Juventus - Chievo 1-1, le pagelle | JMania

Juventus – Chievo 1-1, le pagelle

Juventus – Chievo 1-1, le pagelle

Un film già visto allo Juventus Stadium con i bianconeri che non chiudono la partita e vengono raggiunti per il 12° pareggio stagionale dal Chievo. Ai bianconeri sembra non riuscire più di girare a mille come inizio stagione, ragion per cui la ruota si ferma. Rimane l’imbattibilità, ma il Milan (4 sconfitte) rosicchia altri due …

Un film già visto allo Juventus Stadium con i bianconeri che non chiudono la partita e vengono raggiunti per il 12° pareggio stagionale dal Chievo. Ai bianconeri sembra non riuscire più di girare a mille come inizio stagione, ragion per cui la ruota si ferma. Rimane l’imbattibilità, ma il Milan (4 sconfitte) rosicchia altri due punti alla Juventus. Migliore in campo in assoluto il portiere del Chievo Sorrentino, Vucinic il peggiore.

Buffon 6,5: un’uscita tempestiva a una buona parata dalla distanza. Incolpevole sul gol.

Lichtsteiner 6: tanto impegno e la solita grinta, anche se si vede meno in fase offensiva.

Barzagli 6,5: fin quando è in campo fa il perfetto tappabuchi. Esce a pochi minuti dal termine del primo tempo per infortunio.

Chiellini 7: un leone che si rende protagonista di almeno un paio di interventi miracolosi. Si infortuna a cambia esauriti ed è costretto per oltre 10 minuti a pascolare per il campo.

De Ceglie 6,5: un gol e tanta pressione sulla fascia di competenza. Peccato non basti.

Padoin 6: comincia maluccio ma cresce alla distanza e sfiora due volte il gol.

Pirlo 6,5: è lui l’unito top player (escluso Buffon) su cui Conte può fare affidamente, ma non può certo fare miracoli.

Marchisio 5,5: l’incantesimo non si è rotto neanche in questa partita. Qualche sprazzo qua e là, ma davvero poca roba.

Giaccherini 6,5: l’unico che prova ad inventare qualcosa anche se spesso nel frangente clou gli manca lo spunto finale.

Matri 5,5: si batte e si danna, ma non incide anche perché praticamente deve reggere l’attacco da solo.

Vucinic 4: un solo spunto nel primo tempo, poi tanta indisponenza e voglia zero. Lo Juventus Stadium, giustamente, lo fischia.

Bonucci (41’pt ) 5,5: dal momento in cui entra in campo al posto di Barzagli una difesa fin lì abbastanza tranquilla comincia a traballare.

Caceres (25’st ) s.v.

Del Piero (31′ st) s.v.

Conte 5: è finita la benzina e pare che il tecnico bianconero, al quale va dato il merito di aver fatto fin qui un vero e proprio miracolo, non sappia che pesci prendere. Alcuni degli uomini che fino a un mese e mezzo fa erano stati delle garanzie stanno tradendo. La Juventus non vince da cinque partite, qualcosa che non va ci dev’essere per forza. Ci chiediamo da dove derivi l’intoccabilità di Bonucci e l’ostracismo verso giocatori pagati fior di quattrini che non hanno mai (o quasi) visto il campo.

32 commenti

  1. capitan sparrow

    Ciao el.kun
    condivido le tue valutazioni. Spero che le voci su Capello siano fondate: a mio parere sarebbe la persona giusta al posto giusto (a patto che non si porti dietro Baldini, ovviamente….).
    Domani sarò a Bologna: sosterrò la nostra squadra anche per chi non potrà esserci.
    P.S.: la scorsa primavera ho seguito una trasmissione di una radio romana in cui dibattevano su Vucinic: ti lascio immaginare i commenti……

  2. Ciao capitan Sparrow,
    il punto focale della situazione è uno solo:il piazzamento in Champions.Mi spiego meglio;non ho mai creduto nello scudetto, ho sempre sostenuto che alla lunga e soprattutto in competizioni così logoranti alla fine prevale sempre il miglior tasso tecnico.Naturalmente il Milan ci è superiore,come ci è superiore il napoli che però ha optato per la champions a discapito del campionato.La cosa che non mi fa stare tranquillo, è vedere le altre che ci stanno dietro che pian piano tra una sconfitta ed una vittoria mediamente ogni due partite ci rosicchiano un punto.Non vorrei mai ritrovarmi, e il buon Dio del pallone ce ne scampi, nella situazione di non poter rientrare tra le prime tre posizioni.Perchè allora si addio sogni di gloria, e dovremmo sorbirci un’altra campagna acquisti farcita di borriello e padoin.Che Conte stia cavando “sangue dai muri”, è sotto gli occhi di tutti.Che forse andrebbe aiutato nella gestione della rosa è altrettanto evidente.Infatti come fa in questo momento di calo fisiologico e scadimento di forma di alcuni interpreti, ad attingere forze fresche?Non sono mai stati utilizzati i vari Elia, Marrone,Krasic etc., dovrebbe utilizzarli ora?
    Possibile che non si sia valutato in società durante il mercato di riparazione, che sarebbe bastato poco per mettere al sicuro almeno il secondo posto?Tevez era impossibile da prendere?A meno che, qualcuno non voglia paragonare le qualità dell’argentino con quelle di Borriello.Ricordo che lo scorso anno, hanno contribuito in maniera determinate alla conquista del titolo per il milan, giocatori come Cassano e van Bommel, acquistati a gennaio.Pertanto se errare è umano, perseverare è diabolico.Poi tutti a stupirsi della poca prolificità e dell’indolenza di vucinic.ma stiamo scherzando?Questi signori hanno seguito i campionati scorsi?Qualcuno mi ricordi quando il montenegrino si è distinto mai come cecchino infallibile, o faticatore indefesso.No….no….non ci siamo.Tutto il sostegno possibile a Conte, che si ritrova solo a gestire questo momento difficle, ma in società qualcosa deve cambiare, partendo dalla defenestrazione del mediocre Marotta………un saluto a tutti i fratelli di tifo GOBBI.

  3. capitan sparrow

    I centrocampisti sono in debito di ossigeno: perché non lanciare Marrone? Cerchiamo una grande punta: perché non sostituire già da giugno i vari Borriello, Vucinic, Quagliarella (mi piace molto la persona, ma il suo gioco non si sposa con gli schemi di Conte) e non riportiamo a Torino Immobile? Sarebbe un’ottima terza punta da lanciare gradualmente, dietro Matri e il top player che tutti speriamo arrivi. Il top player ci serve come il pane in attacco, ma anche a centrocampo, mentre per la difesa mi piace molto l’idea Nesta, apparsa ieri su molti siti.
    Ciao a tutti.

  4. capitan sparrow

    Ciao el.kun
    Sono d’accordo con te che la campagna acquisti non è stata esaltante, ma dobbiamo considerare che il campionato italiano è ormai un torneo di seconda fascia; se non partecipi alla Champions hai difficoltà a convincere giocatori di livello a trasferirsi a Torino. Concordo che Vucinic e Bonucci, cui aggiungerei Krasic e Borriello, non sono i giocatori che possono garantirti la qualità, ma Conte oggi deve fare il meglio con questi giocatori. Al mercato penseremo quando saremo qualificati per la prossima Champions (non lo darei per scontato….); oggi il gioco della Juve non può essere che questo. Continuo a difendere Conte perché, come ho già detto commentando un altro articolo, questa squadra ha la grinta, la determinazione, la voglia di dare tutto in campo; caratteri genetici della vera Juve che non vedevamo più dal 2006. Diamo fiducia ad Antonio: è il suo primo campionato, consentiamogli di commettere errori, perché è con quelli che si migliora. Perché Antonio non pò far altro che migliorare. A meno che non si rimpianga Ranieri, ma so che non è il tuo caso. Probabilmente ho qualche anno più di molti frequentatori di questo sito; ho visto nascere la Juve deglianni’70, e ricordo che il primo campionato non arrivò sul podio; poi però…… Ciao fratello Gobbo; la pensiamo diversamente, ma domani sera saremo tutti a tifare Juve.

  5. fossero solo gli scarti della Roma, pazienza, sono quelli dell’Atlanta che danno più fastidio…
    comunque sempre forza Juve.

  6. Guardando un po, non riesco a trovare i commenti di chi ha sempre difeso Conte anche quando stravolgendo gli equilibri della squadra stava inceppando i meccanismi che tanto bene avevano fatto.Al sol pensiero di poter muovere qualche critica costruttiva, venivi tacciato di disfattismo.In fondo per vincere e convincere bastava la sola foga agonistica.Lo speravo in cuor mio, ma ho sempre sostenuto che senza “qualità” ( questa sconosciuta per noi), non si vince ma si vede vincere gli altri.Questa ossessione del mister, di schierare la squadra in modo speculare all’avversario, è tipica di chi in cuor suo si sente un mediocre.Andiamo a Napoli e Udine e ci schieriamo col 352, si gioca col chievo e vai col 442, e via dicendo.Una squadra e un Mister consci dei propri mezzi e delle proprie qualità affronta l’avversario con il suo modulo e il suo gioco…..tutt’al più saranno gli altri a cercare di adattarsi….in tal senso la Juve di capello insegna qualcosa…
    Un dato che salta agli occhi è che la ns squadra soffre con le piccole.Ci credo bene, ci affrontano mettendo in campo, una rabbia agonistica fuori dal comune (bruciano l’erba invece di mangiarla), e si affidano pedissequamente ai dettami tattici studiati in settimana.Proprio le stesse armi messe in campo da Conte.Ma in partite come queste serve la tanto vituperata per qualcuno “qualità”…..infatti a palermo è bastato il solo Ibra a portare a casa i 3 punti……lo stesso dicasi per il napoli col Chelsea, avendo in rosa quel mostro di Cavani…………poveri noi, che siamo ridotti agli scarti della Rometta…………un saluto fratelli di Tifo Gobbi…………

  7. che dire.. avete già scritto tutto quello che bisognava scrivere.
    Se posso dire la mia.. Vucinic è da rispedire subito a Roma..!!!

  8. dnabianconero

    ancora una volta il principino Marchisio traballa…quanti anni ancora bisogna attenderlo?
    per favore mister mettici una pezza cambiando qualche uomo e facendo giocare la squadra diversamente

  9. @Aragri…..confesso che ho anch’io i tuoi stessi timori…..speriamo che i fantasmi delle 2 annate precedenti non ci colpiscano anche quest’anno…..sarebbe insopportabile…..iniziamo un ciclo di partite durissime,(dopo bologna, trasferte a genova e firenze e poi inter e napoli in casa) con una condizione psico-fisica precaria, con chiellini fuori non si sa’ per quanto, barzagli forse salta solo il bologna…… insomma puo’ succedere di tutto…..dico onestamente che firmerei ora per il secondo posto…..forza juve

  10. Mi pare che il migliore in campo sia stato Sorrentino, portiere del Chievo: questo la dice lunga sulla partita.
    Il goal del Chievo è una mezza papera…la fortuna non ci aiuta. La stanchezza incide e la Nazionale ed i rinvii non ci aiutano affatto…un turno di riposo ad alcuni andrebbe dato (Lichsteiner e Marchisio) di sicuro ma, detto questo, tifiamo ancor più forte Juventus perché se passiam indenni il mese di Marzo (cioé con almeno 9 punti) il rush finale puo’ sorriderci!
    Tifiamo uniti!

  11. io spero vivamente che l’anno prossimo arrivi Capello che sarà pure un mercenario ma sa vincere le partite e gli scudetti.a chi dice che servono i top player rispondo:a cosa servono se quelli che abbiamo giocasno 10 minuti ogni 6/7partite?
    col bologna ho molti dubbi che si vinca più facile un pareggio ma secondo conte è meglio pareggiare che rischiare di vincere,stò perdendo un po la stima di lui come allenatore,d’accordo è giovane e si deve fare ma stà faciendo gli stessi errori da 6 partite,qualcuno faccia qualche cosa per favore.
    Ciao a tutti

  12. sono d’accordo con chi afferma che la juve e’ una squadra mediocre, e’ vero, e che finora, forse, ha fatto e raccolto piu’ di quanto non ci si dovesse aspettare, e che pure Conte ha fatto meglio di chiunque altro negli ultimi anni, pero’, pero’ con la situazione di classifica che abbiamo, siamo in lotta per lo scudetto, non posso assolvere Conte (con tutto il bene che gli voglio) per come gestisce queste partite con le “piccole”, mi chiedo, ma sull’1-0 in casa col Chievo dobbiamo difendere il risultato, che togliamo un centrocampista (anche se Marchisio andava tolto) per mettere un difensore? e ancora, visto come ha giocato Vucinic oggi e nelle ultime partite, era proprio necessario fargli fare tutti i 90 minuti? Quagliarella o Del Piero siamo sicuri che non avrebbero potuto fare meglio di lui? no secondo me delle responsabilità di Conte purtroppo ci sono e sono evidenti.

  13. siamo semplicemente questi é inutile lamentarsi fin qui si é fatto tanto con i giocatori che ci troviamo purtroppo la società ha fatto un mercato assurdo a gennaio. si continuano a prendere giocatori inutili con la complicità di conte. il gioco é inutilmente dispendioso e si é parlato troppo marotta é dg da provinciale. la nostra squadra é una provinciale con qualche campione al crepuscolo ormai noi non abbiamo un fuoriclasse che ci possa garantire almeno un lustro ad alti livelli le altre li hanno siamo secondi e imbattuti per caso e contonuiamo a spendere per giovani che non serviranno a me non sembano fenomeni

  14. Salvatore Aragri

    Non voglio pensare male.. ma lìesperienza degli ultimi 2 anni mi fa venire i brividi.. nn puo finire come l’anno scorso… almeno lo spero..

  15. ..io ho dei dubbi sul piazzamento di questo anno, pensa un po’…

  16. Io ho dei dubbi che Conte sia capace di gestire contemporaneamente campionato, coppa europea e coppa nazionale prossimo anno.

  17. Un Goal fatto in fuorigioco. Un Goal preso che nemmeno li cani senza braccia. Buffon che cazzo è uscito a fare? Bonucci che cazzo è entrato a fare? Questa squadra potrebbe effettivamente fare di più ma non può, non può perché quando deve giocare semplice cerca sempre l’assurdo. Cito un paio di episodi. Sul risultato (stiracchiato e fortunoso ed irregolare) di 1-0 Giaccherini (molto propositivo ma poco qualitativo) sfoggia un tiro al volo che mai più nella vita. Risultato? Palla in curva e Matri libero al centro che impreca e non poco. Poteva essere il 2-0. Poco prima (siamo sempre nel primo tempo) Vučinić (ma è un giocatore?) involatosi sulla destra (in una delle rare iniziative personali) al posto di passare la palla a Matri decide di tirare. Risultato? Palla sul fondo e Matri (sempre libero o quasi al centro) ad imprecare. Poteva essere il 3-0. Ci sarebbe da dire altro sul primo tempo (davvero odioso) ma è meglio fermarsi qui. Il secondo tempo non lo commento. Cambi assurdi e gestione della palla senza alcun senso logico. Ah, quasi dimenticavo, Vučinić in contropiede non serve Matri (SEMPRE LIBERO) e si fa recuperare come un bambino dell’asilo. Pessimo!! Chiudo così: Il Goal irregolare si pareggia con la mancata (e giusta) espulsione di Dramè, sì, quello che ha tirato la ciabattata che poi il chiacchierone uscendo a cazzo e bonucci hanno trasformato nel, questo per l’atteggiamento di Di Carlo, giusto pareggio..ed è andata ancora bene..vero Conte? L’imbattuto, lui!!

  18. @rem17 così va bene !!! 🙂

  19. e cmq non lamentiamoci soltanto, spingiamo la Juve mercoledì, se si vince siamo primi e allontaniamo i terzi, io ripeto una cosa Marchisio non è al massimo ma rimane un ottimo giocatore e a parere mio mercoledì con Pepe Marchisio e Pirlo si farà una buona gara, anche con Vucinic in campo o magari con la coppia Quagliarella, Matri!!! E FORZA JUVE CMQ E SEMPRE!!!

  20. Bisogna subito ripartire dalla partita di mercoledì 7. E’ una fortuna che dobbiamo giocare immediatamente senza far passare troppo tempo per ripensare a tutti gli errori.
    Però si deve iniziare a stringere i bulloni e vincere. E conte deve capire che non possono giocare sempre gli stessi, soprattutto se il rendimento in campo continua ad essere scarso (Marchisio da diverse partite, Bonucci da sempre, Pirlo invece deve giocare perchè fa’ bene ogni volta che scende in campo).

  21. @rem17 perdonami non sostengo che Bonucci sia un campione, rispondevo riguardo le presunte colpe di Conte nel tenerlo in campo, lui in campo non ci doveva essere fosse stato per Conte (almeno stasera)!!!!

  22. Se Vucinic ha preso 4 , come minimo Marchisio , Matri e Padoin sarebbero da 3. Non difende Vucinic , ma mettere un 4 solo a lui ki sembra un pò ingiusto

  23. @Sicano.
    Scusami sai, ma loro hanno Ibra che quando gioca fa’ sempre gol, noi invece Bonucci che quando gioca ne regala sempre uno agli avversari.
    I dati di fatto sono questi, se poi entra per l’infortunio di un titolare o perchè casca improvvisamente sul rettangolo verde inspiegabilmente vestito con i colori della Juve alla fine cambia poco. Sempre il solito gol concesso e i soliti due punti buttati nel cesso.
    I risultati sono questi.

  24. cuorejuventino

    non possiamo tenere il passo del milan se non riusciamo a vincere le partite abbordabili. il milan ha vinto a palermo 4-0 e il palermo in casa e forte e noi in casa col chievo non riusciamo a chiuderla colpa di vucinic che ha sbagliato tutti i contropiedi

  25. Ho detto e ripetuto che senza tiri in porta, non si possono fare gol.
    Se non si fanno gol, non si possono vincere le partite.
    Se non si vincono le partite, non si può vincere lo scudetto.
    Se continuiamo così, rischiamo, pure, il posto in champions.
    E’ vero che siamo imbattuti da inizio campionato; questo serve solo per le statistiche, mentre a noi servono i punti in classifica.
    Rimbocchiamoci le maniche e ripartiamo! FORZA JUVE.

  26. Mi spiace cari tifosi Juventini vedendo la partita del Milan e quella della Juve di questa sera, penso proprio che bisognerà lottare per il secondo posto ( se ce la facciamo )altrimenti sarà un altro anno di delusione!E’ vero che veniamo da un settimo posto, ma come eravamo partiti avevo già pregustato lo scudetto.Se dovessimo riuscire ad andare in Champion bisognerà comprare dei top player altrimenti sarà tutto inutile.

  27. cuorejuventino

    ormai e ufficiale almeno di clamorosi colpi di scena la juve potrà arrivare max seconda

  28. In linea di massima d’accordo quasi su tutto.
    Pirlo: 6, è appena sufficiente la sua partita…ma la stanchezza inizia (giustamente) ad affiorare.
    Matri: 6, la sufficienza va data, se non altro per quanto ha corso e per quanto non sia stato servito; ci ha provato fino alla fine.
    Bonucci: 4,5/5….un difensore (vero) li rinvia, e manda la palla in tribuna. Questo signore non so proprio come abbia fatto ad arrivare in serie A.
    A conte nessuna critica, uno che si gioca lo scudetto contro un buonissimo (non stellare) milan, con una rosa che da parecchi punti ai rossoneri, va soltanto elogiato.
    Un solo,se posso, suggerimento. Fino a qualche settimana fa Emanuelson a Milano volevano linciralo, oggi è un fenomeno.
    Conte in rosa ha qualche elemento che potrebbe ripercorrere la stessa strada…vedasi Elia o (non linciatemi) Krasic.
    In cuor mio penso che arriveremo secondi,ma la juve deve provarci.Ed ha le armi per farlo. Non dimenticate il milan quante partite ha spinto col rigoretto o l’invenzione di ibra; è da appena un mesetto che il milan fa faville, e tutti ne straparlano…il potere mediatico è anche questo.
    Ma la juve deve provarci; e non dimenticate che vincendo a bologna è prima in virtù degli scontri diretti.
    Un ultimo voto:
    al pubblico: 0….quei fischi, dopo la bella annata in corso, davvero fuori luogo.
    Forza juve….forza ragazzi….

  29. Concordo quasi su tutto…l’effetto Juventus Stadium se c’era (e ne dubito), è svanito, la squadra pare cotta e Udinese e Lazio sono vicine. Vedendo anche il calendario le prospettive appaiono cupe. Riusciremo a non mollare per non perdere la Champion’s Leugue (lo scudetto lo do per perso)?

  30. Vucinic lo avrei sostituito ma Bonucci che ha a vedere è entrato per Barzagli non era titolare…..e poi Marchisio chi doveva giocare al suo posto? Comunque c’è la carretta da tirare, si tifa si rosica ma ora tifiamo e tiriamo la carretta!!!!

  31. La mediocrità assoluta del nostro attacco (da quinto-sesto posto in serie A per rendimento) unita alla convinzione di dover giocare a tutti i costi sempre con gli stessi (marchsio e bonucci ce l’hanno scritto sul contratto che devono giocare per forza a ogni partita?) ci stanno portando pian piano a dover lottare per il terzo e ultimo posto in champions.
    Se dagli altri la differenza la fa’ Ibra, da noi la fa’ il prode e coraggioso Vucinic e ciò basta per percepire la tragicità della cosa.

    Come diceva DelPiero arriva marzo e i giochi veri iniziano ora, ma noi stiamo continuando a sprecare punti su punti come a febbraio, a gennaio,ecc., con tutti questi pareggi il milan lo vedremo col binocolo tra poco.
    E secondo me Elia se la sta ridendo alla grande dentro di lui in questo momento. Giustamente.

  32. Per l’ennesima volta Conte ha commesso gli errori che hanno portato all’ennesimo pareggio…. proprio lui che ha sempre detto che chi mangia l’erba…. GIOCA… io vorrei sapere Vucinic…. che erba mangia…. e poi quando facciamo giocare un Elia… e questi inutili…. fatti a venti e quindici minuti dalla fine…. A COSA SERVONO….. devo dare ragione ad Allegri che in questo campo è più spregiudicato o forse a più palle!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi