Juventus news

Juventus contro tutti: arrivano anche Consob e Guardia di Finanza

Scritto da Redazione JM

Praticamente in contemporanea con l’avvio dell’inchiesta che riguarda lo Juventus Stadium, nella quale la Juventus è parte lesa, ieri mattina nella sede della Juventus si sono presentati anche i militari della Guardia di Finanza e alcuni funzionari della Consob. Secondo quanto emerso in giornata, al centro dei controlli vi era una richiesta di materiale relativo a bilanci, delibere, contratti e alla documentazione relativa all’aumento di capitale, sancito dall’ultimo Cda del club bianconero. I funzionari della Consob, cui è stata subito assegnata una stanza della sede di Corso Galileo Ferraris, continueranno il loro lavoro per circa una settimana e sin da subito la collaborazione da parte della Juventus, nelle persone principalmente dal presidente Andrea Agnelli e dall’amministratore delegato Aldo Mazzia è stata totale.

11 Commenti

  • ragazzi, qua, tra acciaio fasullo e controlli di bilancio ristiamo un’altra volta “under attack”. e per noi l’11 settembre non passa mai. non vorrei che fosse una conseguenza dell’aver preso il toro per le corna con farsopoli.

  • Cosa vi devo dire, se per voi è utile parlare di plusvalenze di altre squadre (anche se son stati già tutti giudicati), quando in realtà non centra nulla con quello che la CONSOB sta facendo…\r\n\r\nil tifoso va anche informato e non solo fomentato.

  • Per carità, semmai in questo caso si sarebbe dovuto fare un paragone con Lazio e Roma, anch’esse quotate in borsa. Ma che da anni ci siano plusvalenze poco chiare tra le milanesi è noto a tutti. Borsa o non borsa…\nP.S. Tanto non sta accadendo niente, se non il solito polverone mediatico che servirà solo ad indirizzare il sentimento popolare.

  • Bisognerebbe però informare, per chi non lo sa, che la CONSOB si occupa delle società quotate in borsa.\r\n\r\nle milanesi sono in borsa? NO\r\nla juventus è in borsa? SI\r\n\r\nBisognerebbe anche informare, e dire ai più, che la CONSOB ha obbligato la juventus a non annullare il valore delle azioni precedentemente emesse, di fatto tutelando i piccoli risparmiatori che hanno investito il loro capitare nelle azioni della juventus. (ad ogni modo con una gran perdita rispetto al valore iniziale di emissione…)\r\n\r\nTutte informazioni ricavabili da qualsiasi sito di finanza.\r\n\r\nCon corrette precisazioni, si eviterebbero commenti inutili e soprattutto fuori tema che non fanno capire cosa realmente sta accadendo.

  • ma problemi di bilancio non li hanno avuti anche altre società?\r\nle romane? le milanesi? fidejussioni false? plusavlenze inventate? spalma debiti come la nutella? \r\ncome al solito in italia (volutamente in minuscolo) si fanno figli e figliastri!\r\normai nella giustizia non ci crede piu nessuno!

    • Precisiamo una cosa: noi non abbiamo alcun problema di bilancio, abbiamo un passivo certificato e alla luce del sole. E non facciamo plusvalenze come altri vendendo 14enni a 7-8 milioni di euro

  • Siamo tornati,non ci sono dubbi!Avvio delle indagini sullo stadio(chissà perchè ora e non quando lo stadio era in costruzione) e controllo della finanza in sede nello stesso giorno,e a breve ci sarà l’udienza al Tnas e la sentenza nel processo di napoli.Ma che coincidenza eh?

  • Credo che le indagini della Consob e della Guardia di Finanza per una società quotata in borsa e con i problemi di bilancio che ha avuto la Juve siano semplicemente un obbligo.\r\nSicuramente in corso Galfer se l’aspettavano già.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi