Juventus | Se Conte va via a fine anno è pronto Prandelli

Juventus: in caso di addio di Conte è pronto Prandelli

Juventus: in caso di addio di Conte è pronto Prandelli

Cesare Prandelli potrebbe essere il prossimo allenatore della Juventus. Sul CT che lascerà la nazionale italiana al termine dei Mondiali di Brasile 2014, infatti, ci sarebbero anche i bianconeri, dopo l’interesse manifestato dal Milan già nei mesi scorsi. L’indiscrezione circola da qualche ora e in sé non avrebbe nulla di clamoroso, visto che già in …

FBL-FRIENDLY-ITA-ARGCesare Prandelli potrebbe essere il prossimo allenatore della Juventus. Sul CT che lascerà la nazionale italiana al termine dei Mondiali di Brasile 2014, infatti, ci sarebbero anche i bianconeri, dopo l’interesse manifestato dal Milan già nei mesi scorsi. L’indiscrezione circola da qualche ora e in sé non avrebbe nulla di clamoroso, visto che già in passato la Juventus si è interessata al suo ex calciatore, anche se poi l’accordo per un motivo o per un altro non si è mai trovato. Ora, però, la storia potrebbe riaprirsi, visto che il calciomercato estivo 2013 ha lasciato pesanti strascichi nella Juventus, soprattutto dopo lo sfogo pubblico di Antonio Conte.

Il tecnico bianconero, già nell’estate del 2012 aveva minacciato le dimissioni dopo un duro alterco con il dg Giuseppe Marotta per divergenze sul mercato. Per il bene della Juventus, però, Conte ha deciso di continuare la sua storia sulla panchina della Vecchia Signora, riuscendo a fare il massimo con quanto messogli a disposizione dalla dirigenza. L’estate 2013, però, ha riportato tutto punto e a capo, con forti tensioni già alla vigilia del campionato. Decisivo, con ogni probabilità, sarà il mercato di riparazione dal quale Conte si attende quegli investimenti mancati in estate e che dovrebbero consentire alla Juventus di puntare ad arrivare in fondo alla Champions. In caso contrario, a febbraio tirerà le somme e comunicherà la sua decisione alla società, che proprio nello stesso mese, potrebbe avere la disponibilità definitiva di Cesare Prandelli.

Dove andrà Antonio Conte? Barcellona e Manchester United farebbero follie per averlo e lui, che finora ha dovuto fare le nozze con i fichi secchi, avrebbe finalmente quella società che gli direbbe: “mister ecco 30-40-50 milioni, si diverta”.

[poll id=”65″]

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

12 commenti

  1. Anch’io sono dell’idea che, qualora dovesse lasciarci Conte, la nostra squadra perderebbe l’elemento più importante di tutti e scenderebbe almeno di due gradini rispetto al livello attuale!
    Ha anche lui i suoi difetti ma, per come carica i suoi uomini e per il gioco corale che riesce a esprimere, non lo cambierei con nessuno al mondo (neanche Klopp)

  2. Se Conte un giorno se ne dovesse andare, per sua scelta o della societa’, spero lo faccia con qualche champions in bacheca…. sarebbe il modo migliore per lasciare la juve…. speriamo rimanga almeno altri 3 anni, cosi’ continueremo a divertirci con del vero calcio spettacolo, al di la’ di vittorie o sconfitte…..personalmente non ricordo nessuno allenatore della juve cosi’ preparato a livello di organizzazione di gioco….. antonio un vero top-coach….. forza juve

  3. È il solito paradosso: è nato prima l’uovo o la gallina, viene prima la potenza o l’atto, è Conte che ha fatto grande la Juventus o il contrario?
    Mistero insolvibile,ciò non toglie che sono più che certo che se Conte abbandonerà la Juventus essa piomberà nel baratro più nero da cui credo ci vorrano due o tre secoli per uscirne.Mi sembra chiaro su chi ha fatto grande cosa.

  4. per conto mio, escluso conte, in italia non ci sono allenatori per questa juve con carisma e personalità sufficienti. sì, di allenatori bravini ce ne sono, ma gestire la juve è un’altra cosa. se e quando conte se ne andrà, meglio un allenatore straniero, con grande personalità. abbiamo giocatori che in quanto a personalità ti fanno a fettine se non sei all’altezza.

  5. Di allenatori cazzuti ce ne sono pochi e tra questi non c è di certo prandelli. Ma potrebbe essere uno di quella generazione tipo Vialli. Ecomunque c è Conte e ci sarà

  6. Passare da Conte a Prandelli? Ma per favore! Antonio è un “genio” del calcio che può allenare qualunque squadra. Prandelli ha vissuto sugli “allori” affidandosi “semplicemente” al collaudato gruppo Juve! Se Antonio ci lascia meglio affidare la squadra ad Alessio che certamente ha acquisito la sua filosofia di gioco e che è sempre stato in perfetta sintonia con lui nella gestione del gruppo, senza dimenticare Carrera. Entrambi hanno dimostrato di saperci fare quando Antonio non era in panchina e, cosa non meno importante, sono entrambi JUVENTINI DOC, proprio come Conte!

  7. Tutte cazzate!!! E poi nn mi sembra ke debba fare le nozze con i fichi secchi….se.nn hai i giocatori forti il talento dell’allenatore nn basta!! Abbiamo uno dei migliori allenatori ke c’e` in circolazione, ma anche una squadra invidiata da tutta Italia!!

  8. Conte ha certo valide ragioni per lamentarsi…anche perche e uno che ha nel vassoio scudetti e coppe vinte…un bel modo per farsi valutare……ma e anche un manager con aspirazioni a salire nella conduzione e gestione della squadra….la cosa comporta oneri quali la valutazione degli INVESTIMENTI caro il mio allenatore….leggo che il sig Lorente costera 5 MIL DI EURO NETTI all anno,,,,,,,per ora ha giocato praticamente qualche amichevole: invece di piangere per l uscita di Matri usato raramente….vediamo di darci una mossa con Lorente…….poi parleremo dell umidita…..dovrebbe dire il Presidente al suo allenatore medagliato ma sempre solo allenatore per ora…

  9. Ora ci proveranno a mettere zizzania in modo da dividere Conte e la Juve. E’ normale in un mondo meschino come quello del pallone. Non hanno tante altre armi da opporre alla forza della Juve, ne’ altre calciopoli/scommessopoli da tirar fuori. Quindi ci proveranno i giornalai da due soldi.
    Sta nella Juve e nella forza della società ribattere con le vittorie e l’unione tutte queste cazzate che piovono dai media.
    Mi figuro il Barcellona con Conte e mi scappa solo da ridere, dico sul serio. Una squadra che gioca con uno schema assodato ormai da 20 anni fin dalle giovanili e dove sarebbe lui a doversi adattare a loro e non il contrario.
    A Manchester Conte invece dovrebbe usare senza meno un interprete, non so quanto efficacemente potrebbe incitare i suoi o cazziare qualcuno.

  10. …non scherziamo

  11. Solite cazzate dei giornali giornalisti e tv e voi ci credete pure ahahahaha al max rinnoverà fino al 2017 con ingaggio di 5mln + bonus

  12. Non penso che conte se ne vada. Secondo me se ne andrà dopo la vittoria della champions. Comunque vabbè , Prandelli non è il massimo ma potremmo far fortune col suo 4-3-3.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi