Juventus clamoroso: senza Ibrahimovic va via Conte | JMania

Juventus clamoroso: senza Ibrahimovic va via Conte

Juventus clamoroso: senza Ibrahimovic va via Conte

Se non arriva Zlatan Ibrahimovic, Antonio Conte può lasciare subito la Juventus. Lo scrive oggi il quotidiano ‘Libero’, secondo cui il tecnico bianconero avrebbe posto come prerogativa per la sua permanenza in bianconero l’arrivo di un assoluto top player. Il tutto, mentre il Dg del PSG, Leonardo, dichiara pubblicamente che lui Lavezzi e Ibrahimovic non …

antonio-conte-juventus-milanSe non arriva Zlatan Ibrahimovic, Antonio Conte può lasciare subito la Juventus. Lo scrive oggi il quotidiano ‘Libero’, secondo cui il tecnico bianconero avrebbe posto come prerogativa per la sua permanenza in bianconero l’arrivo di un assoluto top player. Il tutto, mentre il Dg del PSG, Leonardo, dichiara pubblicamente che lui Lavezzi e Ibrahimovic non si muoveranno dalla capitale francese. Chi pensava in ogni caso che il carattere di Conte e quello dell’attaccante svedese fossero incompatibili, si deve ricredere. A spingere per il ritorno in bianconero di Zlatan è proprio il tecnico salentino, che si è un po’ stancato di dover fare le nozze con i fichi secchi.

“Sono un professionista, non un tifoso”, ha detto nel corso di una delle ultime conferenze stampa Conte. Un segnale forte e chiaro alla società: se volete continuare a vincere, mettetemi a disposizione il materiale adatto. I 228 milioni spesi dal 2010 ad oggi dalla Juve, hanno portato nella rosa ben pochi campioni, molti mezzi giocatori e cocenti delusioni. È ora di fare il salto di qualità e prendere gente che faccia la differenza. In caso contrario, Conte è pronto a sedersi ad un tavolo con Real Madrid e Chelsea, i due club che fin qui lo hanno cercato con maggiore insistenza.

17 commenti

  1. Conte può aver ragione in parte visto che tanti giocatori li ha voluti lui come Giovinco e no Marotta. Non credo che sia vero ciò che hanno scritto ma se lo fosse che se ne vada pure ma che si ricordi che se ora lo vogliono tutti è grazie alla Juve

  2. sanguebianconero girano voci da Torino e dagli esperti di Juventus che è questa:

    Nedved da un’anno è mezzo ha preso sempre + spazio nella società

    vedi le pre partite lui è sempre li a bordo campo con il presidente A.Agnelli,Paratici,Conte

    vedi Gli Bouy,Pogba due giocatori di Raiola
    voci di Ibra o Robben alla Juventus

    l’intervista nel programma 11
    dove disse il mio desiderio è riportare a torino Ibra

    Marotta ogni giorno che passa è sempre + lontano dalla Juve

    la nuova società sarà
    Presidente A.Agnelli
    AD Mazia
    DG P.Nedved
    DS Paratici
    All.Conte con contratto fino al 2018

    Cessioni nella rosa Juventina
    Isla,De ceglie,Matri,Quaglia,Melo,Ziegler

  3. Altro che decine, sono centinaia di milioni (potevamo comprare cristiano Ronaldo e ci avanzavano per prendere Cavani, Ibra e Sanchez.) bisogna investire sui giovani di talento ma bisogna avere anche dei campioni in casa altrimenti quando becchi le corazzate tipo Bayern vai a casa sicuro al 1000%.
    Ripeto, se lo scorso Giugno abbiamo pagato 11 milioni per metà Giovinco ( mi viene da ridere solo al pensiero) credo che valga la pena spenderne una 20ina per Ibra.
    Vediamo se Marotta mette in vendita Giovinco e gli danno 11×2 = 22 milioni ( hehe) speriamo che si svegli quest’anno il direttore e soprattutto speriamo che non si presenti a far mercato con il prestito con diritto di riscatto per l’acquisto dei pezzi da 90.
    SEMPRE E SOLO FORZA JUVE.

  4. Cuorebianconero

    SE FOSSE VERO FA BENE! Dal 2006 ad oggi sono stati sperperati decine di mln di €uro x comprare mezze cartucce che tutti conosciamo, qualche esempio? Martinez, Rinaudo, Stendardo, Amauri, Iaquinta, Traorè, Almiron, Tiago, Krasic, Elia, F.Melo, Diego, ecc.

  5. Conte ha carattere e non vuole perdere tempo, vuole rinforzare la Juve per la champions,
    ma le cose vanno fatte con la testa senza buttare i denari al vento…..Ibra può arrivare solo a certe condizioni.
    il Bayern oggi può permettersi di offrire 45
    milioni per Vidal, la Juve certe operazioni non le può fare , deve ancora crescere e per prima cosa chiudere il rosso di bilancio, inoltre competere in champions è difficile Borussia/Real-Madrid dice molto.

    infine Marotta anche se mi stà sulle balle deve restare perchè finora le cose con lui sono andate bene e quando vai bene cambiare è un rischio….
    Giaccherini,Padoin,Peluso,Giovinco ecc… li ha voluti Conte quindi se è ora di cambiare registro bene, ma non diamo colpe al altri

  6. sanguebianconero

    Caro “ju30doc” magari fosse vero quello che dici
    Il grande Pavel DG della Juve !!!!!

  7. Conte è poco simpatico ma vincente e serio….non credo a quanto ho letto…..ma , se, nel caso che,……i ricatti non sono accettati ne da giocatori e tanto meno da un Dirigente come e lui……sarebbe una vera delusione e parlo di delusione morale….perche alla fine allenatori bravi sono piu di quelli che pensiamo….

  8. ha detto che è un professista… bene… ha firmato un (ricco) contratto… ok… lo rispetti pure lui e cerchi di ottenere il massimo con quanto la società gli mette a disposizione… la Juve fa’ sempre il possibile per migliorarsi ma (ammesso e non concesso che la notizia sia vera) porre aut aut non mi pare proprio il caso… saluti

  9. Conte ha bisogno della Juve, quanto la Juve ha bisogno di lui. In Europa, pur essendo uscito con quella che sarà, probabilmente la squadra campione, non ha fatto ancora nulla di eclatante, e non ha dimostrato nulla. In campionato Italiano, attualmente, è un palcoscenico misero per mettere medaglie sul petto che contino. Non credo che andrà via prima di aver fatto ancora un po’ di esperienza come si deve. Detto questo, quando accadrà, noi,orfani di Del Piero, dopo essere stati costretti a vedere per un anno, ciabattare, gente come Vucinic e Giovinco, non ci stracceremo certo le vesti.

  10. @edo
    la fonte è libero, giornale con cui collabora Luciano Moggi …

  11. “fare le nozze con i fichi secchi.”
    mi sa che il Mister dovrà abituarsi.
    E poi…dove volete che vada ormai? i giochi x le panchine più prestigiose sono ormai fatti!

  12. Non senza aver prima provato a vincere la coppa.

    La mia sensazione è che se entro due anni, investimenti e competenza non saranno ai massimi livelli (possibili) Antonio prenderà la seria decisione di andare a provare a vincere con una panchina diversa da quella della Juventus ma non prima.

    Poi ragazzi ok che son carta straccia ma ha appena prolungato e migliorato iò contratto Antonio nostro…

    Qualcosa vorrà pur dire.

  13. Conte ha ragiona da vendere a chiedere giocatori di qualita. Pero non e detto che se un giocatore costa 40 millioni e prende 10 di ingaggio ti risolve la situazione sempre e comunque.
    La partita di ieri sera e l’esempio che non sempre chi compra di piu e spende di piu riesce a vincere. Secondo me il modello Borussia e quello da seguire. No a spese folli. Si ai giovani di talento.

  14. La fonte è Libero, un giornale praticamente di Berlusconi, la cui sincerità è pari a quella del suo padrone 😉 e con questo ho detto tutto!

  15. cosa non si fà(e dire) per vendere 2 copie in più…

  16. sanguebianconero sono cazzate dei giornali e media tv e giornali

    una cosa è sicura conte rinnoverà fino al 2018
    P.Nedved prenderà il posto di Marotta come DG
    e porterà a casa uno tra Ibra,Robben,Suarez + facile che arrivi uno dfei primi due perchè sono di Raiola che da febbraio sta lavorando con Nedved per il colpo estivo

  17. sanguebianconero

    Se è vero ha pienamente ragione
    Basta con mezzi giocatori da mezza classifica
    Devono prendere Suarez, Inrahimovic, Jovetic, Verratti

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi