champions League contro i danesi del Copenhagen, in programma il prossimo 27 novembre. La motivazione è una protesta nei confronti della squalifica della Curva Nord (1 turno) e della Curva Sud (2 turni).

Un protesta chiaramente sterile e che non porterà a nessun risultato se non quello di penalizzare ancora una volta la squadra, che non potrà contare sul calore del proprio pubblico nel corso di una sfida decisiva per il prosieguo della stagione. Gli ultras speravano in un ricorso e in una dura presa di posizione della Juve nei confronti della squalifica, che purtroppo dal punto di vista normativo è sacrosanta. Se è vero, dunque, che le curve sono il 12° uomo in campo per i campioni d’Italia, mai come in questo momento stanno tenendo in ostaggio la società esponendola a pessime figure a livello internazionale.

I bianconeri giocheranno senza due curve contro l’Udinese e senza la Sud contro il Sassuolo, quando David Trezeguet avrebbe dovuto fare il suo ritorno a Torino per salutare il popolo juventino. Ora il silenzio nella gara più importante della stagione. Chi dice di amare la Juventus più di ogni altro tifoso al Mondo, la penalizza. Se questo è amore…

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

34 commenti

  1. @madmax: non dico che é solo il nostro, volevo solo spronare tutti a dimostrare il contrario! Cantate più della curva e io sarò felice! Davvero! Cmq io non ho nulla contro la società, ma molto contro la figc! Mi pare che anche i milanisti siano stati puniti per cori contro il napoli… E mi pare che i napuli potranno continuare ad andare in trasferta nonostante i danni e i feriti… E allora vaffanculo! IO NON SONO NAPOLETANO! Squalificatemi! Ciao madmax, alla prossima discussione! Con piacere! FJS!

  2. Sul web leggo commenti di molti moralisti e perbenisti.. ovunque noi andiamo ci spalano merda addosso.. cantiamo noi qualche coro.. ci squalificano le curve! Io sto con i D.U.C.S.! Sempre e Solo Juve!

  3. @GBDM
    quindi il calore del proprio pubblico sarebbe solo il vostro?
    Non credi sia egocentrismo?
    Ripeto, non siete i peggiori ma vi siete inc**ati da soli, un errore strategico madornale.
    Cori del cacchio ora ammantati di vittimismo per come vi tratta la società, non sta in piedi perchè avreste potuto metter sù uno sciopero ed evitare i cori, infatti che c’entrano?
    Sia chiaro, non avrete una sola parola da me a difesa dei “napolisti”.
    Io quegli incivili, quando posso, evito di farli entrare persino nel mio albergo.
    Se ne salva uno su mille.
    Io il buonismo e l’ipocrisia li aborro.

  4. Partita col Napoli.. si sta vincendo.. Non è meglio un bel “O’surdato nnamurato” intonato da tutto lo stadio come sfottò? Io penso di si.. 😉 Altro che lavali col fuoco…

  5. Allora….

    @madmax: “Un protesta chiaramente sterile e che non porterà a nessun risultato se non quello di penalizzare ancora una volta la squadra, che non potrà contare sul calore del proprio pubblico nel corso di una sfida decisiva per il prosieguo della stagione.” Lo dice l’articolo che mancherà il calore, mica io. Tantomeno faccio ricatti. Quindi per favore…. occhio! Soprattutto prima di dare dell’infantile, cretino etc etc che ci hai fatto la figura del… Ma ti perdono.

    @Gianguido: La mia cmq non è una scusa, volevo solo rimarcare che dire che la mancanza della curva PENALIZZA la squadra significa anche che tutti gli altri magari potrebbero fare di più. Nessuno è obbligato, per carità, ma se stai zitto non lamentarti se c’è silenzio. Ci sono sfottò altrettanto pesanti in tutta italia, è innegabile. Non giustifica nulla, ma ripeto che se fosse applicata a tappeto tutte le curve sarebbero vuote.

    @lorenzo: contenti che venga eliminata? Stai delirando.

    @Karl: non posso negare che esistano questi fenomeni… No, non togliamo il nome Scirea, dev’essere un esempio a cui tendere.

    @depa: grazie!!!!!!! Almeno tu accogli la mia opinione. E non hai certo detto cavolate… Non so se sia possibile che ci siano solo cori “positivi” come dici tu, ma sarebbe bello, lo devo ammettere. Un abbraccio anche a te! FJS!

    @Redazione JM: A me non è sembrato così chiaro. Cmq colpa mia.

    Spero di non aver dimenticato nessuno.

  6. Basta con questi tifosi esagitati , sono di Nocera e mi vergogno per gli attacchi subiti , a Nocera si lavora e il 99% dei nocerini siamo gente per bene e per fortuna la delinquenza è stata spazzata via da decenni, quindi lavatevi la bocca prima di parlare male di un territorio. Poi agli ultrà della Juve , la mia squadra del cuore, vorrei solo dire che offendendo i napoletani e i meridionali si offende anche la gloriosa Juventus visto che il meridione è pieno zeppo di sostenitori della Vecchia Signora.

  7. @gbdm
    Ci sono VERI Juventini anche a Napoli, come pensi si sentano dopo gli insulti ricevuti dai loro stessi fratelli di tifo???
    E poi lo sai benissimo pure tu che frequenti la curva (io l’ho frequentata per parecchi anni, fino a circa il 2000) e ne conosci i meccanismi che la protesta nasce per motivi economici, probabilmente (e giustamente) la società vorrà tagliare il “foraggio” a capi e capetti vari.
    Ho una proposta: togliere il nome SCIREA alla curva, un nome così grande non deve essere minimamente accostato alle cialtronerie che stanno accadendo nella curva!
    FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS
    Karl

  8. @gbdm
    visto che voi siete i veri TIFOSI sono sicuro che se la JUVE viene eliminata sicuramente siete contenti. E poi un’altra cosa, ma vi rendete conto che ogni volta che per colpa vostra la società paga le multe sono soldi in meno per il mercato?

  9. caro gdbm,

    innanzitutto ti ringrazio vivamente per esporti direttamente in questo forum e partecipare ad un dibattito in cui così è possibile ascoltare (ok vabbé leggere) le opinioni di tutti.
    personalmente ritengo il tifo organizzato una risorsa fondamentale per la riuscita dello spettacolo che è una partita di calcio. purtroppo non vivo a torino e non riesco a venire lì e vedo la juve solo nella mia città (roma). lì le coreografie nostre e loro sono uno spettacolo nello spettacolo e non nascondo che molti spettatori sempre si domandano: oggi che faranno???
    detto questo sono sicuro come dici tu che senza di voi il resto dello stadio sia quantomeno sonnacchioso, però penso che se i cori fossero belli e positivi e soprattutto per, non contro, tutto lo stadio sarebbe più che contento di essere coinvolto e di partecipare. ecco questa secondo me dovrebbe essere il vostro obiettivo nonché ulteriore motivo di vanto: essere la guida positiva di tutto lo stadio a supporto della nostra grande squadra!!!

    per quanto riguarda la stupidità nonché inadeguatezza di certe norme questo è talmente ovvio che è inutile parlarne. come dici tu giustamente sono altri i problemi che attanagliano l’Italia e che riempire le pagine dei giornali con la chiusura di questa o quella curva altro non è che fumo negli occhi di chi veramente ha difficoltà a raggiungere la fine del mese e purtroppo non sono pochi …

    un abbraccio e sempre forza juve!!!!!

  10. solo per precisare: “vesuvio lavali col fuoco” non è esattamente un “sano sfottò tra regioni” e non è paragonabile a dire che “i sardi sono bassi”.
    asserire che senza la curva lo stadio è muto (e ti posso pure dare ragione) non può essere una scusa dietro la quale nascondersi per poter urlare qualsiasi cazzata. e comunque, come fa notare la redazione, gli insulti non servono certo a contrastare gli atti di vandalismo, direi che sono tutte manifestazioni che fanno parte della stessa “cultura”.

  11. @gbdm
    non mi interessano i cori, che peraltro non inventano nulla, sconcerta l’atteggiamento:
    “se manca la curva manca DEL TUTTO il tifo..”
    questo è ricattatorio e pretenzioso, la Juve c’era prima di voi e ci sarà anche dopo quindi ridimensionatevi.
    Non pretendo siate intelligenti, sarebbe un’illusione, ma cretini è troppo! Non siete i peggiori ma avete fatto in modo che vi facciano passare per tali.
    E’ inutile che rispondi in quel modo infantile mostrando di essere un/una povera ottuso/a. Prendi atto che hai perso non potendo vedere la tua Juve.
    E’ proprio vero allora che la Juve non siete voi.

  12. Basta leggere i post e i commenti per capire come la pensiamo, possibile che leggi solo quello che ti pare? Abbiamo scritto più e più volte che la regola non la riteniamo giusta, che il giudice sportivo Tosel applica 10 metri e 10 misure, e abbiamo scritto più volte che senza le curve lo stadio sia muto, anche se non si può obbligare che paga profumatamente un biglietto per una partita a cantare. Detto questo, il giorno in cui mio figlio verrà per la prima volta con me allo stadio, non vorrei che imparasse “vesuvio lavali col fuoco” o altre cialtronerie simili. Magari qualche coro nuovo, visto che quelli esistenti (ha 3 anni) li sa già tutti. Noi tifiamo per la Juventus, non contro gli altri. Le cialtronerie dei napoletani che ci devastano lo stadio non si combattono con gli insulti.

  13. Io, dal canto mio, sinceramente ammetto che questi cori non siano il massimo dell’educazione, ma penso che facciano parte del folclore nazionale, che questi sfottò esistano ovunque anche AL DI FUORI del mondo del calcio. Chi è senza peccato scagli la prima pietra. Però se qualcuno parla non deve mai più neanche dire che i sardi sono bassi che i genovesi sono tirchi etc etc…. Siate sinceri.

  14. @Redazione JM: Sinceramente, pensate che questa regola della discriminazione territoriale sia giusta? E pensate davvero che venga applicata a tappeto su tutti i campionati, su tutte le squadre? E pensate anche che sia normale che se manca la curva lo stadio è muto?

  15. Fin qui sono state punite tutte le più importanti società: Juventus, Roma, Lazio, Inter e Milan… la regola non l’hanno cancellata e non la cancelleranno. Purtroppo, semplicemente perché non è facendosi squalificare che li si convince…

  16. @Redazione JM: come ho già detto, se punissero tutte le società, tutte le società farebbero cancellare questa regola ridicola.

  17. @Gianguido: ma possibile che devono fare tutto gli ultrà? Voi cosa fate? I moralisti e basta? Vi lamentate e basta??? Svegliatevi.

  18. E aggiungo ancora che per favore qualcuno torni sulla terra, i sani sfottò tra regioni e città d’italia esistono da sempre e esisteranno sempre, ben altri temi, ben più importanti, sono quelli del razzismo, della politicizzazione delle curve, ma soprattutto della violenza. Violenza che quel giorno è stata tutta dei tifosi napoletani. Ditemi voi quali sono i veri problemi, perchè io non lo so più. Andate pure in tribuna a farvi tirare il piscio e i razzi dai napoletani, poi prendetevela con noi perchè lo stadio è silenzioso… Silenzioso per colpa vostra, seduti con l’hot dog in mano. Mi avete veramente fatto incavolare.

  19. @gb dm:
    ti rispondo io (anche se mi pare sia tu quello che argomenta sul resto della discussione): è sufficiente che gli ultras tifino la squadra senza rovesciare merda inutile su tifosi e squadre avversarie. facile mi pare.

  20. Beh, la Juventus non ha fatto ricorso semplicemente perché non c’era alcun margine di vittoria. Questo è ovvio, visto il precedente del Milan e l’inequivocabilità dei cori.

  21. E aggiungo che invece di giudicare gli altri, quando partono i cori discriminatori, visto che la Sud è una piccola parte dello stadio, potreste benissimo sovrastarli gridando forza juve no???? Forse invece di fare i moralisti potreste metterci del vostro no? Troppo facile così… E cmq il Milan ha fatto ricorso, riportiamo le notizie complete, è stato respinto, ma la società si è schierata.

  22. Comunque noto che nessuno mi risponde sulla questione che se manca la curva manca DEL TUTTO il tifo… Facciamo come dite voi, ultrà fuori dallo stadio, silenzio tombale per tutte le partite. Contenti voi…

  23. che i cori siano in tutti gli stadi lo sappiamo tutti…e sarebbe il caso di colpirli tutti…’purtroppo’ lo JS è più congeniale per scoprire i cori di questo genere…

    poi l’errore è della società…perchè io presidente stanco di queste cose, puntavo mille telecamere su TUTTO lo stadio e al primo coro discriminatorio individuavo i responsabili (non chi faceva partire il coro, ma tutti quelli che lo cantavano) e si andavano a prendere seduta stante. Processo + ammenda + ammonizione. Alla prima recidiva: Processo + Daspo + obbligo di firma dall’altro lato della città durante la partita.
    Vedrai che se non possono andare più allo stadio, gli idioti (non faccio di tutta la curva un fascio) non ci saranno più o perchè smettono, o perchè non potranno più entrare allo stadio.
    E poi, quando arriva la multa alla società, la si fa pagare a quei bravi tifosi che l’hanno causata: non hanno i soldi? Servizi socialmente utili alla società…lavare i cessi a fine partita per esempio…
    Serve educazione e civiltà…il tifo non è insultare giocatori o città, ma sostenere la propria squadra. Una cosa sono gli sfottò goliardici, una cosa il razzismo (anche se l’attuale legge sulla discriminazione razziale non è del tutto corretta)
    @ gbdm se segui questo sito, la maggior parte di quelli che si esprimono sono coerenti con quello che hanno sempre detto

  24. E’ ora che la società tiri fuori le palle e che non si faccia piu mettere al muro o farsi tenere per le palle dagli ultrà…. la juventus alla JUVENTUS.

  25. @gb dm:
    tifare deve voler dire sostenere la propria squadra, non dileggiare i tifosi dell’avversario; chiedersi perchè sia squalificata la curva nostra (e comunque anche quella del milan lo è stata, non è il primo caso) è solo non voler guardare in faccia il problema, e cioè che tra gli ultras c’è gente che allo stadio non dovrebbe entrare, punto e basta.
    @ bennuz: analisi perfetta, non fa una grinza!

  26. Quoto in tutto @Edo e @Bennuz..!
    Non è questo il modo di protestare..basta essere in mano a questi! più che in silenzio è meglio se ne stessero a casa! La juve non è vostra!

  27. Sentite, ognuno fa quello che vuole. Però sentir dire che penalizziamo la squadra perchè manca il calore, significa magari che anche tutto il resto dello stadio DEVE TIFARE E FARSI SENTIRE. Non è colpa di chi manca, è colpa di chi c’è che non si dà da fare per la squadra. Voi allora penalizzate la squadra tutto l’anno!!!! Fate lo sciopero silenzioso tutto l’anno!!! E poi prima di insultare chi prende queste iniziative chiedetevi piuttosto perchè squalificano solo noi, visto che sono certo che gli insulti vengono cantati in tutta italia. Oppure scaricate il barile su di noi che siamo degli idioti, fate i moralisti etc etc. Complimenti.

  28. @gbdm:
    se io vado allo stadio ci vado per tifare.

    E tifare per me significa gridare “Forza Juve”, non “Napoli colera” oppure “Tizio negro di merda” (e qui mi scuso con tutti per aver scritto esplicitamene questi insulti, danno fastidio principalmente a me).

    Quale carica o spinta vuoi che dia ai nostri giocatori sentire “Napoli colera”??? Specie in una partita dove il Napoli non c’entra un fico secco!

    Quelli che hanno minacciato i giocatori della Nocerina non sono tifosi, quelli che hanno minacciato 2 anni fa i giocatori del Genoa non son tifosi, sono dei teppisti che usano il calcio come pretesto per fare i teppisti.

    E quelli che stanno tutto il tempo spalle al campo e che manco seguono la partita, ma pensano solo a “dirigere i cori discriminatori” sarebbero tifosi? Manco sanno cosa accade in campo.

    L’Inghilterra insegna: i tifosi sportivi allo stadio e i teppisti in galera!!!

    E io mi vergogno che questa sia la tifoseria della Juventus, una tifoseria che si stà facendo una nomea tra le più brutte ni tutta Europa! E voi vorreste i top player? I top player che vengono ad ascoltare “Napoli merda”???

  29. @gbdm
    Dire di essere i primi tifosi, di amare la squadra e poi mettere i propri personalismi prima degli interessi della Juve è patetico e ridicolo.
    Come dire che amo mio figlio più di ogni cosa al mondo , ma se la scuola cambia gli orari e me lo fa uscire proprio nell’ orario in cui facevo il pisolino del dopopranzo, si fotta il piccolo e la scuola ed io per protesta lo lascio a marcire davanti al parchetto fino a pomeriggio inoltrato.
    Le cose sono 2, o queste proteste servono solo per costringere la proprietà a fare dei “piaceri” a chi ci marcia, o è una delle più stupide proteste della storia.
    Verrei volentieri a tifare con tutto il fiato durante la partita con il Copenhagen…siamo sicuri che qualche vigliacco senza palle non mi minaccerebbe dicendomi di stare zitto?E tutti sanno che è già successo.
    Volete una squadra di stampo europeo, una Juve che vince in Italia ed in Europa?Allora è il caso di diventare una tifoseria forte, organizzata, ma sopratutto MATURA.Lo schifoso spettacolo della prima gara in Europa dello stadium, contro lo Shakhtar Donetsk, è già rimasta nella storia, adesso ci sono 2 gare dove non è possibile sbagliare nulla…e la curva cosa fa?Fa la protesta silenziosa, perchè probabilmente secondo loro, la curva è più importante della Juve.What a Shame!

  30. protesta silenziosa…..bene ..ed in ogni caso meglio dei beceri insulti….lasciamo che siano gli altri ad insultarci…..amici a noi interessa solo non nuocere alla Juve……

  31. Come successe lo scorso anno con lo Shaktar!
    Io proporrei una cosa, che questi pseudo tifosi se ne stiano a casa per tutto l’anno! e invece di lasciare le curve vuote riempiamole con le famiglie e i bambini!

  32. il tifo organizzato è ovviamente fantastico, ma che una società debba essere tenuta in scacco dagli ultras mi sembra assurdo! In Italia siamo tenuti per le pa**e da troppe persone su troppi argomenti…sarà ora di smetterla!
    I tifosi organizzati sono una meraviglia da sentire e vedere, immagino. Ma gli ultras come quelle di salernitana-nocerina non sono tifosi ma delinquenti che con lo sport non hanno nulla a che fare né gli deve essere permesso di comandare…
    si ai tifosi organizzati che sostengono la squadra nel rispetto delle leggi vigenti (anche se sbagliate parzialmente) no agli ultras che vogliono comandare (perchè di questo si tratta)

    quoto poi che non è amore quello che per protesta non tifa, in una partita delicatissima come quella di CL…
    andate a manifestare davanti alla FIGC e proponete alternative alla legge; mostrate buon senso allontanando i violenti e che non sporchino il nome dei tifosi veri; protestate civilmente e nel rispetto delle regole…farsi squalificare non è un colpo alla FIGC, ma alla squadra che dite di sostenere…anche perchè mi pare che la multa non la paghi la FIGC ma la juventus

  33. Abbiamo fin qui supportato tutte le iniziative dei tifosi volte ad aiutare la squadra. Trovate un modo civile e che non penalizzi la squadra per dire che queste regole vanno cambiate e noi saremo come sempre con voi. Farsi squalificare e farsi additare come violenti e cialtroni da mezza Europa, non ci pare che porti a risultati positivi. Se non quelli di penalizzare la squadra, che non ha alcuna colpa.

  34. Invece di chiedervi se è amore o no potreste schierarvi con chi sostiene con vero calore la squadra, invece di schierarvi con la FIGC e con questa regola assurda. E lo stesso vale per la società. Non vi rimane che cominciare a tirare fuori la voce quando andate allo stadio così non si sentirà la mancanza della curva, ma tanto voi allo stadio andate a dormire che cavolo ve lo dico a fare.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi