Italia: Chiellini lascia il ritiro, la Juve contro le allusioni di Oriali

Chiellini lascia il ritiro della nazionale: Oriali protesta, la Juve lo zittisce

Chiellini lascia il ritiro della nazionale: Oriali protesta, la Juve lo zittisce

22:05 Alla decisione della Juventus di riportare Chiellini a Vinovo, come da regolamento, per tutte le cure del caso, era seguita la protesta del team manager della nazionale, Gabriele Oriali, ex dirigente dell’Inter condannato per passaporti falsi. Oriali avrebbe voluto che Chiellini partisse per la Norvegia nonostante fosse infortunato, la Juve replica con una nota …

chiellini-ritiro-italia22:05 Alla decisione della Juventus di riportare Chiellini a Vinovo, come da regolamento, per tutte le cure del caso, era seguita la protesta del team manager della nazionale, Gabriele Oriali, ex dirigente dell’Inter condannato per passaporti falsi. Oriali avrebbe voluto che Chiellini partisse per la Norvegia nonostante fosse infortunato, la Juve replica con una nota ufficiale:

Dopo le confuse vicende odierne relative al rilascio dalla convocazione in Nazionale di Giorgio Chiellini, Juventus Football Club desidera ribadire il proprio impegno a collaborare con la Federazione Italiana Giuoco Calcio, come storicamente avviene da più di un secolo. Il comunicato relativo al giocatore emesso ieri sera e le allusive dichiarazioni del team manager, Gabriele Oriali, pronunciate oggi pomeriggio, non cambiano questo orientamento che, tuttavia, non può entrare in aperto contrasto né con il buon senso, né con le esigenze di recupero di un giocatore infortunato e non utilizzabile nella partita di qualificazione in Norvegia, momento conclusivo del ritiro della compagine Nazionale.

Giorgio Chiellini lascia il ritiro della Nazionale di Antonio Conte: a differenza del precedente bollettino medico, che dava il difensore della Juventus pronto a partire per la Norvegia nonostante un problema al soleo del polpaccio, Chiellini non prenderà parte alla trasferta di Oslo.

Ieri la Figc aveva comunicato che nonostante il giocatore non fosse disponibile, sarebbe rimasto col gruppo azzurro fino alla fine del ritiro. Oggi, però, la Juventus ha fatto pressione e ha ottenuto che il suo giocatore rientrasse prima, nonostante la squalifica contro l’Udinese. Ieri era già rientrato a Torino il centrocampista Claudio Marchisio, che aveva qualche linea di febbre e che comunque contro la Norvegia sarebbe stato squalificato.

2 commenti

  1. Zichicchirichì

    Oriali? Ma voi cosa vi aspettate che dica un prescritto e già condannato per passaporti falsi? Fateci una risata sopra e compatitelo.

  2. La FIGC deve smetterla di rompere, il calciatore non era disponibile per infortunio quindi era doveroso rimandarlo a casa.
    Rimandare a casa i giocatori infortunati è doveroso, chissà perchè solo quelli della Juve devono sorbirsi una trasferta fino ad Oslo per ……….. “fare gruppo”. Oriali deve stare zitto e non continuare a dire castronerie, adesso non è più al soldo di una TV privata, adesso deve essere super-partes e non commentare con ironia le legittime decisioni di una società che ha sempre contribuito, più delle altre, alle vittorie degli azzurri. Lo stesso Conte a situazione inversa si sarebbe imbestialito di brutto.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi