Juventus calciomercato: Rolando e Sneijder vicinissimi

Juventus calciomercato: Rolando e Sneijder vicinissimi

Juventus calciomercato: Rolando e Sneijder vicinissimi

Juventus calciomercato: Marotta pronto ad annunciare i colpi Rolando e Sneijder, il difensore arriverebbe in prestito oneroso

Juventus calciomercato: Marotta pronto ad annunciare i colpi Rolando e Sneijder. In attesa di capire di quanto effettivamente si sia complicato l’affare Montoya, la Juve è vicinissima a chiudere per il difensore Rolando, centrale sotto contratto fino a giugno con il Poro. Il club lusitano ha già dato il proprio sì ad intavolare una trattativa: con il giocatore non ci sono problemi, resta da convincere il patron del Porto, forte di un’offerta di 5 milioni da parte dello Zenit San Pietroburgo. La soluzione russa, così come il Besiktas, non sono molto gradite a Rolando, che preferirebbe tornare in Italia dopo le esperienze con Inter e Napoli.

La Juventus avrebbe proposto un prestito con diritto di riscatto (500 mila euro e 4,5 milioni a giugno), la risposta del Porto è stata “prestito oneroso”, in modo da incassare subito almeno un milioni di euro e sei a giugno. L’impressione, secondo ‘Tuttosport’, è che l’affare si concluderà molto presto, in modo tale che il giocatore si aggreghi al più presto alla truppa di Massimiliano Allegri. In alternativa, rimangono caldi i nomi di Aleksandar Dragovic (Dinamo Kiev) e Rafael Toloi (San Paolo).

Oltre ad un paio di difensori, Allegri continua a chiedere un fantasista e secondo la ‘Gazzetta dello Sport’ di oggi, si sarebbero intensificati i contatti con gli agenti di Wesley Sneijder, ex Inter. Marotta segue sempre Shaqiri, ma il Bayern vorrebbe tenerlo fino a giugno: ecco perché l’olandese potrebbe essere la soluzione ideale, anche perché il Galatasaray versa in una crisi societaria e deve vendere per incassare soldi freschi. Molto dipenderà anche dal volere della moglie Yolanthe Cabau, che non vedrebbe l’ora di tornare in Italia per vivere vicino Milano.

Tra le alternative, oltre al belga Dennis Praet, c’è da segnalare l’interesse per Hatem Ben Arfa, in scadenza di contratto a giugno con il Newcastle. A gennaio lo si potrebbe prendere con lo sconto. Il francese, però, piace anche all’Inter e ad altri club di Premier League, tra cui l’Hull City.

4 commenti

  1. Dopo Lucio….Sneijder! Fantastico, ad agosto magari arriveranno Materazzi e Julio Cesar.
    Raccattiamo tutti gli infami…..che schifo!
    (Ovviamente….Immobile al Borussia e Gabbiadini ai Vesuviani…)

  2. Se la filosofia di questa dirigenza sportiva è quella di porre le basi per un futuro fatto di ottimi giovani calciatori, la scelta dovrebbe essere obbligata a favore di Shaquiri o Praet.. Sneider mi sembra un ex in cerca della sistemazione definitiva di prepensionamento. Personalmente avrei fatto un’altra scelta, quella di puntare su un giocatore molto eclettico (attaccante, seconda punta e trequartista all’occorrenza) come il brasiliano Alex Teixeira dello Shakhtar. un fantasista con notevoli qualità tecniche di velocità e dribbling, che la Juve ricorda bene avendo subito un goal da lui un paio di stagioni fà.. Insieme a Fernandinho e William costituiva un trio d’attacco di tutto rispetto nello Shaktar. Un giocatore così dietro a Tevez e Llorente farebbe al caso nostro. Ma questa dirigenza sembra essere attratta solo dai nomi supercostosi…….

  3. Tutto ciò che guadagna la Juve sulle qualificazioni finisce quasi tutto nelle mani di Elkann (Exor), per pagare le rate dello stadio e le caxxate fatte ai tempi di Ranieri e Ferrara.
    Stessa cosa avvvenuta due anni fa in Champions, eliminati poi dal Bayern.

  4. Credo che non mi sono sbagliato a confermare che la Juve non possa comprare giocatori di primo piano come ad esempio Montoya un buon giocatore ma che non si può permettere eppure i soldi per la qualificazione alla coppa starebbero rientrare mi sapete dire il motivo potete fare voi un commento grazie forza Juve per sempre

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi