Juventus calciomercato | Rivoluzione in attacco | Le trattative

Juventus calciomercato, è rivoluzione in attacco: tutte le trattative

Juventus calciomercato, è rivoluzione in attacco: tutte le trattative

Juventus calciomercato le trattative in entrata e in uscita per l’attacco: nuova chance per Osvaldo, Giovinco e Gabbiadini in bilico

dani-osvaldo-juventus-attaccantiJuventus calciomercato, è rivoluzione in attacco. Ciro Immobile è stato venduto ieri al Borussia Dortmund per 19,4 milioni di euro, la metà dei quali finiranno nelle casse della Juve. Antonio Conte ha dettato chiare linee per il reparto offensivo bianconero e i prossimi partenti saranno Mirko Vucinic e Fabio Quagliarella: entrambi piacciono in Inghilterra, mentre in Italia il primo è seguito da Inter e Fiorentina, il secondo dai viola, ma anche da Lazio, Parma e Sampdoria.

Per Pablo Daniel Osvaldo, Beppe Marotta chiede al Southampton un altro anno di prestito, altrimenti non se ne farà nulla: troppi i 18 milioni chiesti dal club inglese per l’acquisto a titolo definitivo. Sebastian Giovinco rischia di diventare un caso: in scadenza a giugno 2015, difficilmente otterrà il rinnovo. Era stato promesso al Parma in caso di qualificazione in Europa League – rivela ‘Tuttosport’ – ma ora lo scenario è cambiato. Intoccabili Carlos Tevez e Fernando Llorente, nonostante lo spagnolo sia molto corteggiato dal Barcellona.

Ieri, secondo ‘La Stampa’, ci sarebbe stato un importante summit di mercato con la Sampdoria: rinnovata la comproprietà di Manolo Gabbiadini, il ragazzo potrebbe restare ancora un anno in Liguria. Con l’Udinese, invece, si dovrà discutere presto il riscatto del giovane fantasista Cristian Pasquato: il ragazzo, quest’anno in B al Padova, dovrebbe diventare interamente dei friulani.

3 commenti

  1. Diciamocelo chiaramente Immobile alla Juventus sarebbe stato distrutto dalla tifoseria alla prima minchiata, senza considerare che Tevez e Llorente sono inamovibili. Detto questo penso che Immobile sia un giocatore straordinario dai tempi di un cross in area sparato dritto in testa a Trezeguet in un’amichevole credo a Villar Perosa di qualche secolo fa. Lo stesso potrei dire di Pasquato. Comunque l’Italia non è un paese per giovani!!!

  2. avete letto l’attacco di Libero?
    io non capisco se la gente è rincoglion**ta o che altro…
    Immobile ha sempre detto che non voleva tornare alla Juve, ergo che dovevamo costringerlo? Pregarlo?
    Unico forse neo è stato venderlo prima del mondiale, perchè forse avremmo potuto guadagnare di più…per il resto dei giocatori sarà chiaro che non riusciremo a guadagnarci quanto abbiamo speso

  3. In poche parole svendiamo i nostri giovani, per quelli in prestito accontentiamo le società minori che dettano l’agenda come fossimo la Ternana di turno, verremo presi per il collo sia per Quaglia, che per Vucinic, che PER GIOVINCO!!!Se arriverà un giovane promettente, ben pagato al Madrid, arriverà comunque con una clausola da riacquisto che NEMMENO la Ternana accetterebbe… Solito mezzocampista pagato il doppio ai Pozzo per ringraziarli di averci trattato a pesci in faccia più volte per liasciare il pelo a DeLaurentiis….direi che basta e avanza per farmi salire un discreto nervoso.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi